Traduzione: “unidentified snippet”

Shadowhunters, se non avete letto il nono racconto de Le Cronache dell’Accademia Shadowhunters fareste meglio a chiudere questo post, perché il breve estratto spoilera il nome di un certo bambino blu. ;)

A tutti gli altri diciamo solo: aaaw! <3

 

 

 

 

“In verità, è un diminutivo di Maximum Lightwood,” disse Magnus. “Nel senso de ‘la più grande quantità di Lightwood che tu possa avere’.”

Traduzione: unidentified snippet!

Buongiorno, Shadowhunters? :) Cosa c’è di meglio di uno snippet (anche se non identificato!) per cominciare la giornata?
Protagonisti dell’estratto sono Simon e Magnus, e… leggete! ;)

 

 

 

 

 

« “Ciao, Magnus. Sono Simon. Mi conosci. Beh, l’ultima volta che abbiamo parlato mi hai chiamato Soames, ma ci siamo frequentati. Ti sto chiamando per, uh… per – scusa se questo non è ciò che ti aspettavi – suggerirti che magari dovresti tornare con Alec.
“Penso sarebbe un bene per il morale. Onestamente, quando Alec e Clary si sono incontrati per la prima volta lui la trattava malissimo, e se dovesse tornare del tutto intrattabile, non so proprio cosa farebbe Clary. A quel tempo Clary aveva decisamente meno armi e decisamente meno fratelli.
“Ma stavolta è diverso. Il suo ragazzo è in fiamme. Ha già abbastanza problemi. Credo che ciò che sto cercando di dire sia: apprezzeremmo tutti molto se te ne prendessi uno per la squadra.
“Non che io faccia parte del team Shadowhunters. Gli Shadowhunters non lasciano che i vampiri si uniscano alla loro squadra.
“Questo messaggio probabilmente sembra egoista, e anche folle. Mi sento onestamente male per Alec. È un bravo ragazzo. Molto meno irritante di Jace. Ho sempre avuto la sensazione che, se ci fosse data l’opportunità, potremmo diventare amici. Magari persino compari. Forse potremmo essere compari che lanciano frecce insieme.
“A questo punto potrà sembrare ovvio che è stata Isabelle a obbligarmi a fare questa telefonata.” »

Nuovo snippet non identificato!

Shadowhunters, che ne dite di cominciare la giornata con un nuovissimo (e parecchio intrigante) snippet non identificato? ;)
Per chi non lo sapesse, gli snippet non identificati sono brevi estratti da – appunto – libri non meglio precisati: potrebbe trattarsi di City of Heavenly Fire come di Lady Midnight, come anche di The Last Hours. Sappiamo solo che a parlare è un ragazzo/uomo, e che anche la persona di cui parla è di sesso maschile. :)
Secondo voi di chi si tratta?

 

 

 

 

« L’espressione di lui crollò. “Mi odia,” disse. “Tutto ciò che faccio è amarlo, ma mi odia, mi odia e basta, non so il perché.” »

Traduzione: unidentified snippet!

Cassie ha appena pubblicato uno snippet non identificato. :) Protagonisti due personaggi (il cui sesso non è specificato, quindi abbiamo cercato di mantenere quest’“incertezza” anche nella traduzione italiana): uno dei due è in punto di morte (o così dice).

Lo trovate qui di seguito. XD

 

 

 

 

“Beh, è un po’ ironico, non credi?”
“Che intendi?”
“Tutti quegli sforzi per convincerti che non provavo niente per te, e ora eccomi qui, in punto di morte tra le tue braccia.”

Snippet!

Con un po’ di ritardo (causa mia incapacità cronica + real life e febbre di Yume), pubblichiamo gli ultimi due snippet postati da Cassie.
Il primo proviene da CITY OF HEAVENLY FIRE, il secondo NON è identificato: potrebbe provenire da TID come da TMI, e come anche da TDA. Lo scopriremo col tempo, suppongo!

 

[CoHF – link]

“Simon,” disse una voce alle sue spalle; si voltò e vide Izzy, il viso ridotto a una macchia pallida tra i capelli neri e il mantello scuro, che lo fissava, in parte arrabbiata, in parte triste. “Immagino che questa sia la parte in cui ci diciamo addio, eh?”

 

[Unidentified snippet – link]

Dicevano che era meglio conoscere il proprio nemico, ma come poteva rivelarsi utile sapere che la sua unica debolezza era anche la tua?

Digressione
Belatedly, she realized something else. “Do you … have anything?”

He didn’t seem to have recovered from her last comment. “But do you mean — wait, do I have what?”

She slitted her eyes at him. “Something important.”

“Like what? The phone number for the White House?” A moment later, under her withering glare, realization dawned. “Oh.” His was the expression of someone who has run out of gas in the middle of the desert, miles from help. “I … “

____________________________________________________________________________________

Si rese conto di qualcos’altro in ritardo. “Ce… ce l’hai?”

Lui sembrava non essersi ancora ripreso dal suo ultimo commento. “Ma intendi – aspetta, cosa dovrei avere?”

Gli puntò gli occhi addosso. “Qualcosa di importante.”

“Tipo cosa? Il numero di telefono della Casa Bianca?” Un momento più tardi, sotto il suo sguardo di fuoco, il ragazzo realizzò di cosa lei stesse parlando. “Oh.” La sua era l’espressione di uno che resta senza benzina nel mezzo del deserto, e non c’è nessuno che possa aiutarlo entro un raggio di miglia. “Io…”

Unidentified Snippet