Traduzione: nuovi tweet di Cassandra!

Come vi avevamo segnalato in pagina, oggi vi caricheremo svariato materiale tradotto, Shadowhunters. :* A cominciare da quest’articolo qui, che contiene i messaggi che la Clare ha pubblicato ieri su Twitter. <3
Speriamo che troverete la lettura interessante!

 

PS: abbiamo anche tradotto qualche tweet un po’ più vecchiotto – non le cose sostanzialmente inutili, ma le informazioni interessanti (o divertenti) sì! <3

 

 

 

 

 

 

 

 

 

« “Come attivo il mio angelo meccanico?” Se pomici con Will, comincia a ticchettare. »

 

« “Perché dici che Lady Midnight è stato difficile da scrivere? Voglio dire, hai scritto un sacco di romanzi, quindi cos’è che te l’ha fatto dire?” Perché è un mystery procedurale e prima non ne avevo mai scritto uno. »

 

« “Il cane [NdT: Cassie ha annunciato che il momento è giunto: gli Shadowhunters avranno un cane!] sarà in The Last Hours? <3” Matthew [Fairchild] potrebbe avere un cane. Potrebbe essere vero. »

 

« “Jem dirà mai a Emma chi è in realtà?” Sì. Durante la sua cerimonia per diventare la parabatai di Julian. »

 

« “Ty e Livvy possono diventare parabatai?” Livvy vuole. Ty no. »
« “Ty non vuole per via della sua condizione?” No, in verità c’è qualcos’altro che vuole fare, e per non puoi avere un parabatai e fare comunque questa cosa. »

 

« “Quanto vanno d’accordo Lucie e James?” Molto. James sarebbe pronto a uccidere chiunque osasse farle male. E vale lo stesso per Lucie. »

 

« “Avrai la possibilità di andare sul set e vedere cosa stanno girando, a un certo punto?” Sto organizzando proprio ora un viaggio. Magari settimana prossima [NdT: l’ha scritto il 30 giugno]. »

 

« “[…] Volevo sapere se Mark ha un libro preferito […]?” Mark è stato nella Caccia Selvaggia così a lungo da dissociarsi da cose come la lettura… o il dormire in un letto. »

 

« “So che lo show ha detto che includeranno la collana di Izzy, ma non l’ho ancora vista… Ammesso che non sia quella che indossa Clary.” No, la collana di Clary è un’altra cosa.»
« “Penso che sia la stregaluce? Quella che Jace le dà nel libro?” No, ma temo che questo sia il genere di cose che non posso dirvi! »

 

« “Anna ha un buon rapporto con Gabriel? E con Will?” Anna in realtà è molto popolare. Ha un buon rapporto con la maggior parte dei personaggi. »

 

« “Di che colore erano gli occhi di Max? Me lo domando da tempo.” Grigi. »

 

« “Quando comincerà la serie TV di Shadowhunters?” Gennaio. »

 

« “Il telefilm comincerà dalla fine del film? O da capo?” Dall’inizio. »

 

« “Ci sarà un adattamento televisivo o cinematografico degli Infernal Devices?” Se Shadowhunters dovesse andar bene. »

 

« “C’è qualche possibilità che Magnus condivida la sua immortalità con Alec? Me lo chiedo da tempo.” No. Per la stessa ragione per cui anche a noi è impossibile condividere tutta la nostra esistenza con un’altra persona. »

 

« “Quali sono state le ultime parole di Will, prima che morisse?” Non lo si dice. »

 

« “VUOI che TID diventi un telefilm?” Penso che potrebbe essere un ottimo show, se fosse fatto bene. Tipo una miniserie. Ci sono pochi buoni adattamenti… ma in conclusione non lo decido io, quindi mi limito ad aspettare e vedere. »

 

« “Per favore, PER FAVORE, non toccate TID.” Non posso scegliere io. »
« “Beh, non vendere i diritti ed ecco fatto! HAI una scelta.” Eh, non esattamente. I diritti sono stavi venduti, e poi, quando sovrapponi i personaggi, i produttori possono reclamare i nuovi, per via dei diritti legati ai personaggi. »

 

« “Quale pensi che sia più fedele ai libri? Il film o lo show?” Il film. »

 

« “Pensavo che non avessi visto ancora niente dello show.” Ho detto di aver letto i primi tre episodi, anche se erano bozze. Conosco anche le notizie di dominio pubblico che conoscete voi. »

 

« “Mi stai dicendo che lo show non è fedele ai libri?” Un sacco di fansite, come @ItShadowhunters e @IdrisBR, hanno letto le sides [NdT: per chi se lo fosse perso – le sides sono quei pezzi di copione che gli attori interessati a un determinato ruolo devono recitare durante l’audizione, e si possono acquistare online]… potete sempre porre a loro domande sullo show. »

 

« “Qual è l’aspetto di Clary che ami di più?” Il fatto che sia avventata e si getti a capofitto nelle cose. »

 

« “Dicendolo, hai fatto partire una rivoluzione, ahahah. Ti adoro, Cassie, e non vedo l’ora che escano nuovi libri.” Non pensavo che qualcuno si sarebbe sorpreso. Oh, beh. »
« “È solo che a molti di noi il film non è piaciuto granché, quindi il fatto che tu ci abbia detto che è più fedele della serie è semplicemente wow, è bello che ce lo abbiano fatto sapere. Immagina di aspettarti qualcosa di diverso (la roba del libro) e poi scoprire che è tutto diversissimo. Ma, beh, credo che dovremo aspettare e vedere la serie con occhi nuovi, ahah.” Volevo solo dire che un sacco di informazioni sul telefilm sono di dominio pubblico. Luke che fa il poliziotto, ecc. »

 

« “Mi piacerebbe vedere un personaggio transessuale, nei tuoi romanzi: c’è una possibilità che succeda?” Sì. »
« “Quel personaggio è Anna Lightwood, penso?” No, Anna non è trans. »

 

« “Onestamente, preferirei che il telefilm fosse molto diverso dai libri. Il film, quello gli somigliava molto, mi sembrava un furto. Sì, neanche io me lo aspettavo. :P” Io ho trovato il film molto diverso, ma ognuno ha la sua opinione. »
« “A dispetto dei cambiamenti, aspetti con ansia lo show?” Aspetto con ansia di andare sul set. Il cast sembra adorabile. »
« “Dici che il film era più fedele, ma anche che era molto diverso – sono confusa. XD Il film ha fallito perché non ero fedele… Spero nel telefilm!” La speranza è un bene. »

 

« “Scriverai dei matrimoni dei Clace/Malec/Sizzy?” Sono un sacco di matrimoni! »

 

« “Hai già visto la copertina di Lady Midnight, o la stanno ancora creando? Quando la vedremo?” Ci stanno ancora lavorando. »

 

« La copertina di Lady Midnight dovrebbe uscire a ottobre… in un modo figo. »

 

« “Sai se somiglierà alle copertine originali di TMI/TID o alle nuove?” Un po’ a tutte e due. »

 

« “Ottobre di quest’anno o del prossimo?” Questo; se uscisse a ottobre del prossimo anno, verrebbe rivelata dopo la pubblicazione dell’intero romanzo! »

 

« “Ora sono curiosa. *_* Non ce la faccio ad aspettare che venga tradotto in tedesco. Lo leggerò in inglese. Spero di farlo…” Lady Midnight? Dovrebbe uscire lo stesso giorno, in Germania. »
« “Sarebbe una novità. In genere non otteniamo mai i libri tradotti lo stesso giorno dell’uscita in lingua originale.” Sì, questa volta vogliono farlo per davvero. »

 

« “Hai mai pensato di creare un personaggio musulmano?” Tamara in Magisterium lo è. »

 

« “Possiamo parlare di Tiberius Blackthorn?” ? »
« “Sì, come va a Ty? Quanti anni ha, di nuovo?” In Lady Midnight, quindici. »

 

« “Sono così eccitata all’idea di leggere altro su Emma e Julian.” Mi sto divertendo a scrivere di loro. »

 

« “Ty ha qualche hobby?” Ama fare il detective, i computer e gli animali. »

 

« “Quanti anni ha Mark in TDA?” Difficile dirlo… »

 

« “Julia sarà quel tipo di ragazzo insicuro timido e carino?” Julian non può non essere duro. Deve esserlo. »

 

« “Ehi, scrivi le tue storie su carta o fai tutto sul computer o sul portatile?” Sul portatile. »

 

« “Farai un tour in giro per l’America per Lady Midnight?” Sì. Non so dove. »

 

« “Quanti anni ha Will in TLH? :)” Quarantuno. »

 

« “Mio marito è un insegnante di latino, quindi gli ho mostrato il latino in TMI. Ha detto che le tue traduzioni sono corrette.” È un sollievo. »

 

« “Ehi, Cassie. Sai già i nomi di qualche personaggio o di qualcuno dei libri di TWP?” Ho delle idee. »

 

« “C’è un clan di vampiri a Los Angeles? Il capo è un uomo o una donna?” Un uomo. »

 

« “Sapremo di più su Mark e su ciò che gli è successo, o lo dirai più avanti in una serie?” È uno dei personaggi principali. »

 

« “Che ne pensa Julia del fatto che Emma e Cristina sono migliori amiche?” È un po’ geloso. Cristina gli piace, però. »

 

« “Vedremo qualche momento Wessa in TLH?” Certo, ma magari non vi importerà. Adesso sono vecchi. :) »

 

« “Cos’è che non metteresti mai nel mondo degli Shadowhunters?” I matrimoni combinati. »

 

« “Qual è la cosa importante, in TDA? Il fatto che i parabatai non possono avere storie d’amore, il cattivo?” Cosa significa essere una famiglia. »

 

« “Puoi dirci qualcosa di Lucie?” Può vedere i morti. »

 

« “Aspetta, non possono vederli tutti gli Shadowhunters, i fantasmi che vogliono essere visti? Il potere di Lucie è in qualche modo speciale?” Ottima osservazione. :) »

 

« “Non uccidere un altro Herondale, Cassie.” Beeeeehhhhh… »

 

« “Significa che Lucie è in grado di vedere e parlare con Jessamine?” Possono farlo tutti. »

 

« “So che non sei tu a sceglierlo, ma è davvero così difficile girare un buon adattamento e restare fedele al libro?” Ci sono ottimo show fedeli. Outlander, Game of Thrones. »
« “Game of Thrones è tutto meno che fedele.” Per essere un telefilm, è sorprendentemente fedele. Ci sono scene dei romanzi identificabili, al suo interno. »

 

« “Mentre scrivevi TID, hai mai pensato di uccidere Jem?” No. »

 

« “Malcom è mentalmente disabile?” No. »

 

« “Questa domanda non è sui tuoi romanzi o sul telefilm… Hai mai visto Merlin?” No. »

 

« “Ho letto l’estratto di Lady Midnight più volte di quante avrei dovuto, probabilmente l’ho memorizzato. Potremmo averne un altro presto?” Presto! »

 

« “Cassie, hai i diritti [NdT: televisivi e cinematografici] dei tuoi prossimi romanzi, giusto? Voglio dire, hai venduto solo TID e TMI?” Ho i diritti di TDA. »

 

« “Cara Cassie, abbiamo già incontrato l’Herondale perduto? Sono sicura di avere un buon sospetto. ;)” Davvero? Ooh. »

 

« “E che ne dici di un piccolo snippet di Pale Kings and Princes?” Buona idea. »

 

« “Sono un po’ confusa: Jace o Clary o un qualsiasi altro personaggio di TMI sarà in TLH? Ahah, scusa, non sono aggiornata.” No, è un seguito di TID. »

 

« “Ty e Livvy… incesto?” Decisamente no. »

 

Annunci

Traduzione: il primo capitolo di The Copper Gauntlet!

Come vi avevamo anticipato in pagina, Shadowhunters, abbiamo tradotto il primo capitolo di The Copper Gauntlet (seguito di Magisterium: The Iron Trial – in Italia, L’Anno di Ferro), rilasciato lunedì da Cassandra.

 

Prima di lasciarvi alla traduzione, due piccole note:
1) NON PRELEVATE LA TRADUZIONE. Se avete una pagina/un blog/un sito e volete condividerla con i vostri lettori, pubblicate il link. NON RICARICATE IL NOSTRO LAVORO, con o senza i crediti (in special modo senza i crediti);
2) non ho mai letto The Iron Trial in italiano. Mentre traducevo ho quindi dato un’occhiata sommaria per controllare alcune rese (ad esempio, “Havoc”, che in italiano è stato ribattezzato “Subbuglio”) – ma se qualche parola dovesse differire, sapete il perché. ;)

 

Detto ciò… buona lettura!

 

 

 

 

 

 

 

 

Per Ursula Annabel Link Grant,
per metà bambina di cinque anni, per metà fuoco

 

 

 

CAPITOLO UNO

Call e Havoc - TCG

 

Call tolse un oleoso pezzo di salsiccia piccante dalla sua fetta di pizza e fece scivolare la mano sotto al tavolo. Immediatamente si sentì leccare dalla lingua umidiccia di Subbuglio mentre il lupo del Caos ingollava il cibo.
“Non sfamare quella cosa,” gli disse in tono burbero il padre. “Uno di questi giorni ti staccherà la mano.”
Call accarezzò la testa di Subbuglio, ignorando il genitore. Di recente Alastair non era contento di Call. Non voleva sentir parlare del tempo che aveva trascorso al Magisterium. Odiava il fatto che Call fosse stato scelto come apprendista da Rufus, il suo ex magister. Ed era stato sul punto di strapparsi i capelli quando Call era tornato a casa con un lupo del Caos.
Durante tutta la vita di Call, c’erano sempre stati solo lui, suo padre e le storie che gli raccontava su quanto fosse maligna la sua vecchia scuola – la stessa scuola che adesso frequentava Call, sebbene avesse fatto del suo meglio per non essere ammesso. Di ritorno dal primo anno di Magisterium, Call si aspettava di trovare il genitore arrabbiato, ma non aveva immaginato quanto avrebbe risentito dell’avere il padre così furioso. In passato andavano d’accordo senza sforzo. Ora ogni cosa sembrava… tesa.
Call sperava che questo dipendesse solo dal Magisterium. Perché l’altra opzione era che Alastair sapesse che Call era segretamente malvagio.
L’intera faccenda dell’essere-segretamente-malvagio affliggeva pure Call. Un sacco. Aveva cominciato a stilare una lista nella sua testa – ogni prova a favore del suo essere un Signore Del Male veniva inserita in una colonna, quelle contro in un’altra. Aveva preso l’abitudine di controllare la lista prima di prendere una qualsiasi decisione. Un Signore Del Male berrebbe l’ultima tazza di caffè nel recipiente? Quale libro tirerebbe fuori dallo scaffale un Signore Del Male? Vestirsi tutto di nero era una mossa che ti identificava come Signore Del Male, o una scelta legittima, durante i giorni del bucato? La parte peggiore era che Call era certo che suo padre stesse giocando allo stesso gioco, sommando e risommando i Punti Da Signore Del Male di Call ogni volta che guardava nella sua direzione.
Ma Alastair poteva limitarsi a sospettare e basta. Non poteva averne la certezza. C’erano cose di cui solo Call era a conoscenza.
Call non riusciva a smettere di pensare a ciò che gli aveva detto Magister Joseph: che lui, Callum Hunt, era in possesso dell’anima del Nemico della Morte. Che lui era il Nemico della Morte, destinato a commettere atti malvagi. Persino nella confortevole cucina gialla in cui lui e suo padre avevano mangiato insieme migliaia di pasti le parole continuavano a risuonare nelle sue orecchie.
L’anima di Callum Hunt è morta. Costretta fuori dal tuo corpo, si è prosciugata ed è morta. L’anima di Constantine Madden ha messo radici ed è cresciuta, neonata e intatta. Da allora, i suoi seguaci hanno fatto di tutto per far sì che Constantine non sembrasse sparito dal mondo, in modo che tu restassi al sicuro.
“Call?” chiese suo padre, fissandolo in modo strano.
Non guardarmi, avrebbe voluto dirgli Call. E al contempo voleva chiedergli, Cosa vedi quando mi guardi?
Lui e Alastair si stavano dividendo la pizza preferita di Call, quella col salame piccante e l’ananas, e normalmente avrebbero parlato dell’ultima avventura in città di Call, o di qualunque progetto di riparazione avesse Alastair in garage in quel momento, ma al momento Alastair non stava parlando, e Call non riusciva a trovare niente da dire. Gli mancavano i suoi migliori amici, Aaron e Tamara, ma non poteva parlare di loro davanti al padre, perché facevano parte di quel mondo magico che Alastair odiava.
Call saltò giù dalla sedia. “Posso andare sul retro con Subbuglio?”
Alastair guardò con fare accigliato il lupo, che un tempo era stato un adorabile cucciolo e adesso si era trasformato in un longilineo mostro adolescente, che occupava un sacco di immobili sotto al tavolo. Il lupo guardò il padre di Call coi suoi occhi da creatura del Caos, la lingua che penzolava dalla bocca. Uggiolò leggermente.
“Molto bene,” disse Alastair con un sospiro sofferto. “Ma non starci troppo a lungo. E sta’ lontano dalle persone. La nostra unica possibilità di evitare che i vicini facciano storie è tenere sotto controllo le circostanze in cui Subbuglio è in vista.”
Subbuglio balzò in piedi, e le sue unghie sfregarono contro al linoleum mentre si avvicinava alla porta. Call ghignò. Sapeva bene che avere la rara devozione di una bestia del Caos valeva un sacco di Punti Da Signore Del Male, ma non riusciva a pentirsi di averlo tenuto.
Naturalmente, quello era uno dei problemi dell’essere un Signore Del Male. Ti dispiaceva sempre per le cose sbagliate.
Call si sforzò di non pensarci mentre usciva in giardino. Era un tiepido pomeriggio estivo. Il retro era pieno di fitta erba verde troppo cresciuta; Alastair non era molto meticoloso riguardo al tagliarla, dal momento che era più il tipo di persona interessato a tenere i vicini lontani che quello che condivide consigli su come falciare il prato. Call si divertì lanciando un bastoncino a Subbuglio e facendoselo riportare da lui, tutto scodinzolante e con gli occhi scintillanti. Se solo avesse potuto, avrebbe corso insieme al lupo, ma la sua gamba danneggiata gli impediva di muoversi troppo. Subbuglio sembrava capirlo, e di rado correva fuori dalla sua portata.
Dopo aver fatto riposare un po’ Subbuglio, attraversarono la strada insieme diretti verso un pezzo del prato, e Subbuglio corse verso dei cespugli. Call si frugò le tasche in cerca di qualche busta di plastica. I Signori Del Male di sicuro non raccoglievano i bisogni dei loro cani, quindi ogni passeggiata valeva come un segno sotto la colonna del bene.
“Call?”
Call si voltò, sorpreso. Si sorprese ancor di più notando chi gli stava parlando. I capelli biondi di Kylie Myles erano tenuti indietro da due fermagli a forma di unicorno, e lei teneva in mano un guinzaglio rosa. All’altra estremità c’era quello che apparentemente sembrava una piccola parrucca bianca, ma magari si trattava di un cane.
“Tu – uh,” disse Call. “Conosci il mio nome?”
“Ho la sensazione di non averti visto in giro, di recente,” rispose Kylie, dopo aver presumibilmente deciso di ignorare la sua confusione. Abbassò la voce. “Ti sei trasferito? Alla scuola di ballo?”
Call esitò. Kylie aveva partecipato con lui alla Prova di Ferro, la prova d’ingresso per il Magisterium, ma lui l’aveva passata e lei no. A quel punto i maghi l’avevano trasferita in un’altra stanza, e da allora Call non l’aveva più rivista. Chiaramente Kylie ricordava Call, visto che lo stava osservando con aria confusa, ma lui non sapeva di preciso cosa credesse lei. Le avevano sicuramente alterato i ricordi prima di rilasciarla nella popolazione.
Per un folle momento, Call immaginò di dirle tutto. Raccontarle di come avevano cercato di entrare in una scuola di magia, e non di ballo, e di come Magister Rufus l’aveva scelto, sebbene il suo punteggio fosse decisamente più basso di quello di lei. Gli avrebbe creduto se le avesse parlato di com’era la scuola, e di cosa si provava a essere in grado di plasmare il fuoco con le mani o volare per l’aria? Pensò di dirle che Aaron non era solo il suo migliore amico, ma pure il Makar, il che era una faccenda davvero grossa, perché significava che Aaron era uno dei pochissimi maghi in vita in grado di lavorare con l’elemento del caos.
“La scuola è okay,” mormorò, scrollando le spalle, non sapendo che altro dire.
“Mi sorprende che tu sia riuscito a entrare,” rispose lei; gli guardò la gamba, e poi cadde in un silenzio imbarazzato.
Call provò una familiare ondata di rabbia, e ricordò esattamente cosa si provava a frequentare la sua vecchia scuola, dove nessuno credeva che sarebbe potuto essere bravo a fare qualcosa di fisico. Sin da quando Call aveva memoria, la sua gamba sinistra era stata più corta e debole dell’altra. Camminarci sopra gli faceva male, e nessuno degli innumerevoli interventi a cui si era sottoposto aveva aiutato granché. Suo padre gli aveva sempre detto di essere nato così, ma Magister Joseph gli aveva raccontato qualcosa di diverso.
“Sta tutto nella forza della parte alta del corpo,” ribatté altezzosamente, sebbene non sapesse cosa intendeva davvero.
Kylie annuì, però, con gli occhi sbarrati. “Cosa si prova? Ad andare a una scuola di ballo?”
“È dura,” le rispose. “Tutti ballano fino a collassare. Mangiamo solo frullati di uova crude e proteine del grano. Ogni venerdì c’è una gara di ballo, e quello che resta in piedi riceve una barretta di cioccolato. E dobbiamo pure guardare di continuo film sul ballo.”
Lei stava per rispondergli qualcosa, ma venne interrotta da Subbuglio che saltava fuori dai cespugli. Aveva un bastoncino tra i denti, e i suoi occhi erano enormi e scintillanti – sfumature d’arancio, giallo, e rosso fiamme dell’inferno. Mentre Kylie lo fissava, gli occhi spalancati, Call capì quanto dovesse sembrarle grande Subbuglio, quanto fosse ovvio che non era un cane o un comune tipo di animale domestico.
Kylie urlò. Prima che Call potesse dire una parola, Kylie corse via dal prato e si precipitò giù per la strada; quella zazzera bianca del suo cane a stento riusciva a starle dietro.
Basta fare il carino con i vicini, per il momento.
Per quando tornò a casa, Call aveva deciso che tra le menzogne dette a Kylie e lo spavento che le aveva fatto prendere, aveva perso tutti i punti positivi ottenuti raccogliendo i bisogni di Subbuglio.
Quel giorno lo stava vincendo la colonna del Signore Del Male.
“Va tutto bene?” gli chiese suo padre, notando l’espressione di Call mentre chiudeva la porta.
“Sì, bene,” rispose avvilito Call.
“Bene.” Alastair si schiarì la voce. “Pensavo che potremmo uscire, stasera,” disse. “Andare al cinema.”
Call era sorpreso. Non avevano fatto granché, da quando era tornato a casa per le vacanze estive. Alastair, con l’aria di uno sprofondato nella desolazione, si era trascinato giorno dopo giorno dalla sala TV al garage, dove aveva sistemato e fatto splendere come nuove delle auto che poi aveva venduto ai collezionisti. A volte Call aveva preso il suo skate e pattinato di malavoglia per la città, ma niente gli sembrava abbastanza divertente, se paragonato al Magisterium.
Aveva persino cominciato a sentire la mancanza del lichene.
“Che film vuoi vedere?” gli chiese Call, immaginando che un Signore Del Male non si interessi ai gusti cinematografici degli altri. Doveva pur valere qualcosa.
“Ce n’è un nuovo. Con le astronavi,” rispose suo padre, sorprendendo Call con la sua scelta. “E magari potremmo lasciare quel tuo mostro al canile, strada facendo. E scambiarlo con un grazioso barboncino. O pure con un pitbull. Qualsiasi cosa, purché non sia rabbioso.”
Subbuglio guardò Alastair minacciosamente, un vortice di colori negli occhi soprannaturali. Call pensò al cane parrucca di Kylie.
“Non è rabbioso,” disse Call accarezzando il collo di Subbuglio. Il lupo si gettò per terra e rotolò sulla schiena, la lingua a penzoloni, così che Call potesse grattargli la pancia. “Può venire? Può aspettarci in auto col finestrino abbassato.”
Accigliato, Alastair scosse il capo. “Assolutamente no. Lega quel coso in garage.”
“È un lui, non un coso. E scommetto che gli piacerebbero i popcorn,” rispose Call. “E i vermi gommosi.”
Alastair diede un’occhiata al suo orologio, poi indicò il garage. “Beh, magari dopo puoi portargliene due, a quel coso.”
Lui!” Con un sospiro, Call portò Subbuglio nell’officina in garage di Alastair. Era uno spazio enorme, più enorme della stanza più grande della casa, e odorava di olio e benzina e legno vecchio. Il telaio di una Citroën riposava su dei blocchi, privo degli pneumatici e senza sediolini. Pile di manuali gialli sulla riparazione erano sistemate su degli antichi sgabelli, mentre i fari pendevano fuori dai loro spazi. Una bobina di corda stava fissata sopra a un assortimento di chiavi. Call la usò per fare un nodo morbido intorno al collare del lupo.
Si inginocchiò davanti a Subbuglio. “Torneremo presto a scuola,” mormorò. “Con Tamara e Aaron. E a quel punto tutto tornerà alla normalità.”
Il cane uggiolò come se avesse capito. Come se gli mancasse il Magisterium tanto quanto mancava a Call.

 

Divisore - TCG

 

Call trovò difficile restare concentrato sul film, a dispetto delle astronavi, degli alieni e delle esplosioni. Continuava a pensare al modo in cui aveva guardato i film al Magisterium, con la magia dell’aria che proiettava le immagini sul muro della caverna. Dal momento che erano controllati dai maghi, al loro interno poteva succedere di tutto. Aveva visto Star Wars con sei finali diversi, e pellicole in cui i ragazzi del Magisterium erano proiettati sullo schermo e combattevano mostri, volavano con le auto e si trasformavano in supereroi.
Paragonato a loro, il film che stava guardando in quel momento sembrava un po’ piatto. Call si concentrò sui pezzi che avrebbe cambiato mentre si scolava tre Frullati Estremamente! Aspri Alla Mela e due contenitori grandi di popcorn con burro. Alastair fissava lo schermo con un’espressione di ragionevole orrore, non voltandosi neanche quando Call gli offrì alcune manciate di noccioline. Come conseguenza per aver mangiato da solo tutte le merendine, Call brulicava di zucchero quando tornarono all’auto di Alastair.
“Ti è piaciuto?” chiese Alastair.
“Era molto bello,” rispose Call, non volendo dare ad Alastair la sensazione di non aver apprezzato di essere stato trascinato a vedere un film che da solo non avrebbe mai guardato. “Il pezzo in cui la stazione spaziale è esplosa era grandioso.”
Ci fu un attimo di silenzio, non abbastanza lungo perché risultasse sgradevole, prima che Alastair parlasse di nuovo. “Sai, non c’è ragione per cui tu debba tornare al Magisterium. Hai imparato le basi. Potresti allenarti qui, con me.”
Call sentì il suo cuore sprofondare. Avevano già avuto questa conversazione, o delle sue varianti, un centinaio di volte, e non era mai andata a finire bene. “Penso che dovrei tornare,” gli disse il più neutralmente possibile. “Ho già attraversato il Primo Cancello, quindi dovrei concludere ciò che ho iniziato.”
L’espressione di Alastair si incupì. “Stare sotto terra non fa bene ai bambini. Tenuti al buio come vermi. La tua pelle diventerà pallida e grigia. I livelli della tua vitamina D caleranno. La vitalità ti verrà succhiata via dal corpo…”
“Sembro grigio?” Call prestava raramente attenzione a ciò che andava oltre le basi del suo aspetto – controllare di non avere i pantaloni al contrario e che i suoi capelli non fossero sparati in aria –, ma essere grigio gli sembrava negativo. Lanciò un’occhiata furtiva alla sua mano, ma pareva del suo solito beige rosato.
Alastair stava stringendo il volante con furia mentre svoltavano nella loro strada. “Cosa ti piace di quella scuola?”
“Cosa piace a te?” domandò Call. “Ci sei andato, e sai che non ho odiato ogni singolo minuto. Hai incontrato la mamma lì…”
“Sì,” rispose Alastair. “Avevo degli amici, lì. È questo ciò che mi piaceva.” Da quando Call aveva memoria, questa era la prima volta che ricordava di aver sentito suo padre dire che gli era piaciuto qualcosa della scuola di magia.
“Anche io ho degli amici, lì,” fece Call. “Qui non ne ho nessuno, ma lì sì.”
“Tutti gli amici con cui sono andato a scuola adesso sono morti, Call,” disse Alastair, e Call si sentì rizzare i peli sul retro del collo. Pensò ad Aaron, a Tamara e a Celia – e poi fu costretto a fermarsi. Era troppo orribile.
Non solo l’idea di loro morti.
Ma l’idea di loro morti per colpa sua.
Per colpa del suo segreto.
Del male dentro di lui.
Fermati, si disse Call. Erano arrivati a casa. C’era qualcosa di strano. Fuori posto. Call la osservò per un minuto prima di capire. Aveva lasciato la porta del garage chiusa con Subbuglio legato al suo interno, ma adesso era aperta, un grosso quadrato nero.
“Subbuglio!” Call afferrò la maniglia dell’auto e quasi cadde sul terreno, la gamba debole che tremava. Poteva sentire suo padre chiamarlo, ma non gli importava.
In parte zoppicando, in parte correndo, arrivò al garage. La corda era ancora lì, ma un’estremità era sfilacciata, come se fosse stata segata da un grosso coltello – o da un affilato dente da lupo. Call provò a immaginare Subbuglio tutto solo in garage, al buio. Abbaiando e aspettando che Call gli rispondesse. Call cominciò a provare una sensazione di gelo nel petto. Subbuglio non era stato legato granché, a casa di Alastair, e probabilmente questo l’aveva mandato fuori di testa. Forse aveva masticato la corda e si era gettato contro la porta finché questa non si era aperta.
“Subbuglio!” urlò di nuovo Call, più forte. “Subbuglio, siamo a casa! Adesso puoi tornare!”
Si guardò intorno, ma il lupo non uscì dai cespugli, né emerse dalle ombre che avevano iniziato a raccogliersi tra gli alberi.
Si stava facendo tardi.
Il padre di Call gli si avvicinò. Osservò la fune spezzata e la porta aperta e sospirò, passandosi una mano tra i capelli nero-grigi. “Call,” disse gentilmente. “Call, non c’è più. Il tuo lupo se n’è andato.”
“Questo non lo sai!” strillò Call, girandosi per osservare Alastair.
“Call…”
“Hai sempre odiato Subbuglio!” scattò. “Probabilmente sei felice di sapere che se n’è andato.”
L’espressione di Alastair si indurì. “Non sono felice di saperti triste, Call. Ma sì, quel lupo non era fatto per essere un animale domestico. Avrebbe potuto uccidere o fare seriamente male a qualcuno. A uno dei tuoi amici o, Dio non voglia, a te. Spero solo che corra nel bosco e non si diriga in città e cominci a sgranocchiare i vicini.”
“Sta’ zitto!” gli disse Call, anche se c’era qualcosa di vagamente confortante nell’idea che se Subbuglio avesse mangiato qualcuno, Call forse sarebbe riuscito a trovarlo in mezzo al trambusto. Spinse via quell’idea, aggiungendolo alla colonna del Signore Del Male.
Pensieri simili non servivano a nulla. Doveva trovare Subbuglio prima che succedesse qualcosa di male. “Subbuglio non ha mai fatto male a nessuno,” rispose invece.
“Mi spiace, Call,” disse Alastair. Sembrava sincero, e questo sorprese Call. “So che è da una vita che volevi un cucciolo. Forse se ti avessi lasciato tenere la talpa…” Sospirò di nuovo. Call si domandò se suo padre gli avesse impedito di avere un animale perché i Signori Del Male non dovrebbero averne. Perché i Signori Del Male non amano niente, e specialmente non le cose innocenti come gli animali. Come Subbuglio.
Call pensò a quanto dovesse essere spaventato Subbuglio – da quando Call l’aveva trovato, ancora cucciolo, non era mai rimasto da solo.
“Per favore,” supplicò Call. “Per favore, aiutami a cercare Subbuglio.”
Alastair annuì una sola volta, un brusco scatto della mascella. “Sali in macchina. Possiamo chiamarlo mentre giriamo lentamente per il quartiere. Magari non si è allontanato troppo.”
“Okay,” rispose Call. Guardò di nuovo il garage, sentendosi come se stesse trascurando qualcosa, come se avrebbe visto il suo lupo, se solo avesse fissato quel punto abbastanza a lungo.
Ma non importava quante volte girassero per il quartiere e quante volte lo chiamassero, Subbuglio non veniva fuori. Si fece sempre più buio, e a quel punto tornarono a casa. Alastair cucinò degli spaghetti per cena, ma Call non si sforzò di mangiarli. Riuscì a farsi promettere dal padre che avrebbero realizzato dei poster per cani scomparsi, il giorno dopo, anche se Alastair pensava che una foto di Subbuglio avrebbe fatto più male che bene.
“Le creature del caos non sono fatte per essere animali domestici, Callum,” gli disse dopo aver ripulito il suo piatto intatto. “A loro non importa delle persone. Non può importargli.”
Call non gli rispose, ma andò a letto con un nodo alla gola e una sensazione di terrore.

 

Divisore - TCG

 

Fu un acuto piagnisteo a svegliare Call dal suo sonno inquieto. Si mise a sedere e afferrò Miri, il pugnale che teneva sempre sul suo comodino. Posò i piedi sul pavimento, trasalendo per il freddo.
“Subbuglio?” sussurrò.
Pensò di aver sentito un altro pianto, distante. Sbirciò fuori dalla finestra, ma tutto ciò che riusciva a vedere erano alberi ombrosi e oscurità.
Scivolò nel corridoio. La porta della stanza di suo padre era chiusa, e la linea che la divideva dal pavimento era buia. Call sapeva che questo non implicava che non fosse sveglio. A volte Alastair restava in piedi tutta la notte aggiustando cose nella sua officina al piano di sotto.
“Subbuglio?” sussurrò di nuovo Call.
Non ci fu nessun rumore in risposta, ma a Call venne la pelle d’oca sulle braccia. Riusciva a sentire che il suo lupo era nelle vicinanze, che Subbuglio era ansioso, spaventato. Call seguì quella sensazione, anche se non riusciva a spiegarla. Lo condusse giù nell’atrio, e verso le scale della cantina. Call deglutì con forza, strinse Miri e cominciò a scendere.
Aveva sempre avuto un po’ di paura del seminterrato, che era pieno di vecchi pezzi di auto, mobili rotti, case delle bambole, bambole da riparare e antichi giocattoli di latta che a volte venivano ronzando in vita.
Una striscia di luce gialla filtrava dalla porta che conduceva a un altro deposito di Alastair, ancor più pieno di spazzatura che non aveva ancora trovato il tempo di sistemare. Call si fece coraggio e zoppicò per la stanza; spinse la porta.
Non si muoveva. Suo padre l’aveva chiusa.
Il cuore di Call accelerò.
Non c’era motivo per cui suo padre avrebbe dovuto chiudere a chiave un ammasso di roba vecchia e mezza riparata. Proprio nessun motivo.
“Papà?” chiamò Call attraverso la porta, chiedendosi se Alastair non fosse lì dentro per qualche ragione.
Ma dall’altra parte sentì arrivare un trambusto totalmente diverso. Call fu preso da una furia terribile e soffocante. Prese il suo piccolo pugnale e cercò di premerlo nel vano della porta, tentando di spingere via i cardini.
Dopo un momento di tensione, la punta di Miri toccò il punto giusto e la serratura scattò. La porta era aperta.
Il retro del seminterrato non aveva più l’aspetto che Call ricordava. L’ammasso confuso di roba era stato rimosso, lasciando spazio per quello che a Call sembrava l’ufficio di un mago molto spartano. In un angolo stava una scrivania, con pile di libri vecchi e nuovi ammucchiate sopra. Dall’altra parte c’era una branda. E al centro, legato da delle catene e imbavagliato con una museruola di pelle dall’aria orribile, stava Subbuglio.
Il lupo balzò verso Call, uggiolando, ma le catene lo tirarono indietro. Call cadde in ginocchio, accarezzando con le dita la pelliccia di Subbuglio mentre cercava un modo per liberarlo dal collare. Era così felice di vedere Subbuglio e così sopraffatto dalla rabbia per ciò che suo padre aveva fatto da perdersi per un istante il dettaglio più importante.
Ma mentre scrutava la stanza in cerca del nascondiglio della chiave, vide finalmente ciò che avrebbe dovuto notare prima di ogni altra cosa. Anche la branda sulla parete in fondo aveva delle catene.
Catene della grandezza giusta per un ragazzo che a breve avrebbe compiuto tredici anni.

Traduzione: nuovi messaggi dal Twitter e dal Tumblr della Clare

Per la serie: “I post a cui Rò non sa dare un nome…”, ecco una nuova valanga (letteralmente VALANGA) di domande a cui Cassandra ha risposto :* Spero che vi risultino utili/vi interessino!

 

 

 

 

« [NdT: lievi spoiler sul terzo racconto de Le Cronache dell’Accademia!] “Ciao, Cassie, spero che tu stia bene. Ho due domande a cui continuo a pensare, e che spero risponderai. La prima riguarda la madre di Jace, Céline. Perché Jace non pare interessato a informarsi su di lei? Jace sta frugando nella storia degli Herondale, ed teme, come abbiamo scoperto in The Whitechapel Fiend, che potrebbe essere debole come Stephen. Pensi che, nel caso in cui Jace avesse qualche debolezza, potrebbero derivare da Céline? Si è suicidata, e questa potrebbe essere considerata una debolezza. O potrebbero esserci degli altri membri della famiglia Montclaire lì fuori. Céline mi affascinata, e vorrei che potessimo apprendere dell’altro su di lei: non riesco neppure a trovarla tra i Tarocchi. La seconda domanda è: scriverai la scena tra Tessa e Jace? Come Jace ha appreso di essere suo parente? Perché sarebbe bellissima. ^_^ Ti auguro una buona giornata. Saluti dal Northamptonshire.

Saluti!
Jace è interessato agli Herondale perché la gente continua a parlargli di loro e di suo padre. Le persone non gli parlano di sua madre. Ha incontrato la sua nonna Herondale. Non ha alcun contatto coi Montclaire. Potremmo sentire altro su di loro, in futuro, ma avevano rinnegato sua madre; se ce ne fosse ancora qualcuno in giro, non sono interessati a lui, e non è di loro che la gente continua a parlare a Jace.
Entro la fine di TMI, il povero Jace ha raggiunto un punto di saturazione ritrovandosi all’improvviso con un mucchio di parenti di cui non sapeva nulla. Non è così tanto entusiasta di scoprire nuove cose su Stephen. Ha la scatola che Amatis gli ha dato, ma non sente granché quando fruga tra il suo contenuto. Prima o poi potrebbe sentire il bisogno di sapere dell’altro sulla sua madre biologica. È solo che non è successo durante TMI. Parzialmente perché Jace ha una famiglia. Non si sente solo al mondo. Considera i Lightwood la sua famiglia. È solo in “The Whitechapel Fiend” che comincia di nuovo a sentirsi curioso.
Céline condivideva con Jace qualche tratto della personalità? Probabilmente. È solo che non sappiamo quali, e non penso che abbia senso rivelare questo genere di cose finché Jace o gli altri personaggi non le scoprono. Dirò che la “debolezza” potrebbe derivare da Stephen e Céline in egual misura: non credo che la depressione che conduce al suicidio sia una debolezza, e poi Céline non si è suicidata. È stata uccisa. È stato Stephen a mostrare debolezze morali – Céline era quasi una bambina quando è morta.
Un giorno potrei scrivere la scena tra Tessa e Jace. Ci ho pensato, anche se dubito che la versione nella mia testa sia eccitante tanto quanto vorrebbero le persone. (Tessa: “Dunque, ho sposato un Herondale.” Jace: “Non mi farai memorizzare, tipo, tutti i miei antenati, non è vero?”) Al momento non ho in programma di scrivere dei Montclaire, ma chissà? »

 

 

 

« “Ehi, Cassie! Sono un’enorme fan dei romanzi e ho una domanda. Okay, dunque, se un vampiro viene morso da un licantropo o viceversa, che succede? Diventano mezzi-vampiri mezzi-licantropi? Sono curiosa.

Non sono una grande fan dei licampiri. Non so perché. Tutti quanti noi abbiano le nostre stranezze. Non succede niente se un licantropo morde un vampiro o viceversa. Sono immuni gli uni agli altri. Dovrai far visita a The Vampire Diaries per le tue fissazioni sugli ibridi. :) »

 

 

 

« “Ciao, Cassie, volevo farti due domanda: 1) anche Alec sarà ispanico, visto che Isabelle ora lo è? 2) Ci sarà uno spin-off di TID, se lo show di TMI avrà successo? Grazie. :)

1) Non lo so, come ho già detto in passato. Non so qual è il piano generale. Per Isabelle è stata presa un’attrice latina, e ne sono deliziata, ma non so se progettano di inserire la cosa nel copione, soprattutto perché, ed è davvero confusionario, la razza è un costrutto sociale, e la razza tra gli Shadowhunters è considerata in maniera diversa rispetto alla razza nella società umana che noi conosciamo.

Isabelle potrebbe essere parte di una famiglia completamente mista, cosa che a me starebbe bene (a patto che lei non sia l’unica persona di colore). La mia preoccupazione più grande è che rendano Alec etero, ed è lì che sto concentrando le mie energie!

2) Speriamo prima che il telefilm abbia successo – certo, se volessero, potrebbero realizzare uno spin-off di TID. Potrebbero anche decidere di fare uno spin-off di TDA, cosa che potrebbe comunque funzionare! Degli spin-off sarebbero grandiosi, ma sembrano davvero un’opzione distante! Di sicuro non ne faranno uno, o gireranno un film di TID, prima che “Shadowhunters” vada in onda. »

 

 

 

 

« “La mia domanda è: perché non usano gli stessi attori del film?” Perché il telefilm non è connesso al film. È come chiedere loro perché non stanno usando il cast del film di Percy Jackson. »
« “Non capisco perché stiano facendo un recasting, se il primo film è stato un fallimento! Questo sarà peggio!” Perché non è un film. Non è legato al film. Non è un recasting, è un casting e basta. »

 

« “So che non sta totalmente a te, ma come reagiresti se prendessero un attore bianco per Magnus?” Sono davvero sicura che non lo faranno. Ma non guarderei il telefilm. »

 

« Il direttore del cast Jonathan Clay Harris mi ha fatto sapere che stanno prendendo in considerazione solo attori asiatici per Magnus, yay! »

 

« “Volevo solo dirti che non desidero che il gatto che ha interpretato Ranuncolo in The Hunger Games faccia Church. Per favore, diglielo.” Sì, le sue risposte erano davvero piatte. »

 

« “Maureen La Pazza Adolescente Vampira ha preso il nome da Maureen Johnson?” Lei *è* Maureen. »

 

Maureen Johnson: « Quando dovrò andare sul set? Continuo a chiedertelo e tu non rispondi. Ho anche il mio costume. E pure quello di Simon. »
Cassie: « Perché sei così inquietante? »
Maureen: « Tengo al ruolo. Del tipo, ci tengo moltissimo. »
Maureen: « Ho anche scritto un episodio per te.
SIMON: MAUREEN, TI AMO!
*Passano il resto dell’episodio a guardarsi e pomiciare* »
Sarah Rees Brennan: « Io ti assumerei per scrivere questo genere di copioni. Perché a Hollywood manca così tanto la VISIONE? »

 

« “Non renderanno Alec etero, vero?” Hanno promesso di non farlo. »

 

« “Quando verrà rilasciata la cover [finale di Lady Midnight]?” Ottobre [NdT: qui la copertina provvisoria]. »

 

« “768 pagine? Sarà enorme! Sì!” Lo è. È abbastanza lungo, Lady Midnight. »

 

« “Yay, sono felice che sia così lungo! Quanto ti ci è voluto per scriverlo? :)” Un anno e mezzo per scriverlo ed editarlo. »

 

« “Pensi che il secondo romanzo di TDA sarà più semplice da scrivere di Lady Midnight?” Dio, lo spero. »

 

« “Ci saranno un sacco di colpi di scena e svolte e misteri in Lady Midnight?” Sì. È un mistero, è stato davvero tanto difficile da scrivere… mi ha matto venire degli attacchi di cuore. »

 

« “Qualche nuova informazione su The Last Hours?” Ci sto lavorando adesso. »

 

« “Di chi parlerà principalmente The Last Hours? Nel senso, chi saranno le nostre nuove Clary o Tessa?” Cordelia e Lucie. »

 

« “C’è un personaggio che pratica l’Islam in TLH come personaggio principale?” In Magisterium? La protagonista femminile. »
« “In TLH?” La madre di Cordelia. Cordelia e Alastair sono birazziali. »

 

« “Lady Midnight avrà dei seguiti? Se sì, a quanti libri stai pensando?” The Dark Artifices consterà di tre libri. »

 

« “Pensi che ci saranno delle copie autografate di Lady Midnight in vendita? (In Inghilterra.)” Lo spero. »

 

« “Quando uscirà il prossimo libro di Magisterium? Mi mancano già. ç_ç” Il 9 settembre. »

 

« “Magisterium mi manca un sacco, dimmi qualcosa di Jasper o Callum, per favore! Mi mancano! :(” Molto più Jasper in TCG [NdT: “The Copper Gauntlet”, il secondo romanzo]. »

 

« “Se potessi essere un libro, quale sarebbe? :)” Orgoglio e Pregiudizio. »

 

« “Julian è il tuo personaggio preferito di Lady Midnight?” Lo amo, ma non più di quanto ami Ty o Emma o Cristina o Mark… ecc! »

 

« “Ho sentito dire da un amico che sarai al Comic Con di New York, è vero? Se sì – quali giorni?” Ce l’ho in programma, ma non so ancora quando! »

 

« “Quando uscirà Lady Midnight?” L’8 marzo. »

 

« “Posso leggere TDA senza aver finito TMI? Ho letto il primo romanzo, quindi ho un’idea generale del mondo.” Certo. »

 

« “Ci saranno personaggi principali lesbiche/bisessuali in TLH?” Sì. »

 

« “Quando hai cominciato a scrivere CoB e hai chiamato Clary “Fray”, sapevi già che il suo cognome sarebbe stato legato a Tessa?” No, l’ho deciso quando ho dato il nome a Tessa. »

 

« “Spero che cambieranno idea quando VEDRANNO il cast del telefilm in azione. Come hanno fatto con Jamie.” L’hanno fatto con la maggior parte del cast del film… erano odiati… è stato davvero difficile, per loro. »

 

« “Per quali altri personaggi [nel telefilm] hai detto ‘ogni razza’?” Perché? »
« “Solo per curiosità! Nient’altro, te lo giuro!” Va bene. Ho detto che tutti i personaggi che si presumeva fossero bianchi nei romanzi potevano essere presi di qualsiasi razza, mentre i personaggi di colore, per piacere, prendeteli della razza giusta. »

 

« È giunto il momento di lavorare! Vado a scrivere di James, Matthew, Lucie e Cordelia… »

 

« “Ti interesserebbe scrivere qualcosa di diverso da ciò che stai scrivendo al momento?” Sto scrivendo cinque cose diverse. Non credo di avere il tempo! »

 

« “TDA è un seguito di TMI?” Sì, anche se i personaggi sono diversi (ma i personaggi di TMI compaiono). È ambientato cinque anni dopo. »

 

« “Ci saranno personaggi vecchi in TDA?” Vecchi? »

 

« “Come gestirai tutta la faccenda della storia d’amore proibita?” Con piacere! Amo quel genere di cosa. Lo sapete voi, lo so io. ;) »

 

« “È vero che Julian è anoressico? Non so, magari sono solo io, ma…” No, non è vero. »

 

« “Una cosa di Julian che ammiri?” Mette la sua famiglia sopra a ogni altra cosa. »

 

« “Anna avrà una fidanzata nel primo romanzo di TLH? :)” Ad Anna non piace impegnarsi… »

 

« “Prima Twitter mi ha detto che Cassie mi aveva bloccata, ma poi lei ha risposto a un mio messaggio: questo significa che non sono più bloccata? DECIDITI, Twitter!” Questa faccenda del BLOCCO è davvero irritante [NdT: ovviamente anche la Clare si sta rivolgendo a Twitter]. »

 

« “La runa dei parabatai può essere tolta senza eliminare tutti gli altri marchi o senza che l’altra metà muoia/diventi mondana?” Non funzionerebbe, se è questo che intendi! »

 

« “Lady Midnight parla di un amore proibito, e penso che valga lo stesso anche per TLH. Ho ragione?” TLH non riguarda davvero un amore proibito, non più di TID. »

 

« “C’è una qualcosa a cui si ispira TLH?” È una rivisitazione libera di Grandi Speranze. »

 

« “Su una scala da uno a dieci, quanto godi vedendoci soffrire per colpa dei bellissimi ma dolorosi romanzi che scrivi?” 11, come sapevate già bene! »

 

« “Da quanto vi conoscete tu e Holly Black?” Dodici anni. »

 

« “Holly legge Lady Midnight? :)” Holly ha letto tutte le bozze di Lady Midnight. Poverina. :) »

 

« “Ciao, Cassie! Ci sono dei baci in Lady Midnight? *-*” Un sacco… »

 

« “Vuoi che la tua OTP abbia dei bambini?” Dipende dalla coppia. Non credo che tutti abbiano bisogno di avere dei figli per essere felici. »

 

« “Una volta hai detto che ci sarà un personaggio con una malattia mentale nei tuoi romanzi. Che tipo di malattia?” Sembra uno spoiler… »
« “Domanda migliore, allora, e spero che non sembri spoilerosa: questo personaggio sarà in TDA o dovremo aspettare fino a TLH?” Ci sono personaggi con malattie mentali in entrambe le serie. »
« “Forse l’autismo? Magari Ty?” Ty è autistico, ma quella non è una malattia mentale. »

 

« “Ty è un nerd?” No. Non è particolarmente nerd. »

 

« “Mi piacerebbe sapere se hai un gruppo di Whastapp con altri scrittori dove parlate dei vostri libri.” Un gruppo di critica? Sì. »
« “Chi c’è in questo gruppo?” Holly Black, Maureen Johnson, Robin Wasserman, Sarah Rees Brennan, Ellen Kushner, Delia Sherman… e altri. »
« “È quello citato in Afterworlds di Scott Westerfeld?” Probabile! »
« “E Rick Riordan? O la vostra squadra è di sole donne?” DIAMO IL BENVENUTO A RICK. »
« “E Marie Lu?” Marie deve ancora sacrificare una capra ed essere accettata nella nostra società oscura. Magari a giugno. ;) »
« “E JOHN GREEN?” Quando vivevamo a New York scrivevo tantissimo con John, ma poi ci ha crudelmente traditi e si è trasferito. »
« “Libba Bray? <3” Sì, anche Libba Bray – potete sempre dare un’occhiata ai miei ringraziamenti, di solito li trovate lì! »

 

« “Conosci Claudia Gray?” La conosco, sì, CIAO, CLAUDIA! »
Claudia Gray: « EHI, CASSIE! »

 

« “Cassie, tu e Kass Morgan [NdT: l’autrice di The 100] siete amiche? E shippi Bellarke?” Mi piace pensare di sì. :) E shippo Bellarke, ma sono indietro con gli episodi. »

 

« “Sei amica di Veronica Roth?” Non siamo mai riuscite a incontrarci per più di cinque secondi! »

 

Cassie: « “Volevo solo chiederti, hai letto The Selection di Kiera Cass?” No. Ho un sacco di libri da leggere e sono davvero indietro. Ho appena finito e amato The Young Elites di Marie Lu. »
Marie Lu [l’autrice di Legend]: « Aah! Grazie per avermi reso la patata più felice del mondo! »
Cassie: « *Solletica solletica* »

 

« “Sei in pari con The Vampire Diaries?” No, anni indietro. »

 

« “Ciao, Cassie, leggerò CoH ma non ho ancora letto TID… è un problema?” No, non importa [NdT: ma sarebbe consigliato leggere i romanzi in ordine di pubblicazione]. »

 

« “Ehi, Cassie! Spero che ci sarà un sacco di spagnolo in Lady Midnight!” Ce n’è tantissimo… @HebelDesign mi ha aiutato con le traduzioni. »

 

« ‘Notte, anatroccoli. »

 

 

 

Questo discorso lunghissimo l’abbiamo riservato per la fine XD, perché sì, c’entra coi tweet precedenti, ma è lungo e a tratti assurdo:

A: « Allora perché non ti dà fastidio che abbiano latin-americanizzato Isabelle e Alec, non capisco. »
Cassie: « Non esiste una cosa simile. C’è una ragione se intere comunità lottano perché personaggi non bianchi vengono interpretati da attori bianchi. Hollywood privilegia gli attori bianchi. Portare diversità in un cast è un bene. Rimuoverla è un male. Quindi, no, non solo non mi importa e spero che continuino a castare attori diversi, ma credo che l’espressione “latin-americanizzare” non sia una buona idea. »
B: « Che diamine è il latin-americanizzare XD, non è neanche una cosa reale. XDDD »
C: « SÌ! Andiamo! Nick Fury nero? CIAO, È BIANCO! »
Cassie: « Sì, Hollywood si sta lentamente muovendo in direzione della diversità, mi spiace che la cosa ti infastidisca. »
C: « No, non è essere infastiditi, è sapere di che razza SONO i tuoi personaggi. »
D: « Esattamente, stai parlando dei SUOI personaggi. Sono abbastanza certa che lei sappia di che razza sono i suoi personaggi. »
C: « Non lo so, ma spero che ogni autore lo sappia. »
D: « Allora non puoi dirle cosa pensare o meno sui suoi cavolo di personaggi… »
C: « Beh, non posso io e non può lei, visto che ha venduto i diritti. »
Cassie: « Non ho venduto i miei pensieri. Mi spiace che tu non lo capisca. Ma davvero non ci arrivi. »
C: « No, non ci arrivo. »
E: « Se ti infastidisce davvero che non abbiano preso un cast tutto bianco, allora magari… non guardarlo. »
C: « AHAH. No, ma mi infastidisce che l’autore non spieghi nei dettagli la loro razza! Se Magnus è birazziale, allora deve sembrare più bianco di quanto sembrerebbe se fosse un quarto cinese. Di che razza è Max [NdT: magari parla di Magnus]?, perché sto pensando, okay, un ragazzino giapponese, ma l’autrice non ha detto chiaramente di che razza sono! Cambiare la razza è un organizzazione razzista tanto quanto Goku che ha gli occhi rotondi e capelli ondulati ed è bianco! La mia famiglia cinese non ha gli occhi rotondi e i capelli ondulati! [NdT: la grammatica di questa persona si è suicidata…] »
Cassie: « Non sai di che razza è Magnus? Perché no? Lo si dice nei libri. »
D: « Non c’è alcun tipo di confusione, probabilmente il tipo non ha neanche letto i libri. »
C: « Sì, beh, ma lei sta dicendo che è un quarto, e se è un quarto deve sembrare più bianco. »
D: « Non è vero, e poi lui è mezzo olandese e mezzo indonesiano; che diamine stai dicendo? »
C: « Mark Paul Gossler [sic] è mezzo olandese e mezzo indonesiano! »
Austin Ku: « Per tua informazione, Mark-Paul Gosselaar è un quarto indonesiano, non mezzo. »
C: « Adesso stai cambiando scenario, la gente dice che Rob Scheinder è ora un quarto! »

 

« “Ti stai comportando abbastanza da ipocrita dal momento che non ti dispiace che cambino l’etnia di Isabelle ma ti infastidirebbe se cambiassero quella di Magnus.” Se pensi che il razzismo non esista, allora immagino di essere un’ipocrita. Okay. »

 

Traduzione: tutti i nuovi tweet di @cassieclare e di @ShadowhuntersTV!

Ieri la nostra Cassie e l’account del telefilm, @ShadowhuntersTV, hanno pubblicato un sacco di messaggi su Twitter. ;) Vi abbiamo tradotto tutto.

 

 

 

 

 

 

ShadowhuntersTV:

 

« Due grossi annunci sul cast, domani. Fate trendare #Shadowhunters per avere un indizio! »

« Fate trendare #Shadowhunters per degli indizi sulle news sul casting di domani! »

 

« Fate trendare #Shadowhunters per degli indizi sull’annuncio sul casting di domani! »

 

« Volete degli indizi sulle notizie sul cast di domani? Trendate #Shadowhunters! »

 

Cassie: « “L’hashtag dev’essere mondiale o solo in America?” Chiedete a @ShadowhuntersTV! »
ShadowhuntersTV: « In entrambe le classifiche! »
ShadowhuntersTV: « Saremmo felici con entrambe! #Shadowhunters »

 

Cassie: « Diamine, NFLDraft, perché dovevi essere proprio stasera? #Shadowhunters »
ShadowhuntersTV: « Possiamo farcela! #Shadowhunters »

 

« Continuate a tweettare! Vi state avvicinando! #Shadowhunters »

 

« #Shadowhunters sta trendando in un sacco di paesi! Indizio #1 – un personaggio è maschio, l’altro femmina. Restate sintonizzati per un altro indizio! »

 

« Indizio #2 – un personaggio è uno Shadowhunter. #Shadowhunters »

 

« Più indizi di mattina [NdT: ovviamente, di mattina a LOS ANGELES. XD]! #Shadowhunters »

 

« Guardate che sta trendando in tutto il mondo! Ottimo lavoro! #Shadowhunters »

 

 

 

 

Cassie:

 

« “Sarai a qualche convention letteraria a New York, quest’anno?” No, ma sarò al Comic Con di New York. »

 

« “CHI È CLARY?” Bassa, capelli rossi, la protagonista di TMI. »

 

« “Al Comic Con per il telefilm di Shadowhunters?” Forse. ;) »

 

« “Tessa e Jem staranno all’Istituto di Los Angeles durante TDA?” Non vivono lì. »

 

« “In TLH avremo modo di leggere il momento in cui Tessa ha lasciato i suoi figli?” Avevano sui cinquant’anni. E lei non se n’è mai andata in maniera permanente. »

 

« “Sono ancora alla ricerca del calendario dei Fratelli Silenti fighi.” E chi non lo è? »

 

« “Ho venticinque anni. Sono troppo vecchia per essere così presa dai tuoi libri e dal mondo degli Shadowhunters?” Mai! »

 

« “Quando scopriremo gli altri membri del cast di #Shadowhunters?” Stanno lavorando duramente per trovare persone grandiose. Sono curiosa di scoprirli, e attenderò pazientemente perché attendere con impazienza farà solo sì che i miei gatti si arrabbino. »
« “Dovresti davvero chiedere dei soldi a tutti gli Shadowhunters che ti fanno questa domanda e magari poi donarli o farci altro!” Potremmo organizzare una festa. Per tutti gli Shadowhunters. »

 

« “COS’È QUELLA CIOCCA BIANCA TRA I CAPELLI DI JEM? È NATURALE O?” È un residuo di quando i suoi capelli erano bianchi. »
« “Pensavo che i suoi capelli fossero color argento per lo yin fen.” Bianco-argenteo. »

 

« “Se Jace ha gli occhi dorati per via del sangue dell’angelo, perché Clary ha gli occhi verdi, benché abbia a sua volta sangue d’angelo?” Perché Jace non sa disegnare le rune? »
« “Perché non è in grado di disegnare una linea retta.” Avrei dovuto dire: ‘Perché Jace non sa creare le rune?’. »

 

« “Verrai MAI in Germania?” Ero lì a Novembre. »

 

« “Aiuto! Io e mia figlia abbiamo bisogno di sapere se esiste un ‘accento di Idris’?” Voglio  dire, un po’? »

 

« “Una storia come Le Cronache di Magnus Bane per Tessa sarebbe grandiosa, spero davvero che succeda.” Mie povere amiche… @sarahreesbrenna @robinwasserman @maureenjohnson »

 

« “Pensi che potremmo fare una convention di Shadowhunters? Voglio dire, sarebbe fighissimo, no?” Sarebbe divertente. »

 

« “Mh. #WhoIsClary o #WhoIsChurch. :’D” Trovare Church è difficile. Deve avere chimica con tutti. »

 

« “Hai visto dei casting, Cassie? Voglio dire, di Clary, Isabelle, Alec…” Sì, ho visto delle audizioni. »

 

« “Pensavo che non avresti più risposto alle domande sulla serie TV.” *Agita il sopracciglio* Solo finché non fosse successo qualcosa. »

 

« “Devono esserci altri film su The Mortal Instruments! #finiscilaserie Per favoreeeee!” Se hai un centinaio di milioni di dollari, lo farò. »

 

« Petizione perché Grumpy Cat interpreti Church. »

 

« “Non sono d’accordo – petizione perché lo interpreti Pompous Albert!” Casting per gli stunt! »

 

« “Parlando un pochino di Magisterium… Call avrà dei flashback di [SPOILER!] quando era Constantine?” Viene più fuori nei modi in cui agisce. »
« “Questo vuol dire che sarà più riservato o distante nei confronti di Aaron e Tamara?” Beh, di sicuro teme che lo scoprano. »

 

« “Non riesco a capire come possa una serie TV costare meno di un film. Preferiresti avere un telefilm o un film?” Ma ci sono delle persone disposte a pagare per il telefilm, e nessuno disposto a pagare per realizzare un film. »

 

« Tenete d’occhio @ShadowhuntersTV, è tutto ciò che vi dico. »

 

« Trendate #Shadowhunters per degli indizi sul casting… »

 

« “Perché mi stai torturando? #Shadowhunters” Non c’è niente di personale… »

 

« “Com’è che non sta ancora trendando? Stanno arrivando un casino di tweet!” Trendare è difficile! Immagino che loro vogliano l’America. »

 

« Ciò che non ci uccide ci fortifica. »
« Kelly Clarkson? “What doesn’t kill you makes you stronger” è di Nietzsche! #Shadowhunters :P »

 

« “Ci stai uccidendo, ma ti amiamo.” Non sono io! —> @ShadowhuntersTV »

 

ShadowhuntersTV: « Due grossi annunci sul cast, domani. Fate trendare #Shadowhunters per avere un indizio! »
Cassie: « Meglio che sia un buon indizio. :) »

 

Cassie: « “L’hashtag dev’essere mondiale o solo in America?” Chiedete a @ShadowhuntersTV! »
ShadowhuntersTV: « In entrambe le classifiche! »

 

« “Sai già chi annunceranno? #Shadowhunters” Forse. :) »

 

« “State cercando di trendre la notte del #NFLDraft2015… Buena suerte, Amiga!” *Ride* Ottima osservazione. »

 

« “Ehi, Cassie, sai se terranno qualcuno dei dialoghi originali nel telefilm? #Shadowhunters” Lo spero. »

 

« “Qualche news su The Dark Artifices? #Shadowhunters” Ho una placeholder cover [NdT: una copertina non definitiva, che normalmente riporta solo il titolo del romanzo e la data d’uscita orientativa]. »
« “Abbiamo bisogno di vederla, Cassie! Stai aiutando @ShadowhuntersTV con la tortura! #Shadowhunters” Ve la mostrerò qualsiasi cosa accada. :) »

 

« “Per favore, dacci un indizio… per favore.” Beh, non posso darvi indizi, ma vi supporto. »

 

« “So che non hai alcun controllo, ma c’è una cosa che speri davvero che sarà nello show? #Shadowhunters” Simon che morde Jace. »

 

« Diamine, NFLDraft, perché dovevi essere proprio stasera? #Shadowhunters »

 

« “Cassie, sappiamo già quando vedremo questo show? E quale canale l’ha comprato? Per favore, non dire MTV!” La ABC Family. »

 

« Mi sento esausta e non ho fatto altro che digitare! »

 

« Whew! Gli indizi sono qui! Io no. *Dorme* »

Traduzione: nuovi tweet e post di Cassie!

La nostra Cassandra ha risposto a un bel po’ di nuove domande – sia su Tumblr che su Twitter. :) Ve le abbiamo tradotte, sperando di farvi cosa gradita!

 

 

 

 

 

 

« “Ehi, Cassie! Dunque, dopo aver letto la nuova storia di TSA [NdT: Tales from the Shadowhunter Academy], non posso non chiedermi se non mi sono persa qualcosa tra Alec e Simon. Pensavo che fossero diventati amici, dopo che Simon aveva salvato la vita di Izzy, per non dire quella di Simon. Mi sono persa qualcosa, o è un’informazione nuova?

È un’informazione nuova. Non vi siete persi nulla – è specifica per Tales from the Shadowhunter Academy, e non c’è modo perché voi dobbiate o siate in grado di indovinare che sta succedendo. »

 

 

 

« “Ehi! Amo i tuoi romanzi, tutti. È eccezionale il tuo modo di caratterizzare tutti e mantenere le loro personalità. Hai un dono e lo usi con saggezza. Grazie! In ogni caso, ho letto tutti i libri che hai pubblicato fino a ora in ordine cronologico, non di pubblicazione. Ho, ovviamente, delle domande. Cominciando dalla cicatrice a stella degli Herondale, perché è una cosa che mi infastidisce sin da quando ho letto CP2 nel 2012 [NdT: cosa impossibile, tra parentesi, perché La Principessa è uscita in America il 19 marzo 2013. LOL]. Come ha fatto Will a procurarsi quella cicatrice solo toccando l’angelo per un paio d’ore, quando Tessa, che l’ha indossato per anni, è rimasta intatta? E come ha fatto il marchio a diventare una cosa genetica e passare di padre in figlio? Hallie S.

Ciao, Hallie.

Esistono due tipi di magia nei romanzi sugli Shadowhunters. Quella con delle regole e quella numinosa.

C’è la magia con delle regole degli Shadowhunters e degli stregoni. Le rune funzionano in maniera specifica, e sempre in quel modo. Gli incantesimi vanno lanciati i un certo modo, e seguiti come ricette. Il legame dei parabatai funziona in un determinato modo. Disegnare un Marchio su un mondano ti dà un certo risultato. (Un Dimenticato.) Le rune in grado traccianti necessitano di un oggetto posseduto dall’individuo che si desidera trovare. Ecc.

C’è anche la magia decisamente molto più numinosa degli angeli e dei demoni (e, per estensione, delle fate). Perché le fate non possono mentire? Non possono farlo e basta. Perché il Marchio di Caino è in grado di riflettere le azioni compiute contro il suo portatore con una forza sette volte più potente? È così e basta. Perché Will seppellisce il coltello col suo sangue e quello di Jem sotto a una quercia? Perché gli sembrava giusto [NdT: se cliccate sulla frase qui accanto, verrete rimandati a un post di Cassie sull’argomento. Noi l’abbiamo tradotto QUI: è l’ultimo post della pagina]. Questa è magia basata sull’emozione e lo spirito. Succede perché è emotivamente o spiritualmente giusta.

NK Jemsin ha un qui un post super interessante sulla magia numinosa contro i sistemi di magia.

Comunque, questi due tipi di magia esistono nei romanzi di Shadowhunters sin dall’inizio. Il pendente di Tessa appartiene totalmente al campo della magia numinosa. È un angelo. Un angelo cosciente. Perché ha deciso di marchiare Will in quel modo?

Penso che molte persone abbiano intuito che questo gesto ha qualcosa a che fare con i sentimenti che l’Angelo prova per Tessa, e per estensione coi sentimenti che prova per Will e per ciò che Will significa per Tessa. E il marchio si trasmette lungo la discendenza maschile degli Herondale perché è così che l’angelo ha lasciato il suo segno su una famiglia che presumibilmente voleva tenere d’occhio.

Puoi cercare ragioni scientifiche o genetiche che ti giustifichino il perché il marchio funziona così ma, come dice Jemsin, penso che a un certo punto tu abbia cominciato a dimenticare che questi romanzi sono fantasy e ora li stia leggendo come se fossero fantascienza. E sebbene io ami la fantascienza, lo sci-fi e il fantasy sono molto diversi. Entrambi evocano stupore, ma in maniere differenti: il fantasy serve da metafora, dove la magia e i suoi risultati richiamano i significati dell’amore, la morte, il senso di colpa, il dolore… l’esperienza umana in tutte le sue parti. La sifilide demoniaca è una malattia, ma è anche un marchio lasciato dall’essere stati in intimità col male puro. Funziona su entrambi i livelli.

L’angelo non ha marchiato Will perché l’ha toccato. Ha marchiato Will perché voleva. Ha marchiato Will per amore, morte, senso di colpa e dolore. Non c’è genetica, qui: c’è solo magia: la magia della magia, e l’idea di una famiglia marchiata per sempre da un tipo specifico di amore che viene reso concreta. »

 

 

 

« “Ciao, sono Ariana! Amo i tuoi romanzi, ma ho una domanda riguardo al sogno di Clary, quello in cui stava per tagliare la runa che Lilith gli aveva disegnato. Mi chiedevo: se quella runa univa Sebastian e Jace, perché non l’hanno tagliata?

Il Jace posseduto non avrebbe permesso che la runa venisse danneggiata, quindi Clary si sarebbe ritrovata costretta a pensarci da sola. Per via del legame, Sebastian avrebbe saputo immediatamente cosa stava per succedere e l’avrebbe fermata.

Quando Magdalena ha mutilato la runa e Jace è stato liberato, né Jace né Clary hanno voluto tagliargli un pezzo gigante di pelle del petto. La ferita di Magdalena è stata efficace solo perché inflitta un’arma magica molto potente. Jace stava già guarendo. Il legame sarebbe potuto tornare effettivo in un qualsiasi momento. Se avessero cercato di peggiorare la ferita, avrebbero dovuto cercare di farlo con delle armi normali, armi senza le proprietà che avevano permesso al pugnale di Magdalena di rompere la connessione senza che Sebastian se ne accorgesse.

Se avessero scelto di farlo, avrebbero potuto tagliare un enorme brandello di pelle di Jace prima che la connessione venisse ristabilita, e in questo modo liberarlo? Forse. Ma sarebbe stato un azzardo, e se Sebastian li avesse scoperti durante o dopo l’atto, con Jace tutto insanguinato a causa di un’enorme ferita al petto, non c’erano molte speranze che riuscissero a scappare con la coppa o aprirsi una via di fuga combattendo.

Anche se Clary avesse permesso a Jace di andarsene, e l’operazione fosse stata fatta nella Città Silente, forse avrebbe funzionato. Non lo sapremo mai, perché hanno preso scelte diverse. Clary ha pensato che il Conclave avrebbe ucciso Jace, quindi non l’ha lasciato andar via. Viene sempre attaccata per questo, ma aveva ragione. Se gli avesse permesso di andarsene, Jace sarebbe morto, e le cose non sarebbero finite in maniera migliore.

Tempismo, ogni cosa è tempismo! »

 

 

 

« “Amo tutti i tuoi libri. Li ho letti in ordine cronologico, non di pubblicazione, ed è meraviglioso ogni volta che torno indietro e vedo un’altra connessione tra di loro. Jem è Fratello Z; credo che in CoLS abbia affermato di aver tenuto d’occhio la discendenza del suo parabatai. Perché non ha detto loro prima chi era Jace in realtà? Gli avrebbe evitato un sacco di problemi. Grazie mille, amo i tuoi romanzi e spero che li continuerai.

Sono certa che Jem gliel’avrebbe detto… se l’avesse saputo, e non lo sapeva. La discendenza degli Herondale era finita con Stephen, stando a quello che Tessa, Jem e tutte le altre persone interessate sapevano. Valentine non ha detto a nessuno di aver rapito il bambino. Celine si è uccisa, e Valentine si è assicurato che tutti pensassero che il bambino era morto con lei. La domanda non è neanche sul perché Jem non abbia detto a Jace e agli altri che Jace era un Herondale (se ne fosse stato a conoscenza); riguarda il fatto che, se Jem l’avesse saputo, avrebbe anche saputo che Valentine era vivo, e dov’era nascosto, ecc. Perché non dirlo al Conclave? Se l’avesse saputo, l’avrebbe fatto.

Jem non aveva neanche mai incontrato Jace prima di Città delle Anime Perdute. L’ha praticamente detto quando Fratello Zaccaria ha ammesso di non aver saputo che Jace era un Herondale finché non l’ha incontrato in CoFA:

Se fossi stato qui, disse [Fratello Zaccaria], la voce sorprendentemente gentile, mentre stavi crescendo. Avrei visto la verità sul tuo viso, Jace Lightwood, e saputo chi eri.

Ma non è stato così. »

 

 

 

« “Adoro assolutamente i tuoi libri – sono il mio piacere proibito, i romanzi che torno indietro e rileggo (così come la cioccolata è il cibo che mi dà conforto), quindi ti ringrazio! Volevo chiederti della runa dell’Alleanza. Si era rivelata rivoluzionaria, in Città di Vetro, quindi perché non è diventata ‘standard’ nei momenti in cui gli Shadowhunters e i Nascosti si ritrovano a combattere insieme? In svariate occasioni sarebbe potuta esserlo (per esempio, in Città del Fuoco Celeste, dove c’era il tempo per preparare in anticipo alcune delle battaglie). Grazie!

Certo, se non fosse che non ci sono state battaglie, in CoHF, in cui gli Shadowhunters e i Nascosti hanno combattuto fianco a fianco. Non c’erano Nascosti durante la battaglia nella Cittadella, e nessuno Shadowhunter dal Praetor Lupus. Stando a quello che sappiamo, non c’erano Nascosti negli Istituti che sono stati attaccati (eccetto le fate traditrici). Nel corso del libro, i Nephilim erano isolati a Idris e i Nascosti erano impegnati in faccende personali (Maia che prende il controllo del branco e unisce le forze con Lily).

Gli unici Nascosti a Edom erano Luke (che non ha avuto Shadowhunters vicini fino alla fine, quando si è riunito con Jocelyn e gli altri), Magnus (che non era in condizione di combattere), Raphael (che è stato ucciso) e Simon. Simon è l’unico per cui avrebbe avuto senso stringere una runa dell’Allenza con uno Shadowhunter, ma si sarebbe trattato di un unico Shadowhunter, e non sarebbe stato di grande aiuto, visto che nella cittadella sono stati costretti a dividersi.

Mi piacerebbe credere che la runa dell’Alleanza viene utilizzata, ma i rapporti tra i Nascosti e gli Shadowhunters sono diventati instabili dopo la Pace Fredda. »

 

 

 

« “Nel nuovo capitolo di TSA, c’era un demone nell’Istituto. Pensavo che gli Istituti sorgessero su terreni consacrati e che i demoni non potessero entrare. Potresti spiegarmelo, per favore? Grazie! :)

I demoni possono trovarsi all’interno degli Istituti; è solo che non possono entrarci (a differenza di vampiri). È per questo che Mortmain ha un piano per far sì che i suoi demoni entrino nell’Istituto, in TID, e non uno per permettere loro di restare lì.

“Tessa,” disse Jem immediatamente. “Ma lei è al sicuro all’Istituto, e neanche la sua maledetta armata meccanica può entrare. Persino senza di noi lì…”
Con tono carezzevole, Mrs. Dark rispose: “Una volta, quando ancora avevo la fiducia del Magister, mi ha parlato di un piano per invadere l’Istituto. Progettava di sporcare le mani delle sue creature meccaniche col sangue di uno Shadowhunter, permettendogli così di aprire le porte.”

Sappiamo che il demone in TSA è capace di trasformarsi in nebbia – resta implicito che probabilmente Bridget ha aperto la porta, pensando che all’esterno non ci fosse nessuno, e il demone sia filtrato all’interno. »

 

 

 

« “Ehi, Cassie, amo assolutamente i tuoi romanzi e mi chiedevo (se a Holly sta bene) se puoi darci qualche indizio riguardo le eventuali coppie romantiche in Magisterium.

Beh… ci sono di sicuro dei cenni in direzione del romanticismo, in Copper Gauntlet. Call passa persino una notte in un letto insieme a qualcuno… [NdT: stando a uno snippet rivelato qualche tempo fa – questo “qualcuno” dovrebbe essere Tamara.] »

 

 

 

« “Ehi, Cassie! Sono profondamente innamorata dei tuoi romanzi da anni, e volevo chiederti dove posso acquistare l’anello dei Carstairs, quello che ha semplicemente un motivo a forma di castello tutt’intorno… sarebbe davvero meraviglioso se potessi procurarmelo. E ti adoro.

Hebel Design realizza gioielli per tutti i romanzi delle Shadowhunter Chronicles.

http://www.hebeldesign.com/collections/shadowhunter-chronicles/

Ecco l’anello dei Carstairs:

http://www.hebeldesign.com/collections/shadowhunter-chronicles/products/the-carstairs-family-ring?variant=1131201309

Tutti i proventi dai gioielli vanno all’associazione Reading is Fundamental [NdT: “Leggere è Fondamentale”]. »

 

 

 

« “Potresti creare uno Shadowhunter in sedia a rotelle?” Henry è uno Shadowhunter in sedia a rotelle, in The Last Hours. »

 

« “Perché diamine Dominic Sherwood interpreterà Jace nella serie TV? Somiglia più all’aspetto che dovrebbe avere Alec!” In che modo somiglierebbe ad Alec? Sono solo curiosa, visto che per me non gli somiglia affatto! »

 

Yoshi Sudarso (il ragazzo che ha interpretato Jem nel booktrailer di Clockwork Princess): « Quando ho interpretato Jem Carstairs per il booktrailer de La Principessa di Cassandra Clare! È durata poco, ma mi sono divertito. :) »
Yoshi: « E amo quanto Cassandra Clare sia un avvocato a favore delle persone di colore. Ricordo che hanno dovuto recastare Jem perché gli hai detto che doveva essere asiatico. Vorrei davvero ringraziarti per questo. Tanto rispetto! :) [X] »
Cassie: « È successo! Hanno dovuto rigirare il trailer. Ma ne è valsa davvero la pena. E grazie, ti auguro ogni successo! »
Yoshi: « C’è qualche possibilità di fare un’audizione per un ruolo di uno dei tuoi futuri film/serie? Amerei avere la possibilità di mostrarti ciò che posso fare. »
Cassie: « Se c’è qualcosa che posso fare, lo farò! »
Yoshi: « Grazie! Al momento sono in Nuova Zelanda girando i Power Rangers. Farò diventare Magnus la prossima audizione che desidero ottenere non appena sarò tornato! :) »
Yoshi: « Onestamente, ero così sconcertato quando mi hanno spiegato perché hanno dovuto fare un recast e girare. Domini! »
[Tra parentesi, poi Yoshi ha scritto a McG per chiedergli se stanno ancora facendo le audizioni per Magnus. XD]

 

« “Non ho ancora letto The Infernal Devices. Un po’ di motivazione?” Potrebbe piacerti? Alcuni dei romanzi hanno della cioccolata all’interno? »

 

« “Perché Jem non incontra anche Will?” Will lo vede spesso. Ha un solo incontro all’anno con Tessa per commemorare il loro rapporto. »

 

« “Qualcosa su Charles Fairchild?” Lui e Matthew non vanno d’accordo. »

 

« “So che ricevi un sacco di domande sul telefilm, ma mi chiedevo: pensi che coprirà anche TID?” Non lo so…? »
« “Devono averti posto questa domanda 321 volte!” 322. »

 

« “Valetine sarà come nei libri?” Nel telefilm? Non ne ho idea. Lo scopriremo presto, si spera. »

 

« “Chi comincia a provare per primo qualcosa per l’altro, Julian o Emma?” Questo è davvero uno spoiler enorme! »

 

« “Vorrei solo ringraziarti per TFSA e spero che la Sizzy verrà sistemata, perché sono preziosi.” Muahah! »

 

« “Will sapeva che Fratello Zaccaria e Tessa si incontravano tutti gli anni sul ponte? Ti adoro! <3” Lo sapeva. »

 

« “Con l’Ascensione, Simon potrebbe recuperare la sua memoria? Mi fa male sapere che non ricorda Jordan…” Si ricorda di Jordan, in TSFA. »

 

[SPOILER DAL TERZO RACCONTO DI TALES FROM THE SHADOWHUNTER ACADEMY] « “Com’è possibile che Gabriel e Tessa riuscissero a vedere/sentire Jessie in The Whitechapel Fiend? Non era Will l’unico in grado di vedere/sentire i fantasmi?” Tutti gli Shadowhunters possono vedere i fantasmi che vogliono farsi vedere. »

 

« “Hai mai visto Il Castello Errante di Howl? È basato su un romanzo di Diana Wynne Jones e mi ricorda la Herongraystairs, non so perché.” Era uno dei miei libri preferiti. Non ricordo bene il film. »

 

« “ASPETTA… Jem ha vissuto fino al 2068? Questo significa che TWP si svolgerà nel 2060?” È una fanart. Non ho mai detto in che anno morirà Jem. »

Traduzione: i tweet di ieri di Cassie!

Lo so: io e i titoli dei post siamo in aperto conflitto. Non riesco mai a sceglierne di accettabili! XD In ogni caso, Shadowhunters, vi ho tradotto le rispose che Cassandra ha dato ieri su Twitter. :) Si parla della cover di Lady Midnight (verrà rivelata a settembre), del telefilm e di tante altre cose!

 

 

 

PS: potrei essermi persa qualche tweet perché il mio caro pc ha deciso di spegnersi (autonomamente, come fa pure troppo spesso) mentre salvavo il file. D:
Nel caso, mi spiace! Ma il materiale importante c’è tutto, ve lo assicuro. XD

 

 

 

 

 

« “Quando vedremo la copertina di Lady Midnight? Sarà realizzata dallo stesso artista di TMI e TID?” A settembre. L’artista è lo stesso. »

 

« “Lady Midnight è già scritto? Quanto è lungo?” Più o meno quanto La Principessa. »

 

« “Come sta andando con Lady Midnight?” Lo sto editando mentre scrivo TLH. »

 

« “Tales from the Shadowhunter Academy farà spoiler su Lady Midnight? Sto aspettando che esca come libro cartaceo.” No. »

 

« “Perché i parabatai non possono innamorarsi? In ‘Scones, Vampiri ed Edmund Herondale’, abbiamo modo di vedere una relazione tra parabatai…” Sì… Silas ed Eloisa. Li hanno scoperti e lui si è ucciso. È morta anche lei. »
« “Eloisa ricambiava Silas, però?” Sì. Sono morti entrambi. »

 

« “Sarebbe strano se dicessi che sono più preoccupata per il copione che per il cast?” Sarebbe sensibile. »

 

« “Shadow Academy [NdT: Penso che intenda Shadowhunters, il telefilm] verrà trasmesso in Inghilterra?” Non so dove verrà trasmesso al di fuori degli Stati Uniti. »

 

In risposta a una ragazza che si chiedeva se per il telefilm dovremo aspettare finché i nostri capelli non si faranno grigi: « La produzione? Si sta muovendo molto velocemente. »
Stesso discorso, ma a chi le chiedeva: “Perché non hai controllo sugli adattamenti?”: « Perché non ho i 150/200 milioni di dollari necessari per realizzare un film. È per questo che ci pensano gli studios. :) »

 

« “Ti confondi mai lavorando su due libri allo stesso tempo?” L’ho fatto per anni con TMI/TID, quindi ho fatto pratica. »

 

« “Gli autori hanno un lasso di tempo esatto entro cui scrivere un romanzo? O puoi prenderti tutto il tempo di cui hai bisogno?” Hai un tempo limitato. »

 

« “Quanto tempo hai per scrivere un libro?” Otto mesi. »

 

« “E se non l’hai finito per quando dovresti, che succede?” Il tuo editore si arrabbia. :) »

 

« “Ti ci sono mai voluti più di otto mesi per scrivere un romanzo?” Sì. Per Città di Ossa ci sono voluti due anni. »

 

« “Quanto ti ci è voluto per scrivere Città del Fuoco Celeste?” Un anno, un anno e mezzo? »

 

« “Tutti i riferimenti in TMI e TID all’‘oscurità’ e alla visione di Magnus di una città di sangue/ossa riguardano in verità TDA?” Avevano sicuramente a che fare col futuro. »

 

« “Ti manca scrivere di Jem e Will insieme?” Sono insieme in TLH. »

 

« “Cos’è qualcosa di Anna Lightwood che non sappiamo?” Uno spoiler. :) »

 

« “Se TLH è per certi versi basato su Grandi Speranze, che personaggio somiglia a Herbert?” Matthew. :) »

 

« “Ty (Tiberius) giocherà un grosso ruolo in The Dark Artifices?” Gioca un grosso ruolo, sì, via via che il libro procede. »

 

« “Pensi che Tiberius e Simon si apprezzerebbero, visto che sono entrambi dei geek?” Non credo che Ty lo sia davvero. »

 

« “Perché non scrivi altro su Charlotte? O sul passato di Jessamine?” Non ho il tempo libero, al momento. »

 

« “Pensi di scrivere presto del passato di Jessamine e Charlotte?” No, non l’avevo preso in considerazione. »

 

« “Ho sentito dire che Daniel Sharman interpreterà Jace. È vero?” Non è stato confermato nessun cast. »

 

« “Non capisco perché così tanta gente si senta a disagio col finale de La Principessa, credo che sia l’unico lieto fine per un triangolo amoroso.” Penso che ritengano che si dovrebbe amare solo una persona, per sempre. »
« “Sono rimasta così sconvolta, VOGLIO DIRE, LA TESSAXWILLXJEM SAREBBE POTUTA FINIRE IN MANIERA TRAGICA, CON UN DI LORO MORTO, MA ERO COSÌ FELICE!” Penso che molte persone avrebbero preferito vedere Jem morto. »
« “MA UN SACCO DI GENTE HA AMATO IL FINALE. TIPO NOI, PER ESEMPIO.” Lo so! Non mi sto lamentando. Sono felice per la reazione della gente. »

 

« “Se le Shadowhunter Chronicles fossero Game of Thrones… Chi sopravviverebbe, alla fine?” Church… seduto sul trono… sibilando… »

 

« “Anna e Magnus saranno parecchio intimi in The Last Hours?” Perché dovrebbero? »
« “Magnus ha detto che lei gli piace.” Sì, ma non in un modo che significa necessariamente ‘intimi’. Penso che dovrai aspettare per scoprirlo! »

 

« “Ti piacerebbe scrivere qualcosa di realistico o non sugli Shadowhunters?” Ho in cantiere una serie non sugli Shadowhunters, ma i romani realistici non mi interessano. »

 

« “Vedremo altra amicizia tra ragazzi tra Jace e Simon?” Vedrete Jace… e Tessa… nella prossima storia di TFSA [NdT: il terzo racconto di Tales from the Shadowhunter Academy]. »

 

« “Pensi che TID verrà mai trasposto sullo schermo?” Non lo so. Non avevo mai pensato che avrebbero fatto un telefilm su TMI. »

 

« “Ti rattrista sapere che dovremo aspettare un altro anno per leggere Lady Midnight?” Sì. »

 

« “Credi che qualche attore del film di TMI potrebbe essere nel telefilm?” Non penso. »

 

« “C’è un personaggio che a te personalmente non piace, ma a molti fan sì?” Sebastian. »

 

« “Perché non ti piace Sebastian?” O_o »

 

« “Oh MIO DIO, MA SEBASTIAN È ADORABILE!” Visto? Ecco. :P »

 

« SPOILER “Rimpiangi di aver ucciso Sebastian?” No, affatto. Perché dovrei? È stato divertente scrivere di lui e mi sono piaciute tutte le scene in cui è comparso. Ma non volevo far festa con lui. :) »

 

« “Immagino che Sebastian sia il Piton di TMI. Tutti lo amano anche se è una persona orribile. Un ottimo personaggio, ma una cattiva persona.” Piton è una persona migliore. :) »

 

« “Ciao! :) Da fan degli anime, mi chiedevo come ti sentiresti se la gente della TV decidesse di trasformare Shadowhunters in un anime?” Sarebbe figo. »

 

« “Quanti anni ha Tamara Rajavi [di Magisterium]?” Tredici in The Copper Gauntlet, così come gli altri. »

 

« “Sai se il cast è già stato scelto? O quando lo pubblicizzeranno?” Stanno scegliendo adesso. Jace e Clary per primi. »

 

« “[McG] ha lavorato a puntate di The O.C., Nikita e Supernatural! #InBuonaCompagnia” È proprio lui. Ha lavorato anche a Chuck. »

 

« “Quanto siamo vicini ad avere notizie riguardanti il cast?” Beh, non possono girare senza un cast. E Maggio è molto vicino. »

 

« “Anna viene menzionata spesso, in The Last Hours, o è più un personaggio secondario?” Non ho ancora scritto la serie. Vediamo come va. »

 

« “Anna Lightwood ha un interesse amoroso?” Svariati. »

 

« “C’è la possibilità che tu sia un vampiro?” È stata la pelle da assassina a farmi scoprire? »

 

« “Giochi un ruolo importante nella scelta del cast, considerato che TU HAI CREATO QUESTI BELLISSIMI PERSONAGGI?” No. Ho la possibilità di, diciamo, votare. Vedo i nastri delle audizioni selezionate. »
« “Cosa sono le ‘selezionate’?” Ci sono migliaia di audizioni. Quelle selezionate sono quelle degli attori a cui hanno limitato la scelta. »

 

« “Pensi che Jamie resterà nella serie come Jace?” No. »

« “Puoi dire loro la tua opinione sui cambiamenti?” Posso dire quello che voglio. Non significa che mi ascolteranno! »

 

« “Queste voci [= alcuni rumor vecchissimi] sono vere?” Non lo so. Il copione verrà revisionato un sacco di volte, soprattutto ora che hanno un nuovo registra/produttore esecutivo. »

 

« “Spero solo che il cast sia buono.” Credo che abbiano ridotto la scelta per almeno i protagonisti agli ultimi candidati, quindi si spera che sarà presto… »

 

« “Hanno già scelto i protagonisti? Sai quando rilasceranno i nomi?” Stando a quello che so, non li hanno ancora presi. Hanno solo ridotto la scelta agli ultimi candidati. »

 

« “Puoi dare un voto sul cast ma non sul copione? Vorrei che potessi scrivere una lista delle parti importanti dei romanzi.” Posso fare commenti su entrambe le cose. Ma nessuno deve prestarmi attenzione. Sta tutto a loro. :) Io non ho diritti legali. »

 

« “Scegli, Jem o Will?” Non posso scegliere. :) A dopo, ragazzi! »

Traduzione: “Nuovi tweet e post di Tumblr di Cassie!”

Cassie ha pubblicato un po’ di nuovi messaggi su Twitter – e qualche nuova risposta su Tumblr. ;) Si parla di tanti argomenti diversi: il telefilm, i romanzi, la scatola con lo yin fen di Jem e quella “J.C.” di Jocelyn (argomento già affrontato, in verità – ma tanti continuano a pensare che siano la stessa!)… Molte cose interessanti!

 

Vi abbiamo tradotto tutto. :3

 

 

 

 

 

 

 

 

« “Cassie, hai notizie sul telefilm?” Non ne ho, no. »

 

« “Cassie, TMI è un mondo così splendido: non capisco perché non continuare coi film e trasformarlo invece in una serie TV.” Se i film non incassano, non possono girarne altri. »

 

« “Giocherai un ruolo nella scelta del cast?” Lo spero. Vedremo. »

 

« “C’è già un cast confermato?” No, stanno facendo le audizioni. »

 

« “Chiunque può fare un’audizione?” Chiunque abbia un agente può girare un video e mandarlo. Sceglieranno tra le persone che avranno fatto l’audizione. »

 

« “Sarebbe possibile avere nel cast Daniel Sharman?” Beh, ha un’agenda complicata. Ma sarebbe bello. :) »

 

Maureen Johnson: « Farò un audizione tutti i giorni a casa tua finché non mi prenderanno. »
Cassie: « Sei tu quella sotto al tavolo? »
Maureen: « Sì. »
Cassie: « Inquietante. Molto nel personaggio. »
Maureen: « ASSUMIMI. »

 

« “Sai dove gireranno il telefilm?” Toronto. »

 

« “Come ti senti riguardo al fatto che un tempo avevamo un cast e ora sarà diverso?” Credo che non abbia senso non sentirsi positivi riguardo a qualcosa che non si può cambiare. »

 

« “Ho una domanda sul romanzo ‘Magisterium’. Ce ne sarà un altro? È finito con un tale cliffhanger! Amo Aaron e Callum. <3” Sì, altri quattro. »
« “Grazie mille! Era un così bel libro, non vedo l’ora di leggere il seguito! Sai quando uscirà [in America], per caso?” Il 9 settembre. »

 

« “Julian Blackthorn è il migliore.” Mi piace. »

 

« “Perché Alec non ha una raccolta di storie sue tipo le Bane Chronicles e Tales from the Shadowhunter Academy?” Perché non le ha Izzy? »

 

« “È possibile riavere lo stesso cast del film?” No. Non succederà. »

 

« “Qual è il sesso di Anna Lightwood?” Anna è una donna. »

 

« “Perché ti piace Julian?” Principalmente per ragioni che non posso condividere! »

 

« [NdT: il tweet comincia con un link al FANCAST di MTV, quello che vi abbiamo già pubblicato in pagina: X] Non sapevo che MTV avesse fatto un fancast. »

 

« “Sesso all’inferno. Come ti è mai venuto in mente?” Mi sembrava meno scuro del retro di un’auto. »

 

« “Perché non puoi usare nessuno degli attori del film di Città di Ossa, tipo Magnus? Sono solo curiosa.” Ci sono migliaia di ragioni. Non è una scelta mia, ma la capisco. »

 

« Vado a cena… »

 

« Non faccio io le audizioni. Sono una scrittrice! »

 

« “La mia serie letteraria preferita verrà trasformata in una serie TV. Cassie, per favore, assumi di nuovo il cast del film!” Non sono a capo del casting! :) »

 

« “Chi è a capo del casting?” Il direttore del casting, @jonclayharris, e il dipartimento del casting alla @ABCFamily. »

 

« “Scopriremo qual è il potere speciale di Lucie, in Nothing But Shadows?” No, dovrete aspettare TLH. »

 

« “So che non puoi fare niente per il vecchio cast.” Grazie. »

 

« “Dimmi qualcosa di Drusilla Blackthorn che ancora non sappiamo?” Le piacciono i film dell’orrore. »

 

« “Quali personaggi sono mancini, nei tuoi libri? Io sono mancina, e amo sempre vedere personaggi mancini nei libri/film.” Mh, Jace, e credo Ty. »

 

« “Credi che Molly Quinn abbia qualche possibilità di diventare la nostra Clary?” Ne sarei felice. Non lo so, però. È presto. »

 

« “Se potessi scegliere, chi interpreterebbe Robert Downey Jr.?” Clary. »

 

« “Regina, mi permette di picchiare la prossima persona che le chiederà del cast?” Puoi colpirli con un marshmallow. »

 

« “Ehi, Cassie, perché mi hai bloccato? La cosa mi infastidisce.” Non l’ho fatto. È Twitter che fa lo strano. »

 

« “Pensi che la serie TV seguirà i libri più della sua controparte cinematografica?” Lo spero. »

 

« “Sai abbastanza da poter decretare già adesso se la serie TV sarà meglio del film?” Non c’è un cast, non c’è un copione definitivo – difficile dirlo! »

 

« “A Julian cosa piace dipingere?” Dipinge la sua famiglia. »

 

« “Che attori sogni per i ruoli di Jace e Clary?” Benedict Cumberbatch e Idris Elba. »

 

« “Se fossi parte del telefilm, chi saresti?” Demone arrabbiato n°72. »

 

« “So che non hai peso nella scelta del cast, ma mi piacerebbe interpretare il Presidente Miao.” Dovrai fare da sola i tuoi stunt. »

 

« “Sei dispiaciuta per la morte di Max?” Ero triste, ma non dispiaciuta, no. »

 

« “Leggere Le Cronache di Magnus Bane mi farà spoiler di The Mortal Instruments, visto che non ho ancora finito la serie?” Solo fino al quinto libro. »

 

« “Cassie, come stanno Alec e Magnus in questo preciso momento?” Dormendo, e presto sarà così anche per me! »

 

 

 

« “Ciao, Cassie! C’è una cosa che continuo a chiedermi sin da quando ho letto Città del Fuoco Celeste: in Lady Midnight scopriremo cos’è successo a Malcolm? È solo che mi incuriosisce molto il suo personaggio!

Sarà molto importante in The Dark Artifices, e scopriremo i suoi retroscena. Comparirà anche in The Last Hours. Il suo passato lega le due serie. »

 

 

 

« “Cassie, ho letto i cinque romanzi di TMI, ma non desidero ancora leggere il sesto, visto che non voglio dire addio ai personaggi. Che faccio? :(

Aspetta l’uscita di Lady Midnight, e poi leggi l’ultimo romanzo. In quel modo potrai tuffarti direttamente in un altro libro dove li rivedrai/sentirai di nuovo parlare di loro.

Oppure puoi leggerlo e poi leggere Shadowhunter Academy, ma dovrai aspettare i vari capitoli. :) »

 

 

 

« “Ciao, Cassandra! Amo i tuoi romanzi e ho una domanda su TID e TMI. La scatola in cui Jocelyn tiene le cose del Jonathan bambino è la stessa in cui Jem conserva lo yin fen? Erano entrambe d’argento e con su una J.C. Inoltre, se è la stessa, come ha fatto a finire tra le mani di Jocelyn? Charlotte l’ha avuta da Jem ed è stata poi ereditata dai suoi discendenti? Grazie!

Stranamente questa domanda mi arriva spesso!

Da L’Angelo:
Tessa sollevò la scatola. Era fatta d’argento, col coperchio intarsiato con l’immagine di una donna magra in abiti bianchi e scalza che trasformava l’acqua di un vaso in vapore. “Chi è?” domandò, allungando la scatola a Jem.
“Kwan Yin. La dea della pietà e della compassione.”

Sulla scatola di Jem non c’è scritto J.C. Sopra c’è un’immagine di Kwan Yin. È una scatola cinese, e sopra non potrebbe mai presentare l’alfabeto latino.

CoB:
Jocelyn aveva ricominciato a usare il nome da nubile dopo la sua morte. Non parlava mai del padre di Clary, ma teneva la scatola con su le sue iniziali, J.C., vicino al letto. Insieme alle medaglie c’erano una o due foto, un anelo nuziale e una singola ciocca di capelli biondi. A volte Jocelyn tirava fuori la scatola, la apriva e stringeva con gentilezza la ciocca tra le dita, prima di rimetterla a posto e chiudere attentamente il coperchio.

CoLS:
Era la scatola di sua madre, quella con su inciso J.C.

CoHF:
Era la scatola d’argento, proprio come la ricordava. Pesante, con un coperchio semplice e le iniziali J.C. scolpite su un lato.

La scatola JC ha le iniziali sopra, e un “coperchio semplice”; la scatola di Jem non presenta iniziali e ha un coperchio smaltato. Ci sono un sacco di scatole d’argento con su le iniziali, nel mondo degli Shadowhunters – Magnus ne ha una con quelle di Woolsey, Jace una con le iniziali di Stephen. Sono chiaramente una moda, ma la scatola di Jem e quella di Jocelyn non sono la stessa. »

 

 

 

« “Ciao, ho una domanda sul set di immagini che hai condiviso [NdT: QUI]: Cordelia e Lucie sono parabatai?

Sì, sono migliori amiche e diventeranno parabatai in The Last Hours. »

Traduzione: uno snippet da The Copper Gauntlet!

Buongiorno, Shadowhunters! :) Quest’oggi cominciamo la giornata con un estratto del secondo libro di Magisterium, The Copper Gauntlet.

Magisterium, per chi non lo ricordasse, è la serie middle grade che Cassie sta scrivendo in collaborazione con Holly Black; il primo volume è uscito in Italia con il titolo de L’Anno di Ferro.

 

Speriamo che lo snippet vi piaccia!

 

 

 

 

 

 

 

« “Ehi, miz [NdT: “miss”] Clare! Amo i tuoi libri! Seriamente, per me significano molto. Quindi… Mi chiedevo, visto che hai pubblicato un po’ di snippet di The Dark Artifices, non è che potresti metterne qualcuno pure di The Copper Gauntlet? Magari. Sai, se ne hai qualcuno in giro e a miz Black non dà fastidio. Solo un’idea. Passa un bel pomeriggio! I tuoi libri sono la mia luna e le mie stelle.

A miz Black non dà fastidio! Da The Copper Gauntlet:

 

A Call faceva male la testa.
“Non voglio che succeda niente di brutto ad Aaron,” disse. Era l’unica cosa di cui fosse certo. “Non l’ho mai desiderato.”
Aaron sembrava infelice. “Beh, non andremo da nessuna parte, stasera,” fece. “È tardi e siamo tutti stanchi. Forse se dormissimo qualche ora potremmo capire qualcosa domattina.”
Osservarono tutti i due letti. Entrambi erano grandi abbastanza da ospitare un adulto o due bambini.
“Mi prenoto quello,” disse Jasper. Indicò Tamara e Call. “E mi prenoto Aaron, perché tu sei inquietante e tu una ragazza.”
“Posso dormire sul pavimento,” si offrì Aaron, osservando l’espressione sul viso di Tamara.
“Non aiuterebbe nessuno se non Jasper,” rispose Tamara, seccata, e si infilò nel letto più a sinistra. “Va bene, Call: dormiremo semplicemente sopra alle coperte. Non preoccuparti.”
Call pensò che forse avrebbe dovuto offrirsi di dormire sul pavimento, come aveva fato Aaron, ma non gli andava. La sua gamba già doleva e, oltretutto, sapeva per certo che a volte dei ratti si nascondevano nel fienile.
“D’accordo,” rispose, arrampicandosi cautamente accanto a lei.
Era strano.
Nell’altro letto, Jasper e Aaron stavano cercando di condividere l’unico cuscino. Si sentì un gemito soffocato mentre qualcuno veniva preso a pugni. Call spinse il cuscino verso Tamara e posò la testa sul braccio che aveva piegato.
Chiuse gli occhi, ma il sonno non arrivò. Non era confortevole cercare di restare su un unico lato del letto, accertandosi che le dita dei suoi piedi non finissero nel lato di Tamara. Non lo aiutava continuare a vedere le parole che Master Joseph aveva scritto nelle sue lettere, come se fossero dipinte sul retro delle sue palpebre.
“Call?”
Aprì gli occhi. Tamara lo stava osservando da qualche centimetro di distanza, gli occhi grandi e scuri. “Perché sei così importante?” gli sussurrò.
Call sentì il suo fiato caldo sulla guancia.
“Importante?” ripeté. Jasper aveva cominciato a russare.
“Tutte quelle lettere,” disse Tamara. “Da Master Joseph. Pensavo che riguardassero Aaron. È il Makar. Ma riguardavano tutte te. Call è la cosa più importante.”
“Voglio dire… Immagino sia perché è mio padre [NdT: immagino che intenda: “è mio padre il destinatario delle lettere”.],” rispose Call, annaspando. “Quindi per lui sono importante.”
“Non sembrava quel genere di importante,” mormorò Tamara. “Call, sai di poterci dire qualsiasi cosa, vero?”
Call non era certo di sapere come risponderle. Stava ancora cercando di decidere quando Havoc cominciò a ululare. »

Traduzione: nuovi post da Twitter e Tumblr!

Dunque, Shadowhunters, ho recuperato la traduzione dei tweet di Cassie (dal 17 marzo a oggi… tanta, tanta roba!) e degli ultimi post di Tumblr. ;) YAY per me!

 

I tweet sono in ordine cronologico (dal più vecchio al più nuovo). ;) Quindi leggeteli tutti, o potreste ottenere solo delle informazioni parziali/non aggiornate!

 

PS: attenzione agli spoiler di CoHF. :3

 

 

 

 

 

 

 

« Tobias era il prozio di Will. »

 

« “Mi chiedevo se conoscessi qualche parola/frase in irlandese?” No, ma Sarah Rees Brennan sì! »

 

« “Ho appena votato per CoHF ai @CBCBook Childrens’s Choice Book Awards.” Grazie, ragazzi! Se dovessimo vincere… festeggeremo di sicuro. ;) »

 

« “Guarda Healer! È un drama coreano.” Sto guardando City Hunter. »

 

« “Quanti anni ha il gruppo di TMI in TDA?” Una ventina. »

 

« “Hai mai pensato di scrivere qualcosa per Sebastian? Tipo, la sua vita o come vedeva la guerra?” È un posto oscuro da cui scrivere. »

 

« “Che ci dici della vita dei Wessa subito dopo il matrimonio?” È in THE WHITECHAPEL FIEND. »

 

« [POSSIBILE SPOILER DI TALES FROM THE SHADOWHUNTER ACADEMY] “Perché Simon continua a dire a Isabelle che lui non è LUI?” Beh, è così che si sente. »
« “Perché hai reso la Sizzy così complicata?” Beh, è complicato quando metà di una coppia non ricorda l’altra metà. »

 

« “Ciao, Cassie! Che ne pensi di Ellen DeGeneres per interpretare Sebastian? <3” Sembra troppo buona. »

 

« “Progetti di far risorgere Sebastian?” No. »

 

« “The Last Hours sarà pieno di complicazioni per James Herondale?” Sì. »

 

« “Sentiremo di nuovo la voce di Simon in una serie, in futuro? Ho bisogno di Simon, è carino!” Voglio dire… Tales from the Shadowhunter Academy è tutto nella voce di Simon? »

 

« “Andrò alla Sherlocked Convention a Londra! Sei gelosa?” Un po’! »

 

« “Qual è il personaggio preferito di tuo marito, nelle Shadowhunter Chronicles?” Simon. :) »

 

« “In che giorno si incontravano Tessa e Jem tutti gli anni sul Blackfriars Bridge?” Non lo si dice, ma è possibile capire il mese. »

 

« “Faranno un altro film su The Mortal Instruments?” No, realizzeranno una serie TV. »

 

« “Il telefilm sarà più simile ai libri?” Al momento non lo so. Lo spero. »

 

« “Progetti di realizzare una versione cartacea di Shadowhunter Academy? (Proprio come le Bane Chronicles.)” Sì. »

 

« “Il telefilm comincerà da CoB o CoA? È una continuazione del film? xx” No. È una cosa nuova. »

 

« “Prenderanno gli stessi attori del film per la serie TV?” Non lo faranno, no »

 

« “Ascolti mai musica K-POP?” No se non si tratta della soundtrack di un drama. »

 

« “Sei eccitata per la serie TV?” Sono eccitata di vedere che succederà. »

 

« “Hai letto le ultime voci?” Non ho controllo sul telefilm. Per niente. Ma ho parlato con la compagnia di produzione e il network, nei giorni scorsi. »

 

« Non c’è un copione definitivo. Non al momento. #Questoèciòcheso »

 

« “Pensavi di finirlo in maniera diversa, l’ultimo libro, o è come lo volevi tu?” È come lo volevo io. »

 

« “Non ha a che fare col telefilm, ma puoi dirci qualcosa su The Copper Gauntlet?” Un sacco di amicizia tra ragazzi. :P »

 

« “Sto morendo dalla voglia di leggere altro su Emma e Jules. <3 Per favore, dimmi che il primo libro non finirà con un colpo di scena.” Non posso farlo! »

 

« Beh, non c’è niente di definitivo sul telefilm. So che l’emittente è una grande fan dei libri. »

 

« “Ci sono i tre protagonisti di The Last Hours? (Visto che ce ne sono così tanti.)” James, Lucie, Cordelia. »

 

« “Pensi che ameremo i personaggi di The Last Hours quanto abbiamo amato quelli di TID?” Sì. »

 

« “Penso che la gente non realizzi che John Green è un’eccezione quando si parla di autori super coinvolti negli adattamenti cinematografici…” John, JK Rowling, Suzanne Collins – sono tutti eccezioni, non la regola. »

 

« “So che hai detto che il cast sarà diverso, ma cambieranno tutti? Sai se qualcuno resterà?” Non lo so. »

 

« “Jace e George si incontreranno? Pensi che andranno d’accordo?” Si sono incontrati in The Lost Herondale… »
« “Come ho fatto a perdermi Jace? So che Clary e Izzy ci sono, ma Jace?” *Pondera* Sai, mi sa che stavo pensando a Whitechapel Fiend. »
« SCUSATE, JACE È NELLA TERZA STORIA, NON NELLA SECONDA. »

 

« “A che punto della stesura di Lady Midnight sei?” Ho finito. Sto editando. »

 

« “Conosci John, JK e Suzanne di persona?” Solo John. »

 

« “Stai pensando a una nuova serie con Clary e Jace sposati e con un figlio?” Non al momento. »

 

« “Hai mai pensato di creare un personaggio (Shadowhunter) nato con un handicap fisico? (Apprezzo gli handicap mentali e la consapevolezza LGTB.)” Beh, Henry non è nato con un handicap, ma durante TLH è disabile. »
« “Me lo ricordavo. Ero solo curiosa.” Voglio dire, scrivere di Call e la sua disabilità è stata una sfida – e sarebbe una bella cosa da portare agli Shadowhunters, penso. »
« “Non sto cercando di rimproverarti (hai decisamente abbastanza cose nel tuo piatto), mi chiedevo solo se inserirai della disabilità dalla nascita.” Oh, no, l’avevo capito. Spero di non essere sembrata una che si sentiva rimproverare! La tua domanda mi ha fatta solo pensare ad alta voce. :) »

 

« “Lady Midnight è una persona?” Una persona e un’idea. »

 

« “Dov’è Tiberius?” A Los Angeles? »

 

« “Parliamo di K-drama: chi è il tuo preferito tra gli F4?” Jun-Pyo. Yi-Jung è il mio secondo preferito. È un vasaio. Fa i vasi! »

 

« “Dicci qualcosa di Jem che non sappiamo!” Dopo ‘After the Bridge’ credo che non ci sia nulla che non sapete. »

 

Cassie: « “Potresti dare a Cassandra Jean un grande abbraccio da parte di tutto il fandom perché è davvero eccezionale?” @CassandraJP »
Cassandra Jean: « Beh, sono eccezionale. Grazie. Mi abbraccio tutti i giorni, quindi non preoccuparti. »
Cassie: « Capisco, sei ubriaca di biscotti. »
Cassandra Jean: « Ho deciso di mangiare uno di quei biscotti con gli M&Ms sopra e qualcosa dentro di me potrebbe essersi rotto. »

 

Cassie: « “Per favore, di’ grazie a Cassandra Jean per aver disegnato gli Shadowhunters in maniera davvero, davvero figa.” @CassandraJP »
Cassandra Jean: « Tutti al mondo sono sempre fighi, sempre e per sempre. È un dato di fatto. »
Cassie: « Siete tutti bellissimi! »

 

« “C’è qualche altra morte, oltre a quella di Ragnor, che rimpiangi?” No. »
« “mA RAPHAEL E JORDAN!” Ero triste per Raphael. Ma triste non significa che non dovesse succedere. »

 

« “JI HOO!” Non è il mio tipo! Non è neppure lontanamente abbastanza musone! »
« “Ma è così carino! Ji Hoo mi ricorda davvero Jem! A te?” Solo per la faccenda del violino. »

 

« “Per favore, dimmi che Clary avrà 16 anni, nella serie TV, e non 18.” Non lo so perché non c’è un copione definitivo. »

 

« “Quando uscirà il prossimo libro di Magisterium?” Il 9 settembre [NdT: in America]. »

 

« “Ragyesr Fell è andato in paradiso?” Ragnor? »

 

« “Se potessi essere il personaggio di un tuo libro, chi saresti? :D” Uno di quei secondari che sopravvive di certo. »
« “Immagino o Church o Chairman Meow, i gatti sono sempre al sicuro, nei tuoi libri.” Vero, non uccido i gatti. »

 

« “Quando TLH comincia, quanti anni ha Cordy?” 17. »

 

« “Oh mio Dio, la nuova copertina di TMI è perfetta. :o” Mi piace. Sto cercando i modelli per le prossime. :) »

 

« “Avremo queste copertine in Brasile?” Non lo so. L’editore brasiliano dovrebbe volerle usare. »

 

« “‘Cercando i modelli’… Voglio quel lavoro!” Jem è parecchio figo. »

 

« “Come scegli i modelli?” L’artista mi manda foto di persone diverse. »

 

« “E Will?” Non ho ancora scelto Will. »

 

« “Ehi, Cassie, sai se le copertine di TDa saranno nello stesso stile delle nuove cover ovunque o solo in America?” Tutte le nuove copertine (come quella nella mia icon) sono solo per l’America/il Canada. »

 

« “Quale sarà il prossimo libro sugli Shadowhunters?” Lady Midnight. »

 

« “Chi è il ragazzo sulla copertina di Clockwork Angel? :)” Non ne ho idea. L’hanno preso prima che cominciassi a scegliere io i modelli. :) »

 

« “Will è diventato un fantasma, dopo la sua morte?” No. »

 

« “Che dobbiamo aspettarci dal telefilm di TMI?” Domani andrò a Los Angeles per incontrare gli sceneggiatori e la produzione, quindi… presto ne saprò di più. »
« “Domani potresti scoprire se hanno scelto il cast e farcelo sapere?” Non l’hanno scelto. Questa domanda era facile! :) »

 

« “Ales e Isabelle saranno su delle copertine separata o insieme?” Separati. »

 

« “Riceveremo qualche nuovo disegno di James Herondale a opera di Cassandra Jean? Sono parecchio ossessionata da lui pur conoscendo solo qualcosina!” Beh, la carta floreale. »

 

« “Ci sarà qualche libro o qualcosa sull’Herondale perduto?” Scoprirete chi sono! »

 

« Stacco per guardare drama coreani. »
« “Adesso quale stai vedendo? Ho recentemente terminato Reply 1997. Era carino. Molto anni ’90.” Pinocchio. »

 

« “James e Grace di TLH sono basati su Pip ed Estella di Grandi Speranze?” Sì, ma non andrà proprio nello stesso modo. »

 

« “Sai qualcosa sul telefilm?” No. Sono in aereo. Ne saprò di più questa settimana. »
« “Puoi dirci qualcosa di cui hai discusso con loro? Ti sembra che vogliano che il telefilm sia come il libro?” L’incontro è alla fine di questa settimana. »
« “Ma gli attori resteranno gli stessi?” È molto improbabile. »
« “Quindi ciò che ci stai dicendo è che sovrapporremo la faccia di Robert Sheehan in ogni scena con Simon.” Fa’ ciò che devi! »

 

« “Condividerai tutto con noi?” Condividerò ciò che posso appena mi sarà possibile. »

 

« “Non hai paura di tweettare da un aereo?” Immagino che non ci fornirebbero il wifi se questo facesse schiantare l’aereo. »

 

« “Che ci dici di Vampire Diaries? Delena o Stelena? Che ne pensi di questo show?” Nessuna ship. Sono la Svizzera. »

 

Cindy Pon: « Cassie, sono al Mac Counter cercando di imparare. L’ombretto viola sembra sorprendentemente buono, proprio come avevi detto! <3 »
Cassie: « Te l’avevo detto! E puoi creare ogni genere di colore divertente, tipo l’oro rosa. »
Cindy Pon: « La signora carina del Mac vuole che provi nuove cose. Nella mia mente ero, tipo: ci rivedremo tra cinque anni. ç_ç »
Cassie: « Hai comprato un sacco di roba? »
Cindy Pon: « L’ho fatto. Beh, per me. Per gli occhi, le labbra, cipria, blush e BB cream, grazie a Jenny Han che me l’ha citata. Ma non comprato trucco da secoli! Sono pigra. Ho detto alla signora del Mac di come tu mi avessi detto che il viola sarebbe venuto fuori carino e io non ci avevo creduto. Ah! Ho comprato una palette graziosa. »

 

« “Il modello che hai scelto per Jem, puoi darci qualche indizio su di lui? xo” [LINK] »
« “OHMIODIO” Vero? »
« “Sììì… Conosci il suo nome? (Non puoi limitarti a sganciare la ‘bomba’ e poi andartene! LMAO.) In ogni caso: bella scelta!” Non mi dicono i nomi dei modelli, mi danno solo cartelle con le foto. »

 

« “Funziona così? Voglio dire, tutti gli autori possono scegliere le copertine dei loro libri?” No. È molto raro. »

 

« “Ho appena finito il libro [NdT: sta parlando di The Iron Trial/L’Anno di Ferro] e ho bisogno di sapere cosa succederà. Callum diventerà un cattivo ragazzo? Per favore, ditemelo, Cassie e Holly!” Non possiamo ancora dirlo! »

 

« “Non la smetterò finché non darai una possibilità a Healer, ALMENO a un episodio!” È sulla mia lista. »

 

« “Com’è andato l’incontro a Los Angeles?” È nel futuro. Sono in aereo. »

 

« “Cassie, vuoi il cast del film di Shadowhunters PER la serie TV?” È molto improbabile che succeda. E io non voglio passare il tempo a sbattere la testa contro al muro per qualcosa che non succederà, non davvero. »

 

« “Sapevi che adesso Lee Minho ha una relazione con Suzy delle Miss A?” Ho cercato di guardare Heirs, ma i suoi maglioni erano così brutti! »
« “Ma Heir è così bello!” Maglioniiiii! [LINK] »
« “Oh mio Dio, i maglioni di Kim Tan erano le star di Heir.” Avevano così tante cose sopra! »

 

« “Perché TDA è stato rimandato a marzo 2016?” Non è mai stato previsto per un’altra data. »

 

« “Pensi mai che potresti annoiarti/stancarti di scrivere sugli Shadowhunters?” Forse. »

 

« “Qual è il tuo consiglio numero uno per qualcuno che stai cercando di restare positivo?” Non lasciare che le altre persone ti dicano chi sei. »

 

« “Verrai in Sud America? Ti prego, di’ di sì, Cassie.” Non ne ho idea. »

 

« “Perché ti rifiuti così tanto di shippare? (Ti amo, comunque.)” A volte shippo. Dipende dalla storia. Shippo Bellarke! »

 

« “Ti arrendi quando Cassie risponde alle stesse persone.” Mi stai facendo domande su cose su cui non ho alcuna influenza o controllo. Non c’è nulla che possa dire. »

 

« “Simon può usare la Runa della Memoria per recuperare i suoi ricordi?” Non è uno Shadowhunter. »
« “Volevo dire, quando sarà uno Shadowhunter.” L’Ascensione gli restituirà i suoi ricordi, ammesso che sopravviva. »

 

« “Perché il Conclave ha messo i Lightwood – che appartenevano a un gruppo a favore dello sterminio dei Nascosti – a capo di New York? Oltre a una condanna minore.” Avevano dei legami. »
« “Lo so, voglio dire: avrebbero dovuto trattare con i Nascosti durante gli incontri, ecc., come capi dell’Istituto; quindi perché questa è parsa una buona idea?” Al Conclave sembra importare così tanto dei Nascosti? »

 

« “Ipoteticamente… i ricordi di Simon potrebbero tornare, se Ascendesse? O è un mistero degli Shadowhunters?” No, potrebbero! »

 

« “Hai mai pensato di creare una ragazza Herondale, in futuro?” Certo, Lucie. »

 

« “C’è qualche possibilità di avere il vecchio cast di TMI?” Non sono io la responsabile, quindi non so dirtelo con certezza, ma resterei scioccata. »

 

« “Dopo CoHF, l’odio è stato tutto concentrato sulle/diretto alle fate. Il che va bene, immagino. GIUSTO, CASSIE?” Beh, le fate hanno rotto gli Accordi e li hanno traditi, quindi… »

 

« “Qual è il tuo drama coreano preferito?” You’re Beautiful. [NdT: un giorno smetterò di fangirlare perché il mio K-drama preferito è anche il drama preferito di Cassie. Quel giorno però non è oggi.] »
« “Sei una fan di Lee Min Ho? Guardi drama coreani? Conosci Jang Keun Suk?” Certo, è Tae-Kyung. »
« “Sei una fan di Jang Keun Suk? Sono una sua fan! Ho visto quel drama un migliaio di volte! E amministro uno dei suoi fan club. :3” Eheh, dovresti parlare con Sarah Rees Brennan: ha un suo wallpaper. »
« “Ha eels (il nome del suo fandom) in tutto il mondo. Io vengo dall’Argentina. *O*/ Quindi anche lei è una eel? Chi è il tuo attore coreano preferito?” Da qualche parte ho letto ‘Gli piace passare il tempo con le eels’, quindi grazie per avermi chiarito il dubbio. »

 

« “Se tutti gli autori YA partecipassero agli Hunger Games, chi vincerebbe?” Libba Bray. »

 

« “Ti rende felice sapere che delle persone diventano parabatai grazie a te?” Sì! »

 

« “Consigli per una scrittrice super nuova?” Continua semplicemente a scrivere e non sarai più nuova. »

 

« “Vero o falso: James Herondale usava ‘Daisy’ come soprannome per Cordy.” Vero. »

 

« Questo post è davvero popolare. :) [NdT: ha linkato il post in cui ci mostra il modello per Jem.] »
« “Che ne diti di Lee Min Ho come Jem?” Se volesse interpretarlo! »

 

« “Copper Gauntlet uscirà a settembre. Non manca così tanto, vero?” Vero. »

 

« “COME SI CHIAMA? (Lo chiedo per un’amica.)” Non rivelo i nomi dei modelli. :P »

 

« “Vedremo di più Malcom Fade, in TDA, giusto?” Sì. »

 

« “Se dovessi cospirare, chi sarebbe la tua miglior complice: Sarah Rees Brennan, Holly Black o Maureen Johnson?” Non c’è alcun ‘se’. »

 

« “Ehi, torna indietro!” Non posso, devo dormire. »

 

 

 

 

Herondaily

« “Ciao, Cassandra, stai bene? Non so se hai già risposto a questa domanda, ma volevo sapere: ne La Principessa si dice che Jem e Tessa si incontrano tutti gli anni sul ponte: Will lo sapeva? Non so se hai già risposto, e questo era l’unico modo per scoprirlo. Grazie, ti adoro.

Sto bene, grazie per avermelo chiesto. Sono in procinto di volare a Los Angeles.

Sì, Will lo sapeva. Non c’erano ragioni per non dirglielo.

Ciao, Cassie! Ho appena finito di leggere The Lost Herondale, che ho trovato stupendo! Ma scopriremo in un prossimo libro se c’è davvero un’altra generazione di Herondale oltre Jace? (Se questo ha senso.)

Posso solo dire che ci sono buone possibilità che incontriate un Herondale perduto in una storia/serie futura, o magari la storia degli Herondale ha un’importanza che ancora non è stata rivelata. In ogni caso, c’è una ragione per cui questa storyline esiste!

Faccio anche un annuncio: il mio inbox era chiuso perché ero sotto scadenza e stavo lavorando come una pazza. Ricevevo comunque le fan mail, perché, come vi dirà anche Tumblr, non c’è modo per poterle bloccare. Non mi dispiaceva riceverle perché mi dava la possibilità di rispondere: adesso non posso farlo senza che mi si apra un popup che dice: “Devi seguire questo blog per mandare una mail”. L’uso di un sistema di messaggi che non ti permette di rispondere ai messaggi mi sfugge – grazie, Tumblr –, ma è per questo che sto rispondendo a queste domande pubblicamente, e se non avete ricevuto risposta, non prendetela sul personale! Probabilmente riaprirò presto il mio ask box, così da poter rispondere. »

 

 

 

 

apres twp

« “Ciao, Cassandra, mi chiedevo se dopo The Wicked Powers scriverai altre serie.

Spero di continuare a scrivere per sempre. Ho un sacco di idee. :) Ma quella sarà l’ultima serie sugli Shadowhunters. »

 

 

 

 

Christopher Lightwood

« “C’è qualche possibilità che riceveremo presto una carta floreale di Christopher Lightwood? Desidero DAVVERO usarle per realizzare una cover per il mio telefono. (:

A volte Cassandra Jean è occupata. Lo so, è orribile anche per me. :)

Ho le carte di Christopher, Matthew e James; sto aspettando Thomas, visto che desidero pubblicare i tre ragazzi insieme, dal momento che, come gruppo, stanno sempre insieme.

Ehi, ho una domanda sulle meravigliose carte floreali che Cassandra Jean sta disegnando. Progettate di renderle disponibili per la vendita come avete fatto per i tarocchi? Perché sarebbe stupendo, visto che ho i tarocchi e li amo e le carte floreali sono incredibilmente belle.

Ci piacerebbe venderle una volta concluse, ma non abbiamo ancora deciso in che formato. (Un libro? Carte? Ecc.) »

Traduzione: nuovi post da Tumblr!

Okay: Shadowhunters, siete pronti a una letterale valanga di risposte da Tumblr? ;) No, perché vi assicuriamo che sono tantissime!

 

I primi sono quelli senza titolo – i secondi, invece, hanno un nome (ma erano troppo brevi per caricarli in un post a parte). :3

 

PS: dal momento che è tanta roba, vi chiederei il favore di non prelevare le traduzioni. ^W^ Condividete il link, è più semplice!

E: SONO PRESENTI SPOILER di Città del Fuoco Celeste. FATE ATTENZIONE!

 

 

 

 

« “Ciao, Cassie! Dunque, per prima cosa vorrei dirti che amo i tuoi libri! Sono meravigliosi, e tu sei un’autrice favolosa! Quindi, una domanda che ho è: vedremo Rebecca in Tales from the Shadowhunter Academy? Sebbene abbia detto giusto una frase in tutta la serie, mi è piaciuto davvero il suo personaggio. (Mi affeziono a personaggi minori come Eric, ecc.) E, domanda numero due: so che non ci dirai mai il nome con cui Simon Ascenderà prima che esca il libro, ma, solo per dire, Simon Lovelace ha un bel suono. :P

Trovo davvero divertente che tu l’abbia suggerito. Non vi dirò il perché, però. :) »

 

 

 

« “Ciao, Cassie! Grazie mille di esistere, ahah. Volevo chiederti delle storie su Simon Lewis. Simon scoprirà il passato dell’Accademia e poi ci sarà qualche sorta di flashback con Will e gli altri come narratori, o Simon racconterà i flashback da sé? Mi spiace se la domanda non ha senso. Inoltre, ho ordinato i tarocchi, e non vedo l’ora che arrivino. Un lunghissimo giro di applausi a te, magnifica signora, e alla fantastica Cassandra Jean. :)

Simon non racconterà i flashback. Non può; non c’era. :) »

 

 

 

« “Una questione molto urgente: amo i gatti, ma perché SOLO gatti? Gli Istituti sono le case temporanee di Church. Simon ha un gatto. Magnus ha SVARIATI gatti (oh, sì, e immagino che vivere più dei propri animali domestici sia doloroso quanto vivere più dei propri amanti). In pratica, gli unici animali menzionati nella trama sono gatti (eccezion fatta per le api di Ty). Perché? Perché non cani? Perché i gatti sono più fighi?

I gatti SONO più fighi.

Ma, più che altro, questo dipende dal fatto che gli Shadowhunters non hanno tempo per portare i cani a spasso. Callum ha un lupo/cane, in Magisterium, e una quantità enorme di tempo passa con lui che porta Havoc a spasso. Lo porta a spasso pure nel prossimo libro. Ci sono un sacco di passeggiate coi cani. Non penso che gli Shadowhunters avrebbero la pazienza; e se venissero tutti rapiti da un demone? I gatti potrebbero vivere di topi, ma un povero cane non potrebbe mai farcela. »

 

 

 

« “Questa è una domanda molto crudele, ma, dopo la morte di Jem, pensi che Tessa sarà in grado di amare di nuovo?

Non lo so.

Ci sono sempre un sacco di: “Oh, Tessa è così fortunata, si becca tutti e due i ragazzi”, ma il punto è che Tessa vivrà più di entrambi, e forse uno degli aspetti dell’aver amato equamente e totalmente due persone è che non potrai più amare di nuovo.

Non riesco a immaginarla con nessuno che non sia Will o Jem; comunque, penso sia qualcosa che non dovremo necessariamente scoprire. »

 

 

 

« “Ciao, Cassie, ho appena letto la domanda che ti è stata posta sul se Tessa sarà mai in grado di amare di nuovo dopo James; ma la mia domanda è: dovremo affrontare la sua morte? O verrà solo menzionata in un libro? O non sarà da nessuna parte? :)

Non posso promettere nulla. Ma se Jem vivrà fino a un’età normale, la sua morte succederà molto tempo la fine che ho programmato per i romanzi sugli Shadowhunters. »

 

 

 

« “Ciao, Cassie! Amo i tuoi libri. E amo Jem e Tessa e quel fumetto sul loro matrimonio. Ma ho una domanda: chi l’ha officiato? Pensavo che lo facessero i Fratelli Silenti.

I Fratelli Silenti non officiano i matrimoni non-Shadowhunters.

L’ha officiato Magnus. Immagino che abbia un certificato da qualcosa tipo la Chiesa della Santa Rapa che gli permette di sposare le persone. Si spera che l’abbia ottenuto online. »

 

 

 

« “Ciao! Sono una grande fan dei tuoi libri, e potrei essermi persa qualcosa, anche se mi sta irritando il fatto di non riuscire a ricordare se l’hai detto – Jace era vergine, prima della famigerata scena della caverna in (un capolavoro che è diventato il mio libro preferito) Città del Fuoco Celeste?

Grazie per aver detto delle cose così carine! Ho sempre pensato di no. Ma non sono mai entrata nei dettagli, né ho pensato a con chi abbia dormito, sebbene, nella mia testa, fosse un’altra persona. »

 

 

 

« “Ehi, Cassie. :) La prima cosa che vorrei dirti è che sei la mia scrittrice preferita in assoluto! Ho una domanda riguardo una cosa che hai detto in precedenza. Credi che Tessa prenderebbe mai in considerazione l’idea di suicidarsi? Mi spiace così tanto per lei. È lei quella che perde tutto ciò che ama. Credi che riuscirà comunque a vivere con la consapevolezza che non rivedrà più i suoi cari? (Scusa il mio inglese inquietante.)

Non penso che Tessa si suiciderebbe mai, no. Non la vedo come una scelta che prenderebbe mai. »

 

 

 

« “Hai qualche progetto eccitante in programma per Natale? x

Essere ebrea, principalmente. :) »

 

 

 

« “SHIPPO JULIAN ED EMMA COSÌ TANTO E IL LIBRO NON È NEANCHE USCITO ANCORA.

OKAY! :) »

 

 

 

« “Ciao, Cassie, sono una grande fan delle Shadowhunter Chronicles, e mi chiedevo se ci sarà qualche rottura, in TSA e TDA, nelle OTP canon come la Malec, la Clace e la Sizzy.

Forse. »

 

 

 

« “Considerate le origini demoniache di Tessa, andrà in paradiso? Se il paradiso esiste nel Mondo delle Ombre – che è un’altra cosa che mi piacerebbe chiederti. Grazie, Cassie! Probabilmente invecchierò con le storie sulle generazioni degli Shadowhunters. (Il che è un bene.) :)

Me lo chiedono spesso! L’Angelo dice in Città di Vetro che gli stregoni hanno un’anima, a differenza dei demoni, che invece non ce l’hanno. Tessa sembra ovviamente avere un’anima, quindi le sue possibilità di finire in paradiso, penso, sono le stesse di chiunque altro. Se esiste davvero un inferno o un paradiso, o se sono simili a quelli descritti nelle religioni abramitiche, non lo sappiamo, e non se ne parla mai. »

 

 

 

« “Ehi, ho appena finito di leggere Le Origini, e sono attualmente pronta a iniziare Le Cronache di Magnus Bane, e mi chiedevo se avessi mai pensato di scrivere delle Cronache per Tessa. Me lo chiedo perché c’è un lasso di tempo davvero enorme tra La Principessa e CoHF.

Un enorme lasso di tempo che verrà riempito in The Last Hours. »

 

 

 

« “Come si sentirebbero Jace e Will riguardo al mangiare anatra arrosto?

Vittoriosi. »

 

 

 

« “Ihih, volevo chiederti qualcosa. Un’amica mi ha detto che James Herondale e Lucie Herondale si innamoreranno di Grace e Jesse Blackthorn, e volevo sapere come funziona, perché pensavo che i Blackthorn fossero i cugini degli Herondale, visto che Tatiana Blackthorn è la sorella di Gabriel Lightwood e che Gabriel si è messo con Cecily e che Cecily è la zia di James e Lucie. Non sarebbe incestuoso, per James e Lucie, provare dei sentimenti per Grace e Jesse?

Beh, per prima cosa, la tua amica ha solo guardato l’albero genealogico, che è un po’ scorretto. Oltre quello, sappiamo che James ama Grace, ma niente su Lucie e Jessie. E dal momento che Grace è la pupilla adottiva di Tatiana, e che non c’è relazione con i Lightwood o i Blackthorn o gli Herondale, non ci sarebbe comunque problema.
In secondo luogo, no, non sarebbe incesto. Non puoi avere legami di sangue con qualcuno solo perché un tuo parente ha sposato un loro parente. Immagina se potesse succedere. Potresti scoprire di essere in una relazione illegale in qualsiasi momento.
Il figlio della sorella del marito di tua zia non è tuo cugino. Non è tuo cugino di primo grado o di secondo grado. Non sono alcun tipo di cugino. Se volessi essere gentile e amichevole potresti chiamarlo cugino di tuo cugino, ma è un termine creato sul momento che non significa nulla.
Gabriel non è lo zio di Lucie e James; è loro zio acquisito, che è un altro termine creato appositamente. Non sono… imprentati, semplicemente.
Anche se fossero cugini di primo grado, potrebbero comunque sposarsi. Dipende dal paese e dal periodo. Sposare il proprio cugino di primo grado non era raro, nell’epoca vittoriana: lo faceva il 3,5% della classe media, e il 4,5% della piccola nobiltà. La Regina Vittoria ha sposato suo cugino di primo grado, Albert. Una volta che l’ha fatto la Regina…
Non che io stia sostenendo il matrimonio tra cugini di primo grado o ci stia scrivendo su. Non ho alcun parere a riguardo. :) Nessuno, in TLH, è coinvolto sentimentalmente da persone che gli sono imparentate anche solo così poco. Ma ho recentemente finito la mia maratona annuale di Orgoglio e Pregiudizio, versione della BBC, in cui Elizabeth Bennet riceve una proposta da suo cugino, Mr. Collins. Così mi è venuto in mente! »

 

 

 

« “Hai chiamato Helen e Aline ‘la sorella e sorella acquisita’ di Julian, su Twitter! *Potrei aver strillato un pochino: amo queste due, e sarei felice se fosse vero.* Mi chiedevo, ci stai dicendo che si sposeranno, o è solo un termine (del tipo, a volte le persone si riferiscono alle sorelle dei loro fidanzati/delle loro fidanzate come ‘sorelle acquisite’) per ora? :D

Si sposeranno di sicuro! Ho scritto la scena; come sempre, non posso mai sapere se finirà o meno nel romanzo concluso, o se sarà spostata in un altro libro, o se ancora verrà tagliata, ma si sposano in TDA. »

 

 

 

Showers.

 

« “Perché Clary si fa così tante docce? Dovrebbe simboleggiare qualcosa, o hai solo pensato che l’igiene personale fosse troppo poco rappresentata nella letteratura?

Le docce di Clary rappresentano l’eterna lotta dell’umanità per lavarci dal peccato originale.

A dire il vero, Clary si fa la doccia solo perché il suo personaggio cade un sacco di volte nel fango, o in laghi velenosi, o è ricoperto di sangue, e se non si lavasse, mi preoccuperei perché gli altri finirebbero col non prestare attenzione alla trama, chiedendosi invece quanto sporca lei debba sentirsi. Ho spesso questo problema coi libri in cui le persone non mangiano, fanno la doccia o lavano i denti. Una volta ho chiesto a Holly di inserire una scena in Le fate sotto la città in cui la protagonista si lavasse, perché aveva vissuto sotto terra per mesi e temevo che gli scarafaggi avessero colonizzato la sua biancheria intima. (La scena è nel libro.)

Ho lo stesso problema quando i personaggi vomitano e poi procedono felicemente con l’avere momenti romantici. COME PUOI BACIARE QUELLA PERSONA? HAI APPENA VOMITATO! TI UCCIDEREBBE USARE IL DENTIFRICIO? »

 

 

 

how to have an evil boyfriend

 

« “In CoLS, perché Clary mangia le uova che Jace le ha preparato, anziché dire semplicemente che non le piacciono?

Perché quando il tuo malvagio, posseduto, micidiale ex-fidanzato, con cui tu stai fingendo di avere ancora una relazione, ti prepara le uova, pure se non ti piacciono, mangiale.
Se il tuo ex o attuale ragazzo non cattivo, né posseduto da un demone, sentiti pure libera di dirgli che non ti piacciono le uova. »

 

 

 

sheng si zhi jiao

 

« “‘Resterò in certe parti il Jem che conoscevi, e ti vedrò con gli occhi del mio cuore.’
Wo men shi sheng si ji ziao,’ rispose Will, e vide gli occhi di Jem dilatarsi leggermente, e un lampo di divertimento al loro interno ‘Va’ in pace, James Carstairs.’ – La Principessa

Come si traduce ‘wo men sheng si ji jiao’?”

Immagino che la traduzione più vicina sia: “Siamo (più che) fratelli di sangue.”

Ho usato il mandarino con Cindy Pon, che è stata così incredibilmente gentile da aiutarmi e lasciarmi parlare con sua madre, la cui prima lingua è il mandarino.

La ragione per cui non ho tradotto la frase nel libro è che non sapevo come rendere un’idea che sembrava giusta per Will e Jem, ma non pareva avere un’esatta corrispondenza in inglese. Per alcune cose è così. Secondo Cindy:

“Ho chiamato mia madre eravamo connesse a Houston e ho parlato e parlato con lei di questa frase. E dopo qualche altra discussione su sheng si zhi jiao, credo che questa sia la frase perfetta per descrivere Jem e Will.
Ha detto che puoi cominciare come amici normali e poi una situazione di vita o di morte può far sì che un rapporto si intensifichi in sheng si zhi jiao.
Inoltre, questo NON è un rapporto di debito. È più una mentalità di ‘siamo insieme in questa cosa, attraverso la vita e la morte’. Un legame molto forte di questo tipo. Oltre i semplici fratelli di sangue.”

È un’espressione di grande amore, è questa la cosa principale. E non qualcosa che viene spesso verbalizzato, quindi ho fatto in modo che lo dicesse Will, non Jem. Ogni errore è mio, ed è stato inserito in seguito (il tipografo si è completamente rifiutato di includere gli accenti), non di Cindy o di sua madre. »

 

 

 

Cristina

 

« “Ciao, Cassie! È okay se ti chiedo di evitare di rendere i personaggi cattolici in TDA (Cristina in particolare) omofobi? Cristina è una persona che tiene molto alla sua religione, e un vero cattolico è gentile con tutti, non solo con tutte le persone etero. Ho visto un sacco di fan dire: “Voglio che Cristina sia omofoba e dia a quel Mark dei problemi”, ma è orribile. Per favore, Cassie? E: qualche commento sulla faccenda? Con amore, dall’Istituto di Bogota!

Cristina non è cattolica.

Non potrebbe esserlo – gli Shadowhunters venerano Raziel come loro creatore. Questo non è Cattolicesimo. È incompatibile, per quanto mi risulta, con l’essere un cattolico devoto. Ma è questa la natura dell’essere Shadowhunters; incorpora il proprio credo riguardo gli angeli, i demoni e il Cielo, per necessità.

Ho assolutamente detto che Cristina è una credente, e che la sua fede è forte. È così! Col personaggio di Cristina sto esplorando la fede degli Shadowhunters: la sua fede non si rispecchia in nessuna delle religioni reali del mondo. È influenzata, assolutamente, dall’essere cresciuta in un paese largamente cattolico. Nello stesso modo in cui Jem è influenzato dal buddismo in Cina – chiaramente, crede in una certa misura nel Saṃsāra, nell’idea che ci sia più di un’unica vita. Chiaramente non crede nell’Inferno cristiano. Proprio come la Cristianità ha le sue varianti, così vale pure per la religione degli Shadowhunter: credo che la religione che segue Cristina sia influenzata dal Cattolicesimo, ma non ne faccia parte.

In Città di Ossa, benché Jace sia uno Shadowhunter, è pure disinvoltamente agnostico, dicendo di non aver mai visto un angelo, credendo solo nei demoni che per lui sono tangibili. Ma in The Dark Artifices, stanno tutti vivendo in un’età di miracoli – non solo hanno avuto un contatto diretto con gli Angeli e i cattivi sono stati distrutti da Angeli/Fuoco Celeste (che ha pure purificato uno di loro da una malattia demoniaca), hanno pure una Shadowhunter tra loro che sa creare nuovi marchi per via del suo sangue angelico. Con Cristina abbiamo l’opportunità di esplorare esattamente in cosa credono gli Shadowhunters che sono veri credenti, ma anche come la loro fede stia venendo rivoluzionata, adesso.

Quanto al fatto che Cristina potrebbe essere omofoba, mi mette molto a disagio dover fare spoiler su dei personaggi che compaiono in libri che ancora non sono stati scritti, o quando mi si chiedono dettagli di romanzi non ancora pubblicati. Il fatto che i fan ne stiano discutendo, o siano preoccupati per questo, non la rende una cosa che succederà. (Specialmente considerando che questa è un’idea basata su una premessa difettosa.) È normale preoccuparsi per qualcosa che succederà ai tuoi personaggi preferiti nei libri futuri, ma, sfortunatamente, non è neanche giusto che io ti rassicuri.

Dirò che ricevo tutto il tempo mail che dicono: “Un sacco di fan si sentono in questo modo”. Di solito, sono seguiti da altre mail che esprimo esattamente il punto di vista opposto, e che dicono: “Un sacco di fan si sentono in questo modo”. Ogni mail mi esorta a scrivere la storia esattamente in base alle specifiche date dall’autore della lettera. Il punto è, non posso rassicurarvi senza spoiler, quindi, per sfortuna, il preoccuparsi per ciò che succederà è qualcosa che per necessità deve succedere senza di me. :)

Mark ha un sacco di dolore maschile (bleah, odio quell’espressione!) – è stato rapito e tenuto lontano dalla sua famiglia per anni! Li riconosce a stento quando torna indietro! È stato torturato dalle fate! Sebbene non possa dar spoiler, mi lascia perplessa la ragione per cui i Blackthorn dovrebbero lasciare che in casa loro viva qualcuno che è bifobico nei confronti del fratello? E per quale ragione Emma la amerebbe come una sorella, se Cristina fosse una persona terribile? Mi sembra molto strano!

(Tra parentesi, ho fatto spesso delle signing in Messico, e non mi sono mai imbattuta in alcun tipo di omofobia, nei miei lettori lì – sono sempre stati molto affettuosi nei confronti di Magnus e Alec. »

 

 

 

the mark of cain

 

« “Ciao, Cassie! Velocemente: in Città delle Anime Perdute il Team Buoni evoca l’Angelo Raziel, ma pensavo che ci volessero gli Strumenti Mortali per farlo, no? Non sono sicura.

Raziel ha dato ai Nephilim gli Strumenti Mortali dopo che l’avevano evocato. Quindi, la prima volta Jonathan Shadowhunter non li aveva. Valentine li aveva, e questo è il perché:

 

“C’è una ragione per cui il rituale degli Strumenti Mortali era così complicato.” Magnus fece volare la zuccheriera verso di sé, e lasciò cadere un po’ della polvere bianca nel caffè. “Gli angeli agiscono per volere di Dio, non per quello degli essere umani – neanche per quello degli Shadowhunters. Evocane uno, ed è probabile che ti ritroverai arso dalla collera divina. Il motivo dietro il rituale degli Strumenti Mortali non era fare in modo che le persone potessero evocare Raziel. Serviva per proteggere l’evocatore dall’ira dell’Angelo, una volta che fosse apparso.” – Città delle Anime Perdute

 

Il Marchio di Caino di Simon era ciò che lo proteggeva, in CoLS – è per questo che ha dovuto evocare lui, e non qualcun altro, Raziel. »

 

 

 

demoniac magic

 

« “Ciao, Cassie. Per prima cosa, vorrei ringraziarti per essere una scrittrice così eccezionale, e per aver creato tutti questi personaggi profondamente complicati, e per aver inventato un mondo così interessante e un sistema magico(?) basato sulle rune. Uso il termine “magico” con leggerezza, qui, dal momento che gli Shadowhunters sembrano ferrei circa il loro non essere magici. Mi chiedevo qualcosa, però: le rune che usano gli Shadowhunters sono state create dagli angeli, giusto? Ma nei romanzi vengono citate delle rune demoniache. Non so se sia stato detto nei libri e io me lo sia persa o no, ma chi ha creato le rune demoniache? Un Demone Maggiore? Se sì, è stato detto che gli stregoni usano le rune e sono figli dei demoni, quindi perché non se le disegnano addosso come gli Shadowhunters? So che sei una donna occupata, ma se potessi rispondermi lo apprezzerei. Grazie di nuovo! Non vedo l’ora che escano i tuoi nuovi libri!

:)
Nessuno sa chi ha creato le rune demoniache, non più di quanto non si sappia chi ha creato i demoni o, per quel che importa, chi ha creato l’inglese. (In effetti, sappiamo che esistono vari linguaggi demoniaci, ognuno presumibilmente dotato delle due rune personali.) La magia demoniaca è una cosa caotica, varia, complicata, che non ha molto senso per gli umani; quella parziale conoscenza che gli stregoni sono riusciti a scoprire e che sanno utilizzare è, esattamente, ciò che il Labirinto a Spirale e cose come il Libro Bianco contengono.
Le rune non sono: “Cose che ti disegni addosso e che ti danno potere”. Le rune sono lettere, o ideogrammi, o comunque parte di un sistema linguistico più ampio. Non sappiamo o comprendiamo il linguaggio angelico delle rune del Libro Grigio, perché come umani siamo incapaci di farlo. (È implicito che il potere di Clary che le permette di creare rune potrebbe derivare dall’avere una certa conoscenza intuitiva e inconscia della lingua degli angeli delle rune del Libro Grigio.) In effetti, sappiamo che SONO rune e non semplici scarabocchi perché Raziel ha detto che sono rune. Probabilmente ci SONO delle rune demoniache che è possibile disegnarsi addosso, ma ci sono anche rune demoniache che disegni in aria o che si formano nel sangue di un demone ferito o che si creano dalla disposizioni delle stelle in un giorno particolare o quello che volete. Magia demoniaca: è dannatamente ovunque.
Inoltre, la magia demoniaca è spaventosa e pericolosa, persino se sei uno stregone che la brandisce. Penso che la maggior parte degli stregoni si senta scoraggiata a disegnarsi addosso delle rune demoniache perché chi lo sa che inquietante roba demoniaca potrebbe succedere? È per questo che esistono i cerchi protettivi e roba simile. Disegnare roba magica sul tuo stesso corpo è molto rischioso quando stai utilizzando che per definizione è puro male. »

 

 

 

Sebastian/Jonathan
[Il post è legato a un a risposta omonima in QUESTA vecchia discussione.]

 

« “Ehi, Cassandra! Ho una domanda. Per prima cosa, dopo aver letto Città del Fuoco Celeste mi sono chiesta – perché hai ucciso Jonathan? Hai mai pensato a cosa sarebbe successo se Jonathan fosse sopravvissuto al fuoco celeste? Voglio dire, hai pensato a Jonathan che vive con le conseguenze di ciò che ha fatto, a lui circondato da persone che lo odiano? Inoltre, vorrei sapere se supporti la coppia formata da Jonathan e Jace.

È interessante il fatto che io riceva spesso questa domanda posta come: “Hai pensato a far sì che Jonathan sopravvivesse al fuoco celeste?” Come il fuoco celeste fosse inevitabile, e stesse a me decidere se ucciderlo o no. A dire il vero, il fuoco celeste è stato inventato per uccidere Sebastian. Volevo che fosse quasi invincibile, e desideravo che ci fosse solo una cosa in grado di ucciderla. Se fosse sopravvissuto al fuoco celeste, gli avrei fatto cadere un pianoforte in testa. Non c’era mondo in cui avrei permesso a Sebastian di sopravvivere alla serie.

Penso che ciò che corre qui sia una lettura archetipica – Sebastian è il genere di personaggio che viene spesso usato negli archi di redenzione. (Giovane, bello, ha momenti di vulnerabilità.) E scene come quella in cui Clary sogna una sua buona versione lo fanno sembrare possibile. La tragedia di Sebastian è il fatto che è già troppo tardi, non è possibile. Ha fatto troppo perché possa tornare indietro.

Non mi è venuto in mente di tenerlo in vita perché sarebbe parso un imbroglio – chiedere al pubblico e ai personaggi di ignorare le cose terribili che aveva fatto e che avevano causato danno materiale alle altre persone in modo che Sebastian potesse ottenere il suo immeritato posto nel Team Buoni non era ciò che volevo.

“Hai mai pensato a se Sebastian non fosse morto?” sfuma nel territorio di: “Perché il tuo gatto è il tuo gatto e non il gatto di qualcun altro?”. I libri sono come sono per via delle scelte che prendiamo: desideravo che la storia di Sebastian fosse una tragedia, è stata costruita come tale, e fare retromarcia a pagina 600 dell’ultimo libro non sarebbe stata un’opzione neanche se l’avesse voluto (e non lo volevo!). Non perché il fuoco celeste era pericoloso e non riuscivo a trovato un modo per farlo sopravvivere, ma perché volevo scrivere di un cattivo la cui morte davvero dolorosa sia per gli eroi che per i lettori. E la storia in cui Sebastian sopravvive è una storia diversa che non desideravo scrivere.

Se vuoi shippare Jace e Sebastian, fai pure. Le coppie che “supporto” sono tutte, perché voglio che voi ragazzi siate felici. Le ship che shippo sono la Clace, la Malec, la Jessa, la Wessa – le ship nei libri. (Forse pure un po’ di Heronstairs, a volte.) »

 

 

 

Shadowhunter economics
[Anche in questo caso, il post è collegato a una vecchia risposta presente QUI.]

 

« “Ciao, Cassie! Volevo dirti che amo i tuoi libri. Spero di poter leggere presto Le Cronache di Magnus Bane. Ho una domanda, però. Come fanno gli Shadowhunters a pagare le cose? Del tipo, come pagano i vestiti e il cibo, quando non hanno delle vere entrate? I mondani non è che possono esattamente pagarli per il loro lavoro, visto che non sanno che lo stanno facendo. Me lo chiedevo. Grazie!

Gli Shadowhunters hanno delle entrate! Perché, in effetti, alcuni mondani sanno della loro esistenza. E li pagano per il loro lavoro. Jace lo dice per la prima volta in Città di Ossa:

 

“Sono nascoste, di solito intorno all’altare. Tenute lì così che ci sia possibile utilizzarle in caso d’emergenza.”

“E questo cos’è, una specie di accordo che avete con la Chiesa Cattolica?”

“Non specificamente… Gli Shadowhunters aderiscono a nessuna religione in particolare, e in cambio tutte le religioni ci assistono nella nostra battaglia.”

 

Jace discute il suo salario, o comunque quello che ritiene di meritare, in Città di Cenere…

 

Luke sembrava non esserne sicuro. “Dove andrai? Come vivrai?”

Gli occhi di Jace scintillarono. “Ho diciassette anni. Sono praticamente un adulto. Ogni Shadowhunter adulto ha diritto a…”

“Ogni adulto. Ma tu non lo sei. E non puoi chiedere un salario al Conclave perché sei troppo giovane.”

 

E Will e Jem sono persino più espliciti riguardo al fatto che le istituzioni mondane pagano i Nephilim, in Clockwork Prince:

 

Erano in una grande stanza di pietra con soffitti a volta. Il pavimento sembrava fatto di mattoni, e c’era un altare a un’estremità della camera. “Siamo nella Stanza delle Pyx,” disse. “Usata come tesoro. Ci sono scatole piene d’oro e argento lungo tutte le pareti.”

“Il tesoro degli Shadowhunters?” Tessa era decisamente perplessa.

“No, il tesoro dei Reali Britannici – per questo i muri e le porte sono così spessi,” spiegò Jem. “Ma noi Shadowhunters abbiamo sempre avuto accesso a questa stanza.” Sorrise dell’espressione di Tessa. “Le monarchie hanno offerto per secoli decime ai Nephilim, in segreto, in modo da tenere i propri regni al sicuro dai demoni.”

“Non in America,” rispose con forza Tessa. “Non abbiamo una monarchia…”

“Avete un ramo del governo che tratta coi Nephilim, non temere,” disse Will, attraversando il pavimento per raggiungere l’altare. “Era il Dipartimento di Guerra, ma adesso c’è un ramo del Dipartimento della Giustizia…” (13)

 

C’è un sacco di più nel Codice, e sono presenti menzioni anche negli altri libri: i Nephilim ottengono denaro dai mondani che sanno. Il Conclave controlla i soldi e paga gli Shadowhunters individuali, anche se alcuni si arricchiscono vendendo oggetti confiscati e bottini. (Bottini: coperti ne Il Principe e anche nel Codice.)
Spero che aiuti! »

 

 

 

TLH, TID, TMI

 

« “Tutti i romanzi sono ambientati in periodi storici diversi?

Sì – la linea temporale completa è qui in basso.

Ehi, Cassie, scusa se ti disturbo, ma ho una veloce domanda. Quando è ambientato TLH? Del tipo, quanto dopo TID?

Nel 1903. TID era ambientato nel 1878.

Veloce linea temporale a cui manca qualche cosina:

The Runaway Queen – 1791;
What Really Happened in Peru – 1791;
Vampires, Scones, and Edmund Herondale – 1857;
Clockwork Angel – 1878;
Clockwork Prince – 1878;
Clockwork Princess – 1878;
The Midnight Heir – 1903;
The Last Hours – 1903/1904;
The Rise of the Hotel Dumort – 1929;
Saving Raphael Santiago – 1953;
The Fall of the Hotel Dumort – 1977;
The Last Stand of the New York Institute – 1989;
City of Bones – Agosto 2007;
City of Heavenly Fire – Dicembre 2007/inizio 2008;
Tales from the Shadowhunter Academy: 2008/2011;
The Dark Artifices – 2012 [NdT: una volta disse che TDA comincia ad agosto 2013);
The Wicked Powers, se riuscirò a scriverlo – 2015. »

 

 

 

Magisterium
[Possibili SPOILER!]

 

« “Ciao, Cassie! Amo tutti (proprio tutti) i tuoi libri, ma quello che mi è piaciuto di più è di certo Magisterium (so che l’hai scritto con Hol[l]y Black, e la collaborazione ha dato come risultato un libro perfetto!). Mi chiedevo se tu e Hol[l]y Black aveste già deciso il nome del secondo romanzo. (Sono brasiliana, quindi perdona il mio inglese.)

The Copper Gauntlet.

Ciao, Cassie! Sono un’enorme fan dei tuoi lavori, e mi chiedevo: tu e Holly sapete quando verrà pubblicato il secondo libro di Magisterium?

A settembre 2015. L’obiettivo è di pubblicare un libro ogni settembre dal 2014 al 2019 (quando saremo tutti molto vecchi e la Terra si schianterà contro il Sole).

Ciao. Amo The Mortal Instruments e The Bane Chronicles. Ho appena finito di leggere The Iron Trial, e per certi versi shippo Call e Alex. So che probabilmente non dirai molto, ma, per favore, dimmi che Alex comparirà nel secondo libro persino più di quanto non sia comparso nel primo! Inoltre, spero davvero che Call e Aaron trovino un modo per restare amici, qualsiasi cosa accadrà. Grazie per aver letto, e ho solo un’altra cosa da chiedere. Per favore, potresti venire presto in Inghilterra per una signing?

Alec è effettivamente nel secondo libro molto più di quanto non fosse nel primo.

Le coppie di Magisterium divertono infinitamente! »