Traduzione: nuovi post da Twitter e Tumblr!

Dunque, Shadowhunters, ho recuperato la traduzione dei tweet di Cassie (dal 17 marzo a oggi… tanta, tanta roba!) e degli ultimi post di Tumblr. ;) YAY per me!

 

I tweet sono in ordine cronologico (dal più vecchio al più nuovo). ;) Quindi leggeteli tutti, o potreste ottenere solo delle informazioni parziali/non aggiornate!

 

PS: attenzione agli spoiler di CoHF. :3

 

 

 

 

 

 

 

« Tobias era il prozio di Will. »

 

« “Mi chiedevo se conoscessi qualche parola/frase in irlandese?” No, ma Sarah Rees Brennan sì! »

 

« “Ho appena votato per CoHF ai @CBCBook Childrens’s Choice Book Awards.” Grazie, ragazzi! Se dovessimo vincere… festeggeremo di sicuro. ;) »

 

« “Guarda Healer! È un drama coreano.” Sto guardando City Hunter. »

 

« “Quanti anni ha il gruppo di TMI in TDA?” Una ventina. »

 

« “Hai mai pensato di scrivere qualcosa per Sebastian? Tipo, la sua vita o come vedeva la guerra?” È un posto oscuro da cui scrivere. »

 

« “Che ci dici della vita dei Wessa subito dopo il matrimonio?” È in THE WHITECHAPEL FIEND. »

 

« [POSSIBILE SPOILER DI TALES FROM THE SHADOWHUNTER ACADEMY] “Perché Simon continua a dire a Isabelle che lui non è LUI?” Beh, è così che si sente. »
« “Perché hai reso la Sizzy così complicata?” Beh, è complicato quando metà di una coppia non ricorda l’altra metà. »

 

« “Ciao, Cassie! Che ne pensi di Ellen DeGeneres per interpretare Sebastian? <3” Sembra troppo buona. »

 

« “Progetti di far risorgere Sebastian?” No. »

 

« “The Last Hours sarà pieno di complicazioni per James Herondale?” Sì. »

 

« “Sentiremo di nuovo la voce di Simon in una serie, in futuro? Ho bisogno di Simon, è carino!” Voglio dire… Tales from the Shadowhunter Academy è tutto nella voce di Simon? »

 

« “Andrò alla Sherlocked Convention a Londra! Sei gelosa?” Un po’! »

 

« “Qual è il personaggio preferito di tuo marito, nelle Shadowhunter Chronicles?” Simon. :) »

 

« “In che giorno si incontravano Tessa e Jem tutti gli anni sul Blackfriars Bridge?” Non lo si dice, ma è possibile capire il mese. »

 

« “Faranno un altro film su The Mortal Instruments?” No, realizzeranno una serie TV. »

 

« “Il telefilm sarà più simile ai libri?” Al momento non lo so. Lo spero. »

 

« “Progetti di realizzare una versione cartacea di Shadowhunter Academy? (Proprio come le Bane Chronicles.)” Sì. »

 

« “Il telefilm comincerà da CoB o CoA? È una continuazione del film? xx” No. È una cosa nuova. »

 

« “Prenderanno gli stessi attori del film per la serie TV?” Non lo faranno, no »

 

« “Ascolti mai musica K-POP?” No se non si tratta della soundtrack di un drama. »

 

« “Sei eccitata per la serie TV?” Sono eccitata di vedere che succederà. »

 

« “Hai letto le ultime voci?” Non ho controllo sul telefilm. Per niente. Ma ho parlato con la compagnia di produzione e il network, nei giorni scorsi. »

 

« Non c’è un copione definitivo. Non al momento. #Questoèciòcheso »

 

« “Pensavi di finirlo in maniera diversa, l’ultimo libro, o è come lo volevi tu?” È come lo volevo io. »

 

« “Non ha a che fare col telefilm, ma puoi dirci qualcosa su The Copper Gauntlet?” Un sacco di amicizia tra ragazzi. :P »

 

« “Sto morendo dalla voglia di leggere altro su Emma e Jules. <3 Per favore, dimmi che il primo libro non finirà con un colpo di scena.” Non posso farlo! »

 

« Beh, non c’è niente di definitivo sul telefilm. So che l’emittente è una grande fan dei libri. »

 

« “Ci sono i tre protagonisti di The Last Hours? (Visto che ce ne sono così tanti.)” James, Lucie, Cordelia. »

 

« “Pensi che ameremo i personaggi di The Last Hours quanto abbiamo amato quelli di TID?” Sì. »

 

« “Penso che la gente non realizzi che John Green è un’eccezione quando si parla di autori super coinvolti negli adattamenti cinematografici…” John, JK Rowling, Suzanne Collins – sono tutti eccezioni, non la regola. »

 

« “So che hai detto che il cast sarà diverso, ma cambieranno tutti? Sai se qualcuno resterà?” Non lo so. »

 

« “Jace e George si incontreranno? Pensi che andranno d’accordo?” Si sono incontrati in The Lost Herondale… »
« “Come ho fatto a perdermi Jace? So che Clary e Izzy ci sono, ma Jace?” *Pondera* Sai, mi sa che stavo pensando a Whitechapel Fiend. »
« SCUSATE, JACE È NELLA TERZA STORIA, NON NELLA SECONDA. »

 

« “A che punto della stesura di Lady Midnight sei?” Ho finito. Sto editando. »

 

« “Conosci John, JK e Suzanne di persona?” Solo John. »

 

« “Stai pensando a una nuova serie con Clary e Jace sposati e con un figlio?” Non al momento. »

 

« “Hai mai pensato di creare un personaggio (Shadowhunter) nato con un handicap fisico? (Apprezzo gli handicap mentali e la consapevolezza LGTB.)” Beh, Henry non è nato con un handicap, ma durante TLH è disabile. »
« “Me lo ricordavo. Ero solo curiosa.” Voglio dire, scrivere di Call e la sua disabilità è stata una sfida – e sarebbe una bella cosa da portare agli Shadowhunters, penso. »
« “Non sto cercando di rimproverarti (hai decisamente abbastanza cose nel tuo piatto), mi chiedevo solo se inserirai della disabilità dalla nascita.” Oh, no, l’avevo capito. Spero di non essere sembrata una che si sentiva rimproverare! La tua domanda mi ha fatta solo pensare ad alta voce. :) »

 

« “Lady Midnight è una persona?” Una persona e un’idea. »

 

« “Dov’è Tiberius?” A Los Angeles? »

 

« “Parliamo di K-drama: chi è il tuo preferito tra gli F4?” Jun-Pyo. Yi-Jung è il mio secondo preferito. È un vasaio. Fa i vasi! »

 

« “Dicci qualcosa di Jem che non sappiamo!” Dopo ‘After the Bridge’ credo che non ci sia nulla che non sapete. »

 

Cassie: « “Potresti dare a Cassandra Jean un grande abbraccio da parte di tutto il fandom perché è davvero eccezionale?” @CassandraJP »
Cassandra Jean: « Beh, sono eccezionale. Grazie. Mi abbraccio tutti i giorni, quindi non preoccuparti. »
Cassie: « Capisco, sei ubriaca di biscotti. »
Cassandra Jean: « Ho deciso di mangiare uno di quei biscotti con gli M&Ms sopra e qualcosa dentro di me potrebbe essersi rotto. »

 

Cassie: « “Per favore, di’ grazie a Cassandra Jean per aver disegnato gli Shadowhunters in maniera davvero, davvero figa.” @CassandraJP »
Cassandra Jean: « Tutti al mondo sono sempre fighi, sempre e per sempre. È un dato di fatto. »
Cassie: « Siete tutti bellissimi! »

 

« “C’è qualche altra morte, oltre a quella di Ragnor, che rimpiangi?” No. »
« “mA RAPHAEL E JORDAN!” Ero triste per Raphael. Ma triste non significa che non dovesse succedere. »

 

« “JI HOO!” Non è il mio tipo! Non è neppure lontanamente abbastanza musone! »
« “Ma è così carino! Ji Hoo mi ricorda davvero Jem! A te?” Solo per la faccenda del violino. »

 

« “Per favore, dimmi che Clary avrà 16 anni, nella serie TV, e non 18.” Non lo so perché non c’è un copione definitivo. »

 

« “Quando uscirà il prossimo libro di Magisterium?” Il 9 settembre [NdT: in America]. »

 

« “Ragyesr Fell è andato in paradiso?” Ragnor? »

 

« “Se potessi essere il personaggio di un tuo libro, chi saresti? :D” Uno di quei secondari che sopravvive di certo. »
« “Immagino o Church o Chairman Meow, i gatti sono sempre al sicuro, nei tuoi libri.” Vero, non uccido i gatti. »

 

« “Quando TLH comincia, quanti anni ha Cordy?” 17. »

 

« “Oh mio Dio, la nuova copertina di TMI è perfetta. :o” Mi piace. Sto cercando i modelli per le prossime. :) »

 

« “Avremo queste copertine in Brasile?” Non lo so. L’editore brasiliano dovrebbe volerle usare. »

 

« “‘Cercando i modelli’… Voglio quel lavoro!” Jem è parecchio figo. »

 

« “Come scegli i modelli?” L’artista mi manda foto di persone diverse. »

 

« “E Will?” Non ho ancora scelto Will. »

 

« “Ehi, Cassie, sai se le copertine di TDa saranno nello stesso stile delle nuove cover ovunque o solo in America?” Tutte le nuove copertine (come quella nella mia icon) sono solo per l’America/il Canada. »

 

« “Quale sarà il prossimo libro sugli Shadowhunters?” Lady Midnight. »

 

« “Chi è il ragazzo sulla copertina di Clockwork Angel? :)” Non ne ho idea. L’hanno preso prima che cominciassi a scegliere io i modelli. :) »

 

« “Will è diventato un fantasma, dopo la sua morte?” No. »

 

« “Che dobbiamo aspettarci dal telefilm di TMI?” Domani andrò a Los Angeles per incontrare gli sceneggiatori e la produzione, quindi… presto ne saprò di più. »
« “Domani potresti scoprire se hanno scelto il cast e farcelo sapere?” Non l’hanno scelto. Questa domanda era facile! :) »

 

« “Ales e Isabelle saranno su delle copertine separata o insieme?” Separati. »

 

« “Riceveremo qualche nuovo disegno di James Herondale a opera di Cassandra Jean? Sono parecchio ossessionata da lui pur conoscendo solo qualcosina!” Beh, la carta floreale. »

 

« “Ci sarà qualche libro o qualcosa sull’Herondale perduto?” Scoprirete chi sono! »

 

« Stacco per guardare drama coreani. »
« “Adesso quale stai vedendo? Ho recentemente terminato Reply 1997. Era carino. Molto anni ’90.” Pinocchio. »

 

« “James e Grace di TLH sono basati su Pip ed Estella di Grandi Speranze?” Sì, ma non andrà proprio nello stesso modo. »

 

« “Sai qualcosa sul telefilm?” No. Sono in aereo. Ne saprò di più questa settimana. »
« “Puoi dirci qualcosa di cui hai discusso con loro? Ti sembra che vogliano che il telefilm sia come il libro?” L’incontro è alla fine di questa settimana. »
« “Ma gli attori resteranno gli stessi?” È molto improbabile. »
« “Quindi ciò che ci stai dicendo è che sovrapporremo la faccia di Robert Sheehan in ogni scena con Simon.” Fa’ ciò che devi! »

 

« “Condividerai tutto con noi?” Condividerò ciò che posso appena mi sarà possibile. »

 

« “Non hai paura di tweettare da un aereo?” Immagino che non ci fornirebbero il wifi se questo facesse schiantare l’aereo. »

 

« “Che ci dici di Vampire Diaries? Delena o Stelena? Che ne pensi di questo show?” Nessuna ship. Sono la Svizzera. »

 

Cindy Pon: « Cassie, sono al Mac Counter cercando di imparare. L’ombretto viola sembra sorprendentemente buono, proprio come avevi detto! <3 »
Cassie: « Te l’avevo detto! E puoi creare ogni genere di colore divertente, tipo l’oro rosa. »
Cindy Pon: « La signora carina del Mac vuole che provi nuove cose. Nella mia mente ero, tipo: ci rivedremo tra cinque anni. ç_ç »
Cassie: « Hai comprato un sacco di roba? »
Cindy Pon: « L’ho fatto. Beh, per me. Per gli occhi, le labbra, cipria, blush e BB cream, grazie a Jenny Han che me l’ha citata. Ma non comprato trucco da secoli! Sono pigra. Ho detto alla signora del Mac di come tu mi avessi detto che il viola sarebbe venuto fuori carino e io non ci avevo creduto. Ah! Ho comprato una palette graziosa. »

 

« “Il modello che hai scelto per Jem, puoi darci qualche indizio su di lui? xo” [LINK] »
« “OHMIODIO” Vero? »
« “Sììì… Conosci il suo nome? (Non puoi limitarti a sganciare la ‘bomba’ e poi andartene! LMAO.) In ogni caso: bella scelta!” Non mi dicono i nomi dei modelli, mi danno solo cartelle con le foto. »

 

« “Funziona così? Voglio dire, tutti gli autori possono scegliere le copertine dei loro libri?” No. È molto raro. »

 

« “Ho appena finito il libro [NdT: sta parlando di The Iron Trial/L’Anno di Ferro] e ho bisogno di sapere cosa succederà. Callum diventerà un cattivo ragazzo? Per favore, ditemelo, Cassie e Holly!” Non possiamo ancora dirlo! »

 

« “Non la smetterò finché non darai una possibilità a Healer, ALMENO a un episodio!” È sulla mia lista. »

 

« “Com’è andato l’incontro a Los Angeles?” È nel futuro. Sono in aereo. »

 

« “Cassie, vuoi il cast del film di Shadowhunters PER la serie TV?” È molto improbabile che succeda. E io non voglio passare il tempo a sbattere la testa contro al muro per qualcosa che non succederà, non davvero. »

 

« “Sapevi che adesso Lee Minho ha una relazione con Suzy delle Miss A?” Ho cercato di guardare Heirs, ma i suoi maglioni erano così brutti! »
« “Ma Heir è così bello!” Maglioniiiii! [LINK] »
« “Oh mio Dio, i maglioni di Kim Tan erano le star di Heir.” Avevano così tante cose sopra! »

 

« “Perché TDA è stato rimandato a marzo 2016?” Non è mai stato previsto per un’altra data. »

 

« “Pensi mai che potresti annoiarti/stancarti di scrivere sugli Shadowhunters?” Forse. »

 

« “Qual è il tuo consiglio numero uno per qualcuno che stai cercando di restare positivo?” Non lasciare che le altre persone ti dicano chi sei. »

 

« “Verrai in Sud America? Ti prego, di’ di sì, Cassie.” Non ne ho idea. »

 

« “Perché ti rifiuti così tanto di shippare? (Ti amo, comunque.)” A volte shippo. Dipende dalla storia. Shippo Bellarke! »

 

« “Ti arrendi quando Cassie risponde alle stesse persone.” Mi stai facendo domande su cose su cui non ho alcuna influenza o controllo. Non c’è nulla che possa dire. »

 

« “Simon può usare la Runa della Memoria per recuperare i suoi ricordi?” Non è uno Shadowhunter. »
« “Volevo dire, quando sarà uno Shadowhunter.” L’Ascensione gli restituirà i suoi ricordi, ammesso che sopravviva. »

 

« “Perché il Conclave ha messo i Lightwood – che appartenevano a un gruppo a favore dello sterminio dei Nascosti – a capo di New York? Oltre a una condanna minore.” Avevano dei legami. »
« “Lo so, voglio dire: avrebbero dovuto trattare con i Nascosti durante gli incontri, ecc., come capi dell’Istituto; quindi perché questa è parsa una buona idea?” Al Conclave sembra importare così tanto dei Nascosti? »

 

« “Ipoteticamente… i ricordi di Simon potrebbero tornare, se Ascendesse? O è un mistero degli Shadowhunters?” No, potrebbero! »

 

« “Hai mai pensato di creare una ragazza Herondale, in futuro?” Certo, Lucie. »

 

« “C’è qualche possibilità di avere il vecchio cast di TMI?” Non sono io la responsabile, quindi non so dirtelo con certezza, ma resterei scioccata. »

 

« “Dopo CoHF, l’odio è stato tutto concentrato sulle/diretto alle fate. Il che va bene, immagino. GIUSTO, CASSIE?” Beh, le fate hanno rotto gli Accordi e li hanno traditi, quindi… »

 

« “Qual è il tuo drama coreano preferito?” You’re Beautiful. [NdT: un giorno smetterò di fangirlare perché il mio K-drama preferito è anche il drama preferito di Cassie. Quel giorno però non è oggi.] »
« “Sei una fan di Lee Min Ho? Guardi drama coreani? Conosci Jang Keun Suk?” Certo, è Tae-Kyung. »
« “Sei una fan di Jang Keun Suk? Sono una sua fan! Ho visto quel drama un migliaio di volte! E amministro uno dei suoi fan club. :3” Eheh, dovresti parlare con Sarah Rees Brennan: ha un suo wallpaper. »
« “Ha eels (il nome del suo fandom) in tutto il mondo. Io vengo dall’Argentina. *O*/ Quindi anche lei è una eel? Chi è il tuo attore coreano preferito?” Da qualche parte ho letto ‘Gli piace passare il tempo con le eels’, quindi grazie per avermi chiarito il dubbio. »

 

« “Se tutti gli autori YA partecipassero agli Hunger Games, chi vincerebbe?” Libba Bray. »

 

« “Ti rende felice sapere che delle persone diventano parabatai grazie a te?” Sì! »

 

« “Consigli per una scrittrice super nuova?” Continua semplicemente a scrivere e non sarai più nuova. »

 

« “Vero o falso: James Herondale usava ‘Daisy’ come soprannome per Cordy.” Vero. »

 

« Questo post è davvero popolare. :) [NdT: ha linkato il post in cui ci mostra il modello per Jem.] »
« “Che ne diti di Lee Min Ho come Jem?” Se volesse interpretarlo! »

 

« “Copper Gauntlet uscirà a settembre. Non manca così tanto, vero?” Vero. »

 

« “COME SI CHIAMA? (Lo chiedo per un’amica.)” Non rivelo i nomi dei modelli. :P »

 

« “Vedremo di più Malcom Fade, in TDA, giusto?” Sì. »

 

« “Se dovessi cospirare, chi sarebbe la tua miglior complice: Sarah Rees Brennan, Holly Black o Maureen Johnson?” Non c’è alcun ‘se’. »

 

« “Ehi, torna indietro!” Non posso, devo dormire. »

 

 

 

 

Herondaily

« “Ciao, Cassandra, stai bene? Non so se hai già risposto a questa domanda, ma volevo sapere: ne La Principessa si dice che Jem e Tessa si incontrano tutti gli anni sul ponte: Will lo sapeva? Non so se hai già risposto, e questo era l’unico modo per scoprirlo. Grazie, ti adoro.

Sto bene, grazie per avermelo chiesto. Sono in procinto di volare a Los Angeles.

Sì, Will lo sapeva. Non c’erano ragioni per non dirglielo.

Ciao, Cassie! Ho appena finito di leggere The Lost Herondale, che ho trovato stupendo! Ma scopriremo in un prossimo libro se c’è davvero un’altra generazione di Herondale oltre Jace? (Se questo ha senso.)

Posso solo dire che ci sono buone possibilità che incontriate un Herondale perduto in una storia/serie futura, o magari la storia degli Herondale ha un’importanza che ancora non è stata rivelata. In ogni caso, c’è una ragione per cui questa storyline esiste!

Faccio anche un annuncio: il mio inbox era chiuso perché ero sotto scadenza e stavo lavorando come una pazza. Ricevevo comunque le fan mail, perché, come vi dirà anche Tumblr, non c’è modo per poterle bloccare. Non mi dispiaceva riceverle perché mi dava la possibilità di rispondere: adesso non posso farlo senza che mi si apra un popup che dice: “Devi seguire questo blog per mandare una mail”. L’uso di un sistema di messaggi che non ti permette di rispondere ai messaggi mi sfugge – grazie, Tumblr –, ma è per questo che sto rispondendo a queste domande pubblicamente, e se non avete ricevuto risposta, non prendetela sul personale! Probabilmente riaprirò presto il mio ask box, così da poter rispondere. »

 

 

 

 

apres twp

« “Ciao, Cassandra, mi chiedevo se dopo The Wicked Powers scriverai altre serie.

Spero di continuare a scrivere per sempre. Ho un sacco di idee. :) Ma quella sarà l’ultima serie sugli Shadowhunters. »

 

 

 

 

Christopher Lightwood

« “C’è qualche possibilità che riceveremo presto una carta floreale di Christopher Lightwood? Desidero DAVVERO usarle per realizzare una cover per il mio telefono. (:

A volte Cassandra Jean è occupata. Lo so, è orribile anche per me. :)

Ho le carte di Christopher, Matthew e James; sto aspettando Thomas, visto che desidero pubblicare i tre ragazzi insieme, dal momento che, come gruppo, stanno sempre insieme.

Ehi, ho una domanda sulle meravigliose carte floreali che Cassandra Jean sta disegnando. Progettate di renderle disponibili per la vendita come avete fatto per i tarocchi? Perché sarebbe stupendo, visto che ho i tarocchi e li amo e le carte floreali sono incredibilmente belle.

Ci piacerebbe venderle una volta concluse, ma non abbiamo ancora deciso in che formato. (Un libro? Carte? Ecc.) »

Annunci

Traduzione: “switching roles” e altri post tradotti!

Vi abbiamo tradotto gli ultimi post che la nostra Cassie ha caricato su Tumblr. :) Gli argomenti trattati sono molteplici (attenzione agli spoiler di CoHF e CP2!), ma secondo noi alcune domande sono parecchio interessanti.

 

 

 

 

 

 

« “Ehi, Cassie! Ho letto sul tuo blog che le nuove copertine di TMI potrebbero venir pubblicate come ‘per adulti’ anziché ‘YA’… Se ciò dovesse essere vero, sarà nella sezione sci-fi/fantasy o in quella della narrativa? Significa pure che le, potremmo dire, versioni ‘più esplicite’ di certe scene tra i personaggi saranno inserite nei libri, visto che non sono più YA? ;)

 

tumblr_nkr4paHdAL1r3oy4vo1_1280

 
‘Alve! Solo le nuove copertine inglesi di TMI verranno pubblicate per adulti. Sono state specificamente realizzate per il mercato degli adulti, come le copertine per adulti di Queste Oscure Materie (o Harry Potter, o pure Sono Il Numero Quattro – tantissimi YA popolari ottengono delle copertine per adulti, così da poter essere pubblicati in più di una sezione).

Anche il mio editore americano ha dei progetti per le copertine per adulti, ma non verranno messi in pratica finché le nuove copertine morbide già in lavorazione non saranno finite.

Attualmente nessuno dei miei editori mi ha chiesto delle scene pornografiche o bollenti extra da inserire nella versione “per adulti”. Credo che l’idea dietro le versioni per adulti sia che di già i libri non attraggano solo gli adolescenti, e gli adulti dovrebbero sentirsi a loro agio mentre li leggono. Non che ci sia una versione erotica speciale. :)

Dunque, parlando di queste nuove copertine per adulti: cambierai anche un po’ la storia? Mi piacerebbe sapere cosa succede a Jace e Clary dopo la fine di Città del Fuoco Celeste. Sono solo curiosa.

No, non ci saranno cambiamenti. La storia è quella. Immagina quanto sarebbe strano se la storia fosse diversa – TDA sarebbe un seguito della versione per ragazzi o di quella per adulti? »

 

 

 

 

 
« “Ciao, Cassie, la mia domanda riguarda Camille. Quand’è che si è innamorata di Ralf Scott? Immagino sia successo dopo che Magnus Bane ha lasciato Londra per la prima volta, ma non ne sono certa. Sembrava relativamente neutrale quando ha ferito Ralf flirtando con Magnus prima che partisse, quindi è per questo che immagino che sia successo dopo. Inoltre, ha aiutato a porre le fondamenta per il Praetor Lupus per amor suo? Infine, pensi che sia stato l’aver perso Ralf a renderla una donna dal sangue così freddo (se mi perdoni la battuta)? Come dicono tutti, se una scrittrice talentuosa e fantasiosa, con la grande abilità di rendere i dialoghi poesia. Ero nella Marina quando mi hanno dato una copia del tuo ‘Città di Ossa’ e sono rimasta catturata, perché mi ha alleggerito dei pesanti compiti che i militari talvolta assegnano ai marinai, ma soprattutto a quelli donna. Quindi, grazie – perché ogni volta che scrivi un nuovo libro, mi dai sollievo dalla mia vita giornaliera. Con ammirazione, Celestite.

Per prima cosa, grazie per il messaggio super carino! Okay, questo ha senso solo se hai letto “Vampiri, Scones ed Edmund Herondale”, ma va bene. Mi è sempre piaciuto scrivere di Camille: non è molto gentile, ma mi piace il suo interesse per se stessa e il suo essere ambiziosa.

Camille si è affezionata a Ralf quando si sono incontrati nel 1857 (durante gli eventi di “Vampiri, Scones ed Edmund Herondale”), ma non si è innamorata di lui finché Magnus non ha lasciato Londra. All’inizio in qualche modo respinto perché lo considerava un giovane arrivista, e questo lo possiamo vedere in VSEH.

Camille difendeva attentamente i suoi segreti. Solo lei sapeva esattamente quanto perdere Ralf l’avesse cambiata. (Ci sono persone che ti direbbero che aveva il sangue freddo già prima!) Comunque, possiamo dedurre che perdere Ralf fosse stato devastante, per lei. Durante TID, è disposta a mettersi in un considerabile pericolo pur di avere vendetta. »

 

 

 

 

 

 

« “Ciao, Cassandra, in Città delle Anime Perdute, Simon, con l’aiuto di Magnus, invoca Raziel. Usa semplicemente un incantesimo d’invocazione, quindi perché, se l’Angelo si può invocare così, dobbiamo avere gli Strumenti Mortali? Perché Valentine non usa un incantesimo d’invocazione e basta, invece ci cercare tutti gli Strumenti Mortali?

Magnus lo spiega in CoLS:

“C’è una ragione se il rituale degli Strumenti Mortali era così complicato.” Magnus fece galleggiare la zuccheriera nella sua direzione e versò un po’ della polvere bianca nel caffè. “Gli Angeli agiscono secondo il volere di Dio, non degli esseri umani – neanche degli Shadowhunters. Invocane uno e probabilmente ti ritroverai dannato dall’ira divina. Tutto il senso del rituale degli Strumenti Mortali non era permettere a qualcuno di invocare Raziel. Era proteggere l’invocatore dall’ira dell’Angelo una volta che l’avesse invocato.

Gli Strumenti Mortali non sono l’unico modo per invocare un angelo. Proteggono l’evocatore dall’ira divina. Il Marchio di Caino è l’unica altra protezione che conosciamo in grado di servire allo stesso scopo:

“Ciò che è successo nel pentagramma, con Azazel, mi ha fatto riflettere,” disse Simon. “Hai detto che invocare gli angeli è più pericoloso che evocare i demoni, perché potrebbero colpire la persona che li ha invocati, o bruciarli col Fuoco Celeste. Ma se lo facessi io…” La sua voce si spezzò. “Beh, sarei al sicuro, no?”
La sua frase attirò nuovamente l’attenzione di Magnus. “Tu? Invocare un angelo?”
“Potresti mostrarmi come fare,” rispose Simon. “So di non essere uno stregone, ma Valentine l’ha fatto. Se ci è riuscito lui, non dovrei poterlo fare anche io? Voglio dire, ci sono umani in grado di fare magie.”
“Non posso prometterti che sopravviverai,” osservò Magnus, ma c’era una scintilla di interesse nella sua voce che contraddiceva l’avvertimento. “Il Marchio è una protezione del Cielo, ma protegge anche dal Cielo stesso? Non conosco la risposta.”
“Non pensavo che la conoscessi. Ma concordi con me nel dire che, di tutti noi, sono probabilmente quello con più possibilità, no?”

Far sì che Simon invocasse Raziel è stato un rischio, ma si è trattato di un rischio che ha funzionato. »

 

 

 

 

 

 

switching roles

« “Ciao, Cassie. So che sei sempre molto occupata, ma è da più o meno un mese che ho questa domanda in testa e non so come rispondere e, visto che riguarda Julian ed Emma, ho pensato potessi rispondermi tu. Volevo sapere perché hai deciso di scambiare i ruoli e far sì che Emma fosse quella esperta e Julian quello che non ha mai neanche avuto una ragazza. Perché penso che sarà parecchio imbarazzante, e probabilmente questo significa che Julian è super tranquillo e probabilmente timido. So che è una stupidaggine, ma un sacco di gente si sta facendo la stessa domanda, quindi ho pensato che potessi risponderci, così da rendere me e gli altri fan felici.”

C’è un sacco di roba da sbrogliare, in questa domanda.

Per prima cosa, l’idea di “scambiare i ruoli”. Beh, la cosa ha senso solo se ti stai riferendo a una visione del mondo in linea con i romanzi d’amore scritti vent’anni fa – per cui tutte le storie d’amore sono tra una ragazza vergine che arrossisce e un uomo con molta esperienza. Non è che questa visione pesantemente tradizionale non sia presente in programmi d’intrattenimento popolari in questo momento (Cinquanta Sfumature di Grigio) – ma ciò non implica che ci siano delle ragioni narrative reali che ti obbligano ad attenerti a questo modello, se non l’idea che si debba dare alle persone ciò che loro si aspettano perché se lo aspettano.

L’ansia non riguarda il sesso. Riguarda il potere. Riguarda l’idea che l’esperienza sessuale combaci con altri “creatori di potere” che vengono codificati come maschili: la salute, il potere che dipende dalla discendenza, la fama. Riguarda l’idea che una donna con più potere di un uomo metta in imbarazzo, e che crei un profondo imbarazzo il fatto che Emma abbia avuto degli appuntamenti, prima, mentre Julian no, e se lei ha più esperienza di lui, allora questo significa che ha più potere di Jules/gli salterà addosso/Julian sarà una schiappa.

Ora, non è che non ci siano storie d’amore che invertono questa roba con grande successo. Pensate a Outlander. Non c’è nulla di “imbarazzante” nel fatto che Claire abbia esperienza e Jamie no. Non significa che lei abbia tutto il potere. Significa che hanno potere in differenti zone delle loro vite. Ma serve pure a mostrare che il sesso non è necessariamente un creatore di potere. A volte il sesso è semplicemente sesso.

Non capisco perché il fatto che Julian non abbia mai avuto degli appuntamenti, prima, implichi che sia timido e calmo. Simon, Will, Jem, Alec, Gideon, Gabriel – nessuno di loro aveva mai avuto un appuntamento, prima; li abbiamo visti tutti con le loro prime fidanzate/i loro primi fidanzati. Will è il contrario di timido e calmo. Non è che gli uomini facciano sesso per la prima volta e poi diventino signori dell’universo, capaci di annientare i demoni e salvare le damigelle in una maniera tutta nuova.

Emma è più grande di Clary. Clary ha cominciato il libro a quindici anni: Emma ne ha diciassette, quasi diciotto. Non dovrebbero esserci problemi nel fatto che una ragazza di quell’età, in un libro, abbia fatto sesso sicuro e consensuale con un fidanzato, prima, e continui a essere una ragazza normale. Clary era vergine; Jace no. Tessa e Will erano entrambi vergini. In questo caso, Emma non è vergine e Julian sì. Non sto invertendo i ruoli, quanto piuttosto esplorando configurazioni diverse.

Julian non sta evitando il sesso e le relazioni perché è timido. Julian sta evitando il sesso e le relazioni perché ha dei segreti che non può condividere, e non vuole dormire con qualcuno con cui non può condividere i suoi segreti personali. È la sua scelta, ed è una scelta ragionevole per il personaggio – ma non significa che sia debole o indesiderabile o incapace di connettersi con le altre persone. O che la sua relazione con Emma sia “imbarazzante”. Penso che questo sia il punto in cui dovrei dirvi che è una buona idea tenere in mente che Lady Midnight potrebbe non essere il libro che vi aspettate. Non c’è modo, a questo punto, di sapere come sarà/di che parlerà/quali saranno le relazioni/come funzioneranno. Julian ed Emma sono parabatai – quando il libro comincia, è questo il loro unico rapporto, e se Julian dovesse diventare qualcosa di più per Emma, e dovessero iniziare una relazione romantica, non sarebbe così stronzo da rinfacciarle di aver avuto un fidanzato/dei fidanzati, prima. E sono già un sacco di se.

Anche se il rapporto “tradizionale” potrebbe essere uomo con esperienza + donna senza esperienza, non c’è ragione per cui tutti noi dovremmo descrivere sempre e solo questo genere di relazione. Se tutti i libri parlassero dello stesso rapporto, il mondo sarebbe un posto noioso! »

 

 

 

 

 

 

Magnus & Alec

« “Ehi, Cassie! Sono un grande fan dei tuoi libri (specialmente The Mortal Instruments e The Infernal Devices: quei romanzi mi hanno tenuta sveglia per notti per pensare al destino dei tuoi personaggi!). La mia domanda per te, domanda che mi tormenta davvero da molto tempo, riguarda Magnus e Alec, la mia coppia preferita. È stato detto abbastanza chiaramente, in CoFA, che per Magnus non ci sarà mai ‘nessun’altro’, e che Alec è quello giusto. Ora, Magnus è in grado di vivere per secoli e si presume che nessuno dei due morirà prematuramente, quindi è inevitabile che Alec muoia di vecchiaia e Magnus resti solo. Dunque Magnus non POTRÀ mai, mai innamorarsi di nuovo (non che io lo desideri!), ma non è una fine crudele per uno dei nostri personaggi più amati? Puoi darmi qualcosa a cui aggrapparmi per avere un po’ di speranza? (Preferibilmente con Alec!) Grazie mille per aver letto questa domanda lunga un miglio! Questi romanzi mi hanno profondamente influenzata, e voglio semplicemente vedere i miei personaggi preferiti felici! :)

Ci sono un paio di punti di questa domanda a cui voglio rispondere. Una è l’idea che esista un Unico Vero Amore per tutti, e che se lo perdi (o non lo trovi mai!) sei destinato a restare insoddisfatto da un punto di vista romantico (se ti importa del romanticismo). Non penso che sia sempre questo il caso, e ho scritto un lungo post a riguardo, in passato: X

L’altro punto è che non sappiamo, e non possiamo sapere, cosa succederà in futuro. È questa la cosa più importante del futuro. È incerto. Persino gli immortali non hanno modo di sapere quando arriverà la loro ora. Magnus è quasi morto alla fine di CoHF, e si mette spesso in situazioni pericolose. Così come pure Alec ha un lavoro rischioso. Non sappiamo quali pericoli dovranno affrontare. Ma una cosa la sappiamo: Magnus e Alec sono FELICI, e la loro relazione è più forte e salutare che mai. È questa la loro realtà, la loro gioia. Una parte della loro decisione di mettersi insieme riguarda la scelta di prendere la vita come viene, di venire a patti con la realtà, di vivere appieno ogni istante che passano insieme, anziché farsi dividere dalle ipotesi su quello che potrebbe succedere un giorno. E non si tratta di una piccola cosa.

In CoHF, Alec dice:
“Se anche fossero solo giorni, vorrei passarli tutti con te. Significa qualcosa?”
“Sì,” rispose Magnus. “Significa che d’ora in poi faremo sì che ogni singolo giorni sia importante.”

Magnus è felice. Alec è felice. Sicuramente vivranno un sacco di avventure meravigliose insieme, avventure di cui leggerete nei futuri racconti e libri sugli Shadowhunters. :) »

 

 

 

 

 

 

More Q&A

« “Ciao, Cassie! :) Amo tutti i tuoi personaggi: i Clace, i Malec, Isabelle e Simon, Jocelyn e Luke, i Wessa, i Jessa, Cecily e Gabriel, Gideon e Sophie. <3 Sei davvero eccezionale, e sono così lieta che continuerai a scrivere sugli Shadowhunters! Ho un paio di domande in testa e spero che non ti spiacerà rispondere. 1) Il Fuoco Celeste [NdT: credo. Ha scritto “heavenly brother”, ma penso si riferisse all’“heavenly fire”] brucia tutto ciò che è malvaglio – capisco che bruci tutta la droga nelle vene di Jem, ma perché ha spezzato il processo che gli ha permesso di diventare un Fratello Silente (cosa non, penso, malvagia…)? 2) Tessa potrà restare incinta anche se è vecchia di centinaia di anni? Del tipo, lei e Jem avranno dei figli in TDA? 3) Perché l’amore tra parabatai è proibito? (O è qualcosa che verrà rivelato in TDA?) Grazie!

1. Il Fuoco Celeste non lo capiamo per nulla. Con solo questo caso su cui lavorare, i Fratelli Silenti non sono in grado di analizzare le sue proprietà. Ma Zaccaria non è mai stato come gli altri Fratelli, come ci dicono ne La Principessa:
“Hanno fatto ciò che potevano. Ma non sarò mai come gli altri Fratelli Silenti.” Abbassò lo sguardo, le ciglia che gli velavano gli occhi. “Non sarò – come sono loro. Sarò meno potente, perché ci sono ancora delle rune che non posso sopportare.”
“Di certo possono semplicemente attendere che tutto lo yin fen lasci il tuo corpo, no?”
“Non lo farà. Il mio corpo è stato bloccato nello stato in cui era quando mi hanno disegnato qui queste prime rune.” Indicò le cicatrici sul suo viso. “Per questo, ci saranno abilità che non potrò ottenere. Mi ci vorrà molto più tempo per controllare la loro visione e la capacità di parlare con la mente.”

La condizione di Zaccaria come Fratello Silente era legata alla sua dipendenza dalle droghe demoniache che lo stavano uccidendo. I due fattori erano intrecciati in un modo mai sperimentato da nessun’altro Fratello Silente. Si potrebbe dire che erano legate in maniera così stretta che distruggere una avrebbe significato distruggere l’altra.

2. Sì, Tessa può avere dei figli. Gli stregoni smettono di crescere a età differenti, e Tessa ha smesso quando ancora aveva un’età adatta per partorire. (È di sicuro una stranezza, visto che di solito gli stregoni non possono proprio avere bambini!) Questo significa che ha smesso di invecchiare – così come lei non sembra fisicamente più vecchia, anche il suo corpo non invecchia. Biologicamente, Tessa ha una ventina d’anni.

Solo perché può avere dei figli non significa che ne avrà, ma può. Questa è una domanda a cui risponderanno i libri futuri! ;)

3. Ho scritto qualcosina a riguardo QUI. E ne saprai di più in TDA! »

Traduzione: “fictional boys”

Prima di tutto: questo post NON contiene spoiler su Città del Fuoco Celeste, quindi leggetelo tranquillamente! ;)
Speriamo vi piacerà!
EDIT: dimenticavamo di dirvi che Cassie ha taggato il post così: “mio marito ha una maglietta con su scritto ‘personaggio di fantasia’”, “scrittura”. XDDD Joshua Lewis vince di brutto. <3

 

 

 

 

« “Non sono certa che tu abbia un fidanzato/un marito, ma se non ce l’hai… Scrivere di personaggi come Jace, Will, Jem, Alec, Simon e così via alza le tue aspettative, quando cerchi un ragazzo? O credi che dia agli altri alte aspettative? Forse le loro qualità sono ciò che hai trovato in altre persone?

Sono sposata. Il quarto anniversario è in arrivo. Penso sarà quello di latta o carta o qualcosa del genere [NdT: dovrebbe essere quello di seta. XD]. Prima ho avuto dei fidanzati che mi piacevano in varia misura. Ma sapete che altro avevo?
Cotte per ragazzi dei libri.
Avere una cotta per dei personaggi immaginari di qualsivoglia genere è totalmente normale, e non implica che tu voglia uscire con una persona proprio identica. È assolutamente normale, sia che tu abbia una relazione, sia che tu non ce l’abbia.
La finzione ci dà uno spazio sicuro in cui esplorare ciò che non vorremmo mai sperimentare nella vita reale. Stare in prigione, essere un pirata, un assassino, un eroe epico, un cattivo epico. Uscire con millemila tipi di persone e sperimentare i punti più alti e quelli più bassi dell’amore, senza però doverti impegnare ad amare qualcuno con un padre malvagio, o che sta attualmente morendo di una magica dipendenza dalla droga. Voglio dire, quanto divertente sarebbe Will, se lo incontraste in un bar?

Voi: “Beh, ciao a te, ragazzo alto, oscuro e bellissimo.”
Will: “Sono maledetto. Maledetto!”
Voi: “Potrei comprarti un drink.”
Will: “TUTTE LE PERSONE CHE MI AMANO MORIRANNO.”
Voi: “Questo mi sembra potenzialmente una grossa fonte di dramma.”

Quando vediamo i personaggi, li vediamo in extremis, spinti al limite del loro essere dalle circostanze. Li vediamo nel momento più eccitante delle loro esistenze, quando sono più messi alla prova e interessanti. Ma c’è una grossa differenza tra l’“Amo questo personaggio!” e il voler per davvero sposarlo. Ho una cotta di lunga data per Mr. Darcy, ma devo ammettere che era il prodotto del suo tempo, e probabilmente non mi piacerebbe così tanto essere sposata con lui.

Mr. Darcy: “Cosa state facendo, cara?”
Io: “Scrivo un libro.”
Mr. Darcy: “Non c’è alcun bisogno di cose simili, quando avete Pemberley a cui badare!”
Io: “*Gli rompe una lampada in testa*”

Gli uomini (e le donne) di fantasia alzano i vostri standard? Forse, ma non è terribile avere per se stessi degli standard alti. Penso che sia utile analizzare le ragioni per cui ci piacciono determinati personaggi – Will perché ama i libri? Simon perché gli piacciono gli anime e le cose nerd che piacciono a voi? Jace perché è divertente? Jem perché è un musicista? Potete trovare tutta questa roba nei ragazzi reali sul pianeta, oggigiorno. In effetti, mio marito è un musicista a cui piacciono i libri, è divertente e anche un nerd.
Prima di tutto, però, se amate i ragazzi nei libri, trovare un ragazzo che ama i libri. Trovate un ragazzo che può amare gli stessi libri che amate voi – come stranamente ho detto in un post su Will e Tessa, ma sembra rilevante qui, le persone che conoscono e amano gli stessi libri che amate voi hanno la mappa della vostra anima. È qualcosa in cui credo.
(Tutta questa roba si applica anche alle “ragazze nei libri”, è solo che la domanda era sui ragazzi!) »

Traduzione: la pagina di City of Heavenly Fire letta a Firenze!

Sabato, ormai penso lo sappiate tutti, noi admin abbiamo partecipato alla signing fiorentina di Cassie. :) Dove la nostra adorata autrice ha condiviso una nuova pagina da City of Heavenly Fire.

Tecnicamente la traduzione avremmo già dovuto postarvela ieri, ma… io (Rò) sono tornata a casa tardi e decisamente troppo stanca (ed esaltata) per mettermi al pc. X) E quindi ho rinviato a stamani. :)

Nel corso della giornata di oggi dovrebbe arrivarvi anche il nostro personalissimo resoconto della giornata. :3 Inoltre (ma questa, diciamo così, “iniziativa” la rispiegheremo in pagina) se qualcuno dei presenti all’incontro ha voglia di raccontare anche al sua esperienza può: pubblicheremo volentieri tutti i resoconti, sia con foto che senza. ^^

 

 

 

« Non era cambiato granché, a casa di Magnus, dalla prima volta che Jace c’era stato. Usò una runa dell’apertura per attraversare il portone, salì le scale e poi suonò il campanello dell’appartamento di Magnus. Era più sicuro così, perché aprendo la porta da sé avrebbe corso il rischio di trovarsi davanti Magnus mentre giocava nudo ai videogiochi o chissà cos’altro. Magnus aprì di scatto la porta, un’espressione furiosa sul viso. Indossava una vestaglia di seta nera, era scalzo e aveva i capelli tutti aggrovigliati. “Che ci fai qui?”

“Dio,” commentò Jace. “Sei così poco ospitale.”

“Questo perché non sei il benvenuto.”

“Credevo fossimo amici,” disse Jace.

“No, tu sei amico di Alec, e Alec era il mio ragazzo, quindi dovevo sopportarti. Ma adesso che non è più il mio ragazzo non c’è bisogno che io ti sopporti.”

“Credo dovresti tornare con Alec,” suggerì Jace.

Magnus gli lanciò un’occhiata. “E perché mai?” »

Intervista tradotta: Cassie per Moviefone!

Dal momento che, causa influenza, mi tocca passare il compleanno a letto (e – sigh – mi è anche saltata l’anteprima di stasera), ho pensato di approfittarne e tradurre qualche articolo che penso vi piacerà leggere. ;)

Quella qui di seguito è un’intervista fatta da Moviefone alla nostra Cassie: oltre a parlare del film in sé, si dice qualcosa di davvero interessante sulla pellicola basata su Città di Cenere. Vi consiglio vivamente di dargli un’occhiata! X)

 

 

 

 

 

 

1 – Non aspettatevi una fotocopia del libro:  « Ogni adattamento cinematografico, sottolinea la Clare, è esattamente quello, un adattamento; non si tratta di raccontare di nuovo la storia parola per parola, né potrebbe mai essere così (sempre ammesso che non si voglia girare un film lungo cinque ore). E anche se una piccola percentuale di autori ha la possibilità di scrivere il copione del film basato sul suo libro, per la Clare non è stato così. “Sono stata coinvolta più di quanto solitamente vengono coinvolti gli autori,” ha spiegato a Moviefone. “Ma non ho scritto io la sceneggiatura. Ho avuto la possibilità di fare degli appunti. Ho scritto loro circa cinquanta pagine di note; alcune le hanno prese, altre no.” Ma “anche se hanno fatto un sacco di cambiamenti rispetti al libro,” ha aggiunto, “hanno tenuto gli elementi essenziali della storia”. »

 

2 – No, Alex Pettyfer non è Jace: « Prima che Città di Ossa fosse castato, i fan della serie fantasy hanno fatto pressioni online perché l’attore inglese Alex Pettyfer interpretasse il bellissimo e sarcastico Shadowhunter Jace. E anche dopo che i protagonisti erano stati scelti, alcuni fan di TMI hanno continuato a dirsi non convinti. La Clare dice: “Tutto ciò che ho potuto fare è stato ripetere: ‘Ho visto le loro audizioni, e lì hanno interpretato i personaggi in maniera grandiosa, quindi non giudicateli prima di aver visto il film’”. E sì, Pettyfer era uno dei preferiti dai fan, ma secondo la Clare questo dipende dal fatto che il libro è uscito nel 2007: “All’epoca Alex Pettyfer era un bellissimo adolescente,” ma quando è arrivato il momento di fare i veri casting, nel 2012, “aveva l’aspetto di un adulto, grande e con spalle ampie. Non era più il Jace delicato, etereo e bellissimo che avevo descritto. Quindi i fan che continuavano a parteggiare per lui non stavano davvero castando Alex Pettyfer, quanto piuttosto l’Alex Pettyfer In Grado Di Viaggiare Nel Tempo, e senza un TARDIS non è fattibile.” »

 

3 – L’azione è intensa: « “Non vedo sul serio l’ora che i fan vedano le scene d’azione. Credo abbiano fatto un ottimo lavoro con tutte quelle sequenze,” ha dichiarato la Clare. “I coordinatori delle acrobazie e il regista hanno portato avanti l’idea che gli Shadowhunters non sono supereroi. Si fanno male; sanguinano. Sono più forti e veloci delle persone normali, ma non indistruttibili.” Dal momento che gli attori hanno fatto da sé la maggior parte delle acrobazie, la Clare sostiene che danno una “certa sensazione viscerale che manca in un sacco di film d’azione.” »

 

4 – I produttori hanno tenuto l’umorismo: « Anche se ci sono un sacco di scene d’azione in stile demone contro Shadowhunter, nel film, i fan di Città di Ossa saranno felici di sapere che il regista ha anche tenuto una cosa che secondo la Clare è parte integrale dei personaggi: “Sapevo che era necessario che mantenessero l’umorismo di Jace e Simon. Sono divertenti entrambi, anche se in maniere diverse. Simon ha un umorismo più alla geek, mentre Jace è davvero sarcastico.” I tipi di umorismo diversi dei due personaggi sono chiaramente visibili nel film, come quando risponde, dopo aver sentito parlare del mondo degli Shadowhunters, con un esilarante riferimento a Ghostbusters. “Non potevano togliere l’umorismo a quei due, o li avrebbero resi personaggi differenti,” ha detto la Clare. »

 

5 – È a favore degli Stregoni Asiatici Fighi: « Uno dei personaggi più memorabili nei libri è Magnus Bane, il Sommo Stregone di Brooklyn. Immortale sexy, il personaggio nei romanzi è eurasiatico, ma per il film i produttori volevano un attore bianco, all’inizio. Cosa che non vedeva per niente d’accordo la Clare. “Penso che di default si tenda sempre a castare bianchi, così quando mi hanno dato la lista dei sette attori a cui pensavano per la parte, l’elenco era pieno di nomi di attori bianchi,” ci ha raccontato la Clare. “A quel punto ho reagito dicendo, tipo: ‘No. O Magnus è asiatico, o me ne vado. Me ne andrò e dovrete continuare a lavorare al film senza il mio aiuto.’ A loro favore va detto che dopo aver visto la mia reazione hanno ceduto: ‘Okay. Se è una cosa che ritieni così importante, e si tratta di un tratto fondamentale del personaggio, allora prenderemo un ragazzo asiatico’. Così hanno visionato solo attori asiatici per la parte.” Quanto a Godfrey Gao, il modello-diventato-attore che hanno preso, dice: “È praticamente l’uomo più bello sulla faccia della Terra; è un supermodello; è semplicemente stupendo.” »

 

6 – Certe scene sembravano fondamentali: « Come la scene nella foresta in Twilight, o il bacio nella caverna in Hunger Games, ci sono certe scene tratte da libri molto amati dai lettori che devono essere inserite nella trasposizione dalle pagine allo schermo, non solo perché servono a sviluppare la trama, ma anche come tributo per i fan. “Ho davvero sentito l’esigenza di vedere mantenuta nel film la storia di Jace, quella del falco che gli ha regalato suo padre quando era un ragazzino, perché racconta un sacco del suo personaggio.” E ovviamente c’è “la romantica e capace di mandare in estasi scena della serra, che cattura l’attimo in cui Jace e Clary realizzano per la prima volta di starsi innamorando,” e “il tema del ‘tutte le storie sono vere’.” »

 

7 – Vedere il suo mondo prendere vita è stato surreale: « Sebbene la Clare sia stata coinvolta nella realizzazione del film abbastanza da visitare il set e vedere i design della produzione e la prima versione del film, questo non l’ha preparata al momento in cui ha visto la pellicola finita. “È stato davvero emozionante vederla in grande e con un gruppo di persone,” ha detto la Clare durante la premiere. “L’avevo già visto nelle piccole stanze per la proiezione, ma quella non è stata un’esperienza cinematografica. Non avevano ancora mixato i suoni o la score né ben amalgamato gli effetti speciali al resto. Ma avere una vera esperienza cinematografica con un pubblico è stata un’esperienza eccezionale. Ho sentito i brividi, guardando il film, perché ho pensato: ‘Oh mio Dio, questo è il mio mondo che prende vita!’.” »

 

8 – Il sequel è già in lavorazione: « Città di Ossa è solo il primo libro di una serie di sei (l’ultimo romanzo uscirà il prossimo anno), e la Clare ha detto che lo studio è “intenzionato a girare Città di Cenere”, il secondo capitolo. “Hanno già un cast. Sigourney Weaver interpreterà l’Inquisitrice, e stanno procedendo con la produzione e lo storyboard, e tutti cominceranno gli allenamenti in un paio di settimane. Quindi quest’altra pellicola ci sarà.” Oltre alla Weaver, l’attrice inglese Lily Cole (“Biancaneve e il Cacciatore”) pare sia stata presa per il ruolo della Regina Seelie, il capo della manipolatrice corte delle fate. »

 

9 – La trilogia degli “Infernal Devices” sta aspettando: « Dopo aver iniziato The Mortal Instruments, Cassandra Clare ha scritto anche un’altra trilogia legata a TMI, The Infernal Devices, che si sviluppa nello stesso universo, ma nel diciannovesimo secolo. I produttori di Città di Ossa hanno opzionato pure quest’altra serie, anche se non è detto che verrà realizzata di sicuro. “Mi piacerebbe che li trasformassero tutti in film,” ha ammesso la Clare, “ma credo che per gli Infernal Devices aspetteranno prima di vedere come va The Mortal Instruments, perché vogliono costruirla a di fuori di essa.” Per i curiosi, The Infernal Devices comincia con Clockwork Angel, e parla della sedicenne americana Tessa, che va in Inghilterra per riunirsi con suo fratello maggiore ma viene catturata e trascinata nel terrificante universo dei demoni; resta pure immischiata in un epico triangolo amoroso con i migliori amici Will e Jem, entrambi Shadowhunters. »

 

10 – Ci sono altri romanzi YA che spera vengano adattati cinematograficamente: « La Clare non è solo un’autrice bestseller, ma è anche una grande lettrice di libri YA, e le piacerebbe vedere trasposti sullo schermo molti romanzi di suoi colleghi. “Amerei una versione cinematografica della Curse Workers series di Holly Black, mia grande amica; parla di una famiglia simile ai Sopranos che contratta in magia e non droga. È davvero grandiosa, e farebbe un bel film,” ha detto. “Ci sono un sacco di libri che mi piacerebbe vedere adattati, come Cercando Alaska di John Green, che potrebbe essere una buona pellicola alla Perks of Being a Wallflower, ma so che stanno già girando Colpa delle Stelle, quindi vedrò di accontentarmi. E La Chimera di Praga di Laini Taylor, che parla a sua volta di demoni e angeli, è davvero un bel libro. Potrei continuare ancora per un bel po’.” »

Rivelata la parola con cui si chiudera’ CoHF!

Cassandra Clare ha rivelato su Twitter quale sarà (salvo, immaginiamo, ulteriori revisioni al testo) la parola conclusiva di City of Heavenly Fire: “Fall”.

 

UltimaparolaCoHF

 

Prima che qualcuno cominci a disperarsi, vogliamo ricordarvi che “Fall”, in americano, può significare anche “autunno”; il che in un certo senso si ricollegherebbe all’artwork realizzato qualche tempo fa da Cassandra Jean, e che potete vedere qui in basso:

 

FallTMI

 

E allora, Shadowhunters? Quali sono le vostre teorie?