Nuove foto promozionali dalla 1X03!

Shadowhunters, sono state rilasciate un sacco di immagini (still e foto dal backstage) dalla terza puntata della serie TV, Dead’s Man Party… e anche una nuova sinossi, che qui di seguito vi carichiamo tradotta. ;) 

 

 

Dal momento che Simon è tenuto prigioniero all’Hotel Dumort, Clary supplica Jace, Alec e Isabelle di aiutarla a salvare il suo migliore amico. Mentre il gruppo si prepara per la missione, Jace insegna a Clary nuove cose sui suoi poteri da Shadowhunter, Isabelle parla con il suo Seelie preferito per ottenere delle informazioni e Alec comincia a farsi delle domande sulle ragioni di Jace e sul suo ruolo nella loro coppia.

Nel frattempo, un Simon decisamente molto spaventato si avvicina parecchio, fisicamente e personalmente, a Camille, il capo del clan di vampiri.

 

 

 

 

Credit: X

Traduzione: “ABC Family’s ‘Shadowhunters’ Adds Kaitlyn Leeb as Camille”

Ieri pomeriggio, come saprete, è stata annunciata l’attrice che presterà il volto a Camille nel telefilm. Vi abbiamo tradotto l’articolo con cui The Wrap lo rivela!

 

 

 

 

« L’attrice sarà una guest star nell’adattamento fantasy con Katherine McNamara e Dominic Sherwood

“Shadowhunters” della ABC Family ha trovato la sua Camille Belcourt in Kaitlyn Leeb, che sarà una guest star nell’adattamento della serie YA di Cassandra Clare “The Mortal Instruments”.

Il cast è guidato da Katherine McNamara e Dominic Sherwood, e include pure Harry Shum Jr., Alan Van Sprang, Alberto Rosende, Emeraude Toubia, Isaiah Mustafa e Matthew Daddario.

“Shadowhunters”, l’adattamento straight-to-series della serie di romanzi YA “The Mortal Instruments” di Cassandra Clare, racconterà della diciottenne Clary, che il giorno del suo compleanno scopre di non essere chi pensa, e di discendere da una lunga linea di Shadowhunters – ibridi metà umani e metà angeli che cacciano i demoni.

Quando sua madre viene rapita, Clary si ritrova in un mondo di cacciatori di demoni insieme al misterioso Shadowhunter Jace (Sherwood) e al suo migliore amico Simon (Rosende).

Descritta come bellissima e astuta, la Camille della Leeb è il capo del clan di vampiri di New York.

“Shadowhunters” è prodotto dalla Constantin Film e ha per produttori esecutivi Ed Decter e McG, che girerà pure il primo episodio.

I crediti cinematografici della Leeb includono il reboot di “Total Recall” e le serie canadesi “Degrassi: The Next Generation” e “Heartland”. È rappresentata da Noble Caplan Abrams. »

Traduzione: “Wessa comic clarification” e altri post!

Cassie ha brevemente chiarito un dubbio che qualche fan pare aver avuto. Sinceramente, la gente non smetterà mai di stupirmi. <_<

 

Già che ci siamo, comunque, vi pubblichiamo pure altri post che avevamo tradotto e non caricato. XD

 

Attenzione agli spoiler!

 

 

 

 

 

« “Che cosa significava quella scena tra Jem e Tessa, nel fumetto? Doveva farsi dare il suo permesso per dire al marito di essere incinta?

Sarebbe strano. I Fratelli Silenti sono i medici del mondo degli Shadowhunters. Tessa temeva di non poter restare incinta, come ha detto Will in seguito, visto che gli stregoni non sono fertili, e lei questo lo sa – Mortmain le ha detto che un giorno sarebbe stata in grado di avere dei figli, ma non è che lui fosse così degno di fiducia.

Tessa sta parlando a Jem in veste di dottore/Fratello Silente – e lui le sta dicendo che è incinta, cosa che lei prima non sapeva. Le dice anche che avrà un maschietto. Non lo vediamo, ma la conversazione è stata questa. È per questo che Tessa gli dice: “Sei sicuro?” – è sconvolta; felice, ma preoccupata e sorpresa. È una grande notizia! Andrà tutto bene? Il bambino starà bene?

Will è la prima persona a cui Tessa dice di essere incinta. Jem è la persona che lo dice a lei. »

 

 

 

« “Ciao, Cassie! Sono leggermente confusa riguardo alla collocazione temporale dello snippet di TDA che hai recentemente condiviso. Viene da TDA, quindi dovrebbe svolgersi quando Emma ha sedici, diciassette anni, ma nell’estratto sostiene di non conoscere molto Fratello Zaccaria, e di non sapere perché lui desidera proteggerla (e, per cominciare, continua a chiamarlo FZ), ma nel fumetto sul matrimonio Jessa ambientato nel 2009, quando Emma aveva più o meno la stessa età che aveva in CoHF, sembravano parecchio intimi. Quindi, quando si svolge esattamente lo snippet? Grazie. ^_^

Ciao! Intendi questo: http://www.shadowhunters.it/news/traduzione-xmas-tda-snippet/?

È un flashback. Si trova in TDA, ma si svolge quando Emma ha dodici anni. È per questo che Clary dice che sua madre è in luna di miele. È ambientato poco dopo la fine di Città del Fuoco Celeste – sarebbe stato strano se Luke avesse aspettato cinque anni per portare Jocelyn in luna di miele. :)

Sebbene io non possa mai dire con certezza cosa finirà nella versione definitiva del romanzo, al momento ci sono varie scene di Lady Midnight che saltano avanti e indietro nel tempo – mi sembra di aver condiviso pure uno snippet ambientato durante la cerimonia dei parabatai di Emma e Julian, anche se nel romanzo i due sono già parabatai. »

 

 

 

« “Ehi, Cassie! Volevo solo sapere: Emma in CoHF è una grandissima fan di Jace; lo sarà pure in TDA? Tanto amore dalla Colombia!

Non è totalmente disillusa. :) »

 

 

 

« “Salve, signora Clare. Mi chiedevo: sebbene abbia letto CoHF, non ricordo molto dei personaggi che compariranno nel tuo nuovo libro; ci saranno abbastanza spiegazioni in TDA da permettermi di non perdermi? Una persona che non ha letto The Mortal Instruments sarebbe comunque in grado di leggere TDA e capire che sta succedendo?

Sì, non dovresti avere problemi a capire cosa sta succedendo. Tutte le serie sono scritte con l’intenzione di permettere alle persone di cominciare il primo romanzo di TMI o TID o TLH o TDA e capire cosa sta succedendo senza avere il bisogno di leggere ogni singolo altro libro sugli Shadowhunters. (Questo non si applica alle Cronache di Magnus Bane o a Shadowhunter Academy.)

Se ricordi Emma e Julian da The Mortal Instruments, grandioso. Se non è così, ti verranno fornite tutte le informazioni di cui hai bisogno su di loro.

Se non hai mai letto The Mortal Instruments e non sai chi siano Jace, Clary, Magnus, ecc., ti verranno fornite tutte le informazioni di cui hai bisogno su di loro.

Voglio dire, immagina che un giorno venga pubblicata una serie tutta sul Circolo – Jocelyn, Luke, Valentine, Hodge, Robert. Dovrai leggerla per capire TMI, anche se all’interno di The Mortal Instruments si fa pesantemente riferimento alle loro storie? No. In TMI ricevi tutte le informazioni di cui hai bisogno per capire che sta succedendo e perché Stephen Herondale sia importante per la generazione attuale. Un sacco di persone hanno già letto TMI e non hanno sofferto per l’inesistenza i un libro sul Circolo.

Questo collegare le serie senza renderle dipendenti l’una dall’altra è qualcosa che ho imparato dal mio amore per i libri fantasy che lo fanno (Percy Jackson, i romanzi di Tortall [NdT: scritti da Tamora Pierce]), e lo fanno pure i romanzi rosa. Visto che i romanzi rosa devono avere un finale alla “e vissero tutti felici e contenti”, scrivere un seguito non è possibile, non davvero, quindi gli autori devono trovare altri modi per collegare i loro romanzi, così che i lettori possano passare altro tempo coi personaggi a cui tengono. Ad esempio, ho letto The Shadow and the Star* di Laura Kinsale, che parla dell’amore di un ninja vittoriano e della sua segretaria, e c’erano abbastanza informazioni sulla famiglia e i genitori di lui. “Che personaggi di supporto grandiosi!” ho pensato. “Quanto incredibilmente innamorati sono i suoi genitori!” (Immagino che quanti non hanno letto TID e cominceranno con The Last Hours penseranno lo stesso dei genitori di James e Lucie.) Solo in seguito ho scoperto che, in effetti, hanno un libro a loro dedicato, The Hidden Heart, che ho letto e che ha effettivamente reso l’esperienza di Shadow più ricca, ma che non serviva in alcun modo per comprendere gli avvenimenti del secondo romanzo. Più di recente ho letto la serie The Brothers Sinister di Courtney Milan*, che parla di tre amici, tutti mancini (sinistri). Ogni romanzo ci mostra uno degli amici innamorarsi e sposarsi. Se leggi il primo, incontrerai Robert e il suo fratellastro Oliver – la storia di Robert è nel primo libro, quella di Oliver nel secondo. In ogni caso, puoi anche cominciare dal secondo romanzo; non è importante; ti verrà semplicemente presentato Oliver in quel libro lì.

Tutti i personaggi ci vengono presentati con le loro storie personali. Che questi racconti siano già stati affrontati o meno nel romanzo precedente, in verità non importa – sappiamo che i personaggi arriveranno insieme alla loro storia.

(*Vi consiglio questi libri, sono di ottimo livello.) »

 

 

 

« “Amo davvero le tue serie – specialmente il modo in cui espandi le trame che hai creato, con TDA e poi TLH. Sono ansiosa di conoscere quei personaggi (dai pezzetti di CoHF, Emma mi sembra un’esplosione). A dire il vero sto rileggendo L’Angelo, e ho una piccola domanda riguardo il ‘Wessa VS Jessa’ (amo onestamente entrambe le coppie – sono un trio di personaggi stupendo –, avrei letto volentieri un altro libro pieno di litigi Will/Tessa/Jem). La mia domanda è: cosa pensavi riguardo al ‘momento’ in cui Jem e Tessa hanno iniziato a interessarsi romanticamente l’uno all’altra? Ho la sensazione che, tra le altre cose, Will e Tessa sembrino aver legato grazie al loro amore per la letteratura. Quindi penso che mi sto chiedendo sia: grazie a cosa hanno legato Tessa e Jem? Mi farebbe piacere se rispondessi! (E grazie per tutti i tuoi personaggi irresistibili e selvaggi – credo che Le Cronache di Magnus Bane sia stato una delle letture più divertenti del 2013.) Grazie!

Grazie! Credo che ci siano un sacco di modi per innamorarsi, e questa è stata una delle cose più godibili dello scrivere The Infernal Devices; esplorare i vari modi in cui succede. Non solo con coppie diverse, ma con Tessa, Will e Jem.

Penso che il momento in cui Jem e Tessa credono di aver cominciato a innamorarsi sia abbastanza chiaro: c’è una ragione se si incontrano ogni anno nello stesso posto. Il Blackfriars Bridge. Parlano e pensano a come sia cominciata lì. Will e Tessa legano grazie all’amore dei libri, e comprendono cosa l’immaginazione e le storie significhino l’uno per l’altra. Jem e Tessa legano grazie alla reciproca sensazione di non appartenere, e grazie al fatto che sono spiritualmente e personalmente simile in molti modi. Nessuno dei due ha gli estremi emotivi e il lato leggermente maniaco di Will. Entrambi presentano un contrappunto più calmo. Da questo punto di vista, hanno più in comune sul fronte della personalità, mentre Will e Tessa hanno più cose in comune sul fronte degli interessi.

Puoi innamorarti di qualcuno con una personalità simile alla tua, o di qualcuno molto diverso. Nessun tipo di amore è migliore, o qualitativamente superiore, o dà garanzia di essere più profondo e duraturo. Penso che Jem e Tessa abbiamo cominciato a essere romanticamente consapevoli l’uno dell’altra sul Blackfriars Bridge, ma ci sono voluti gli eventi di Clockwork Angel e l’inizio di Clockwork Prince perché si innamorassero. »

 

 

 

« “Ciao, Cassie! Sono una grande fan del tuo lavoro, ho letto TMI, TID e le Bane Chronicles. Mi chiedevo: quali sono le conseguenze dell’innamorarsi del proprio parabatai? So che è contro la legge, ma cosa succede se il Conclave lo scopre? Ti tolgono i marchi? O è qualcosa di meno severo, tipo dover restare al fianco del tuo parabatai anche se ne sei innamorato? Aspetterò che esca TDA per scoprire perché non possono stare insieme, ma, per favore, dicci quali sarebbero le conseguenze dell’amore tra parabatai! Grazie.

Beh, se il Conclave lo scopre, di solito non ti toglieranno per prima cosa i Marchi. Di norma vi puniranno dividendovi ed esiliandovi – l’esilio è ciò che hanno fatto a Helen, o persino a Robert e Maryse dopo la Rivolta. In pratica vi manderebbero entrambi lontani da tutte le persone che conoscete (separati, non insieme. Uno verrà spedito in Brasile, l’altro a Hong Kong o qualcosa del genere).
Se dopo questo vi scopranno di nuovo a osservarvi, vi toglieranno i Marchi.
Se desiderate davvero stare insieme in maniera romantica, potete lasciare il Conclave e smettere di essere uno Shadowhunter come ha fatto Edmund Herondale. Così vente puniti nello stesso modo – non potrete più vedere le vostre famiglie.
Se venite scoperti a letto insieme, questo è praticamente ciò che vi viene fatto. Potrebbero interrogarvi con la Spada Mortale per scoprire se siete semplicemente andati a letto insieme e non vi amate per davvero, ma non se ne preoccuperanno, perché avete già intorbidito le acque abbastanza da far sapere loro che non vi importa della Legge, che foste o meno convinti di non sviluppare mai dei sentimenti amorosi l’uno per l’altro.
A volte non scoprono le persone. Di solito sì. »

 

 

 

« “Ciao, Cassie! Stavo leggendo Il Principe, e Camille ha detto, mentre parlava di Will a Magnus: ‘Posso baciarlo?’ Questo mi ha spinto a chiedermi se ci fosse una ragione per cui voleva baciarlo, o l’ha domandato perché lui è Will Herondale, e chi non vorrebbe baciarlo? Grazie per aver scritto questi romanzi meravigliosi! <3

“perché lui è Will Herondale, e chi non vorrebbe baciarlo?”

Un pochino? E stava anche punzecchiando Magnus. »

 

 

 

« “Ciao, Cassie! Ero su Hebel Design e ho visto che ha l’anello dei Verlac con su un serpente. È il loro emblema? Inoltre, che significa il cognome Verlac? Incontreremo mai un membro di quella famiglia? Amo i tuoi libri!

Il serpente è il simbolo della famiglia dei Verlac.

I cognomi Shadowhunters sono generalmente composti – Light/Wood [Luce/Legno], Heron/Dale [Airone/Valle], Black/Thorn [Nero/Spina]. Il cognome di Valentine, Morgenstern, è un nome composto tedesco: Morgen/Stern, Morning/Star [Mattina/Stella]. Il cognome di Madeleine, Bellefleur, significa Beautiful/Flower [Bellissimo/Fiore]. (Rosales non può essere diviso in due, ma la sua traduzione significa Rosebush [Cespuglio di rose]). Anche il cognome di Sebastian, Verlac, è composto. Ver significa verme o serpente (qualcosa di simile a un drago) e lac significa lago.

Se guardi l’albero genealogico, vedrai che la madre di Cordelia Carstairs è una Verlac. Non era il suo cognome da nubile, però. Il matrimonio con Elias è il suo secondo matrimonio. Dunque, tutto dipende da se abbia avuto dei figli dal primo matrimonio, se il suo primo marito è ancora vivo… ci potrebbero essere dei Verlac in giro per The Last Hours. »

 

 

 

EDIT – dimenticavo questi post:

 

« “Ehi, Cassie! Risolvimi un dubbio che ho sin da La Principessa… Se Tessa è immortale ma non infertile… significa che potrebbe eventualmente avere dei figli da Jem?

Potrebbe. »

 

 

 

« “Dunque… Quanto dovremmo riflettere su quell’‘unico zio di sangue’ detto nel fumetto? Perché, a meno che tu non stia accennando a qualche rivelazione – Gideon non dovrebbe essere a sua volta uno zio di sangue di Anna da parte di Gabriel? O è un qualche uso storico della parola ‘sangue’ che non conosco?

No, è tutta colpa mia. Ho scritto il copione per il fumetto per Cassandra Jean mentre facevo una dozzina di altre cose, e dimenticato una battuta – in pratica Cecily avrebbe dovuto fare una battuta su come Will sia l’unico zio Herondale di Anna, su come gli Herondale siano meglio dei Lightworm, ecc. Poi però le ho fatto dire qualcosa sui Lightworm, in seguito, e ho corretto la battuta precedente, ma non ho corretto il significato, così che ora pare che sia successo qualcosa di terribile al povero Gideon. Resta assicurato che è in forma smagliante e zieggia lontano; è molto affezionato ai nipoti, proprio come Gabriel è affezionato ai suoi.

Chiederò a Cassandra Jean di correggere il fumetto per i posteri, ma è tutta colpa mia – è per questo che gli scrittori sono circondati da editori e caporedattori. A volte non notiamo i nostri sbagli. :) »

Traduzione: Will e Magnus

Continuiamo a recuperare le traduzioni delle ultime domande pubblicate su Tumblr da Cassie. In questo caso, si parla di Magnus, e del perché l’argomento “Will” lo faccia soffrire così tanto.

Speriamo che la risposta di Cassie vi piaccia (e magari aiuti qualcuno a togliersi qualche dubbio)!

 

 

 

 

« “Ciao, Cassie! Dopo aver letto tutto TMI, TID e Le Cronache di Magnus Bane, ancora non capisco perché per Magnus ‘Will Herondale’ sia un argomento così delicato. Voglio dire, sì, erano amici, e sappiamo che Magnus ha detto a Camille che stavano uscendo insieme, anche se così non era, e Magnus ha aiutato Will e Tessa un sacco di volte, ma non c’è niente che spieghi (sempre che io non l’abbia completamente mancato) il perché parlare di Will renda Magnus triste. Perché continua a riferirsi a Will come a un ricordo doloroso, e perché mai Alec ha pensato che provassero qualcosa l’uno per l’altro? Magnus era innamorato di Will, e lo faceva soffrire il fatto di non essere ricambiato? Will ha fatto in qualche modo male a Magnus, negli anni? La faccenda mi confonde ancora. Ti sarei molto grata se potessi far luce sulla questione. Grazie per i tuoi libri!

“Sei innamorato di Will?” chiese Woolsey – per pura curiosità, non gelosia.
“No,” rispose Magnus. “Me lo sono chiesto, ma no. È diverso. Sento di dovergli qualcosa. Ho sentito dire che quando salvi una vita, ne diventi responsabile. Sento di essere responsabile di quel ragazzo. Se dovesse non trovare mai la felicità, avrò la sensazione di averlo deluso. Se non avrà la ragazza che ama, sentirò di averlo deluso. Se non potrà tenere il suo parabatai con sé, sentirò di averlo deluso.”

Will ha trovato la felicità, e ha avuto la ragazza che ama. Non ha potuto tenere il suo parabatai con sé. Così il sensazione di Magnus di aver deluso Will sarebbe la spiegazione più semplice per i sentimenti di tristezza che Magnus prova pensando a Will, e anche quello che lui stesso definisce chiaramente il motivo.
Il testo è aperto alle interpretazioni, e non devi sempre essere d’accordo coi personaggi. La mia prospettiva sul perché Magnus sia triste/malinconico/sentimentale riguardo Will nasce da un paio di fonti diverse:

1) Quella che Magnus dice chiaramente, qui sopra. Sente di aver deluso Will.

2) Pensare a Will gli ricorda la sua immortalità. Ricordare le persone di cui gli importava e che ha perso lo rende triste. Gli importava di Will, ed è morto. Cosa c’è di non triste, in questa faccenda?

3) Magnus ha avuto un posto in prima fila per il cuore spezzato di Tessa dopo la morte di Will. Essendo anche lei immortale, il suo amore per un mortale era simbolico, per Magnus. Pensiamo a Tessa come a una persona molto serena e saggia, ma in quel momento era probabilmente distrutta. Magnus all’epoca è stato probabilmente uno dei suoi supporti più grandi, e dunque deve aver visto il peggio della faccenda. E non dovrebbe ricordargli di lui e Alec?

4) Quando Magnus pensa a Will, non pensa a Will com’era l’ultima volta che l’ha visto in CP2, un Will-con-un-lieto-fine. Pensa a tutti i Will che ha conosciuto negli anni, incluso il giovane torturato, e il Will che è invecchiato, e l’assenza di Will che ha spezzato il cuore di Tessa.
Infine, Alec pensava che Magnus fosse innamorato di Will perché era stato ripetutamente manipolato da Camille, che lo ha spinto a credere che fosse così. Ma la ragione per cui Alec era così vulnerabile a quella manipolazione era il rifiuto di Magnus di parlare del suo passato. »