Chi Siamo

Rossella Vitiello – Yumekimino

me

Ciao a tutti!

Mi chiamo Rossella, sono nata il 14 Gennaio 1983 e sono un GRAFICO PUBBLICITARIO / WEBDESIGNER.

Di me dicono che sono una ragazza socievole, io aggiungerei anche empatica e molto timida con le persone che non conosco (anche se non sembra).

Molti apprezzano il mio carattere simpatico, a volte troppo buono (e non sono sicura che sia sempre un pregio…) ma non sfidatemi perchè posso diventare un vero “diavoletto”

Certo che questo mio caratterino non mi impedisce di avere tanti amici attorno a cui voglio un gran bene…

I mie colori preferiti sono il rosa, il viola e il blu ceruleo, amo la musica Rock e nonostante sia pigrissima mi lascio trascinare in vari sports tra cui SNOWBOARDS e SNORKELING.

Amo gli animali, amo viaggiare e circondarmi di belle persone e per un paio di anni ho intrapreso una nuova avventura nell’Umbrella Italian Division, trasformandomi nei panni di Alice, la bella eroina del film di Resident Evil.

Con il mio gruppo siamo andati in giro per l’Italia e all’estero durante le fiere come Lucca Comics & Games, Cartoomics, Torino Comics e il Japan Expo… ma anche ad altri eventi dove veniamo contattati appositamente per presenziare come figuranti!

Ho sempre letto moltissimo, fin da quando ero bambina ma ora è diventata una droga. Da quando a Natale mi hanno regalato il Kindle ogni momento è buono per prendere in mano un libro da finire o da cominciare. E’ una bella sensazione leggere, ti teletrasporti in un mondo che non è tuo ma che vorresti che lo fosse…

 

 

Rossella Pinto – Roro/Ro’

roroSalve. Sono Rossella, un tempo ho avuto sedici anni e sono una rompiscatole più o meno anonima.

…sì, okay, non è il modo più serio di iniziare una presentazione. Ricomincio!

Salve. Sono Rossella. È vero che un tempo ho avuto sedici anni, ma è stato un discreto numero di anni fa – sono nata il 27/08/1992, quindi fate due conti. E vivo a Sorrento, in provincia di Napoli.

È vero anche che sono una rompiscatole (ma solo con le persone a cui voglio bene! Lo giuro).

Scrivo fanfiction dal quinto ginnasio, racconti vari da quando ero piccolina; ho sempre amato la lettura, e mi è sempre piaciuto inventare mondi “miei”.

Convivo con un complesso d’inferiorità imbarazzante: non ho mai fiducia in ciò che scrivo, disegno, canto e così via, e temo sempre di essere un peso, per gli altri.

Di norma sono un’ottima amica, anche se c’è chi mi ha detto che non è così (e mi è dispiaciuto tanto, ma fa niente. Certe persone è meglio perderle che trovarle).

Il mio libro preferito, che ci crediate o no§(?), è Il Ritratto di Dorian Gray. Oscar Wilde mi piace alla follia.

Anche la Austen fa parte delle mie autrici preferite – ma, ehi, dubito vi interessi granché, quindi passo ad altro.

Sono. Innamorata. Di. Shadowhunters. Uso “Shadowhunters” per comodità; per quel che mi riguarda, il termine include sia TMI che TID (e tutte le altre serie che verranno e a cui sono già appassionata).

Mi è entrato dentro come poche altre cose, prima, e attualmente rientra in un ristretto numero di libri che potrei rileggere all’infinito e non annoiarmi.

I miei personaggi preferiti sono Jace – e dubito di dover spiegare il perché –, Will – idem, dai – e Alec.

Alec fa parte della schiera di personaggi (reali e non) gay che mi farei. È un elenco piuttosto lungo, purtroppo. E caratterialmente mi somiglia pure parecchio – amiche e test lo confermano.

Saltando piè pari le altre saghe che mi piacciono e/o seguo – sono troppe, e comunque farei i soliti nomi (Hunger Games, Harry Potter e via così) –, sottolineo un dettaglio alquanto importante e non trascurabile: vivo di manga. E anime. Nel senso che e ne ho centinaia e centinaia a casa e tra scan in inglese e in italiano conosco un sacco di serie.

…okay, forse non era una cosa così importante, ma mi serviva per introdurre uno dei miei argomenti di conversazione preferito, ovvero InuYasha.

State tranquille, non coinvolgerò nessuna di voi in una folle discussione su quanto siano belli InuYasha e Kagome e quanto urli come una dannata ogni volta che rileggo il manga o riguardo l’anime/i film. Volevo semplicemente esternare la mia follia.

Ah: mi piace lo yaoi. Sì, guardatemi e compatitemi, ma sono una yaoista/slasher (nei limiti del lecito, LO GIURO).

Come to the dark side, we have cookies – and yaoi/slash too! <3

Non ho cantanti preferiti, e ascolto un po’ di tutto. Se al momento me lo chiedeste probabilmente vi direi che sono follemente innamorata di Adam Lambert e voglio dei bambini da lui – vero, ma impossibile –, però tra una settimana potrei essere pronta a idolatrare anche qualcun altro.

I bambini da Adam li vorrei uguale, eh.

Non ho neppure attori preferiti, e so che questo farà scuotere la testa a molti. Ma ho dei telefilm che amo – tanto per fare qualche esempio, Doctor Who (Eleven! Regalatemelo!), Sherlock BBC, Torchwood, Once Upon a Time, Chuck e… no, okay, mi stoppo. Già ho occupato troppo spazio!

Ci sarebbero anche altre cavolate, da dire, ma vi lascio così e vado a saltellare nel mio angolino buio. <3 Grazie per il tempo dedicatomi (ammesso abbiate letto e non fatto finta, LOL), e buona, er, giornata!

PS: visto che vivo di soprannomi, chiamatemi come volete. I più comuni sono “Rò” e “Roro” – a volte anche “Ro-chan” o “Rocchan” –, ma non mi formalizzo, se volete chiamarmi “Ross” o simili, o in un modo ancora diverso, fate pure. XD

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...