Altre opere

Steampunk!

1736158790-500x500

 

« Immagina un universo alternativo in cui regnano il romanticismo e la tecnologia. Un mondo di automi, decorazioni a meccanismi e viaggio nel tempo, dove gli scienziati e i sognatori, gli intrepidi orfani e le studentesse, risolvono crimini ignobili, sfuggono a mostruosi pericoli e volano sopra ai vulcani in aeronavi a vapore. »

Gli autori presenti nell’antologia (curata da Kelly Link e Gavin J. Grant) sono: M. T. Anderson, Holly Black, Libba Bray, Cassandra Clare, Cory Doctorow, Dylan Horrocks, Elizabeth Knox, Kelly Link, Garth Nix, Christopher Rowe, Delia Sherman, Ysabeau S. Wilce; inoltre, hanno collaborato anche gli artisti Shawn Cheng e Kathleen Jennings.

La raccolta è pubblicata dalla Walker Books.

Questo è l’incipit della storia (il resto potete trovarlo tradotto da noi QUI), Some Fortunate Future Day:

« Il tempo è molte cose, le aveva detto suo padre. È un cerchio, e un grande ingranaggio che non può essere fermato, e un fiume che porta via tutto ciò che ami.

Mentre glielo diceva, guardava sempre il ritratto della madre di Rose, sistemato sopra la mensola del camino. Era riuscito a inventare il meccanismo per il controllo del tempo solo un paio di mesi dopo la sua scomparsa. E questo era sempre stato il suo rimpianto più grande, anche se talvolta Rose si chiedeva se, se non avesse avuto la guida dello struggente potere del dolore, sarebbe mai stato in grado di crearlo. La maggior parte delle altre sue invenzioni non funzionava neppure lontanamente così bene. Il robot da giardino spesso zappava i fuori al posto delle erbacce. Il cuoco meccanico era in grado di fare un unico tipo di zuppa. E le bambole parlanti non dicevano mai a Rose nulla che lei volesse sentirsi dire. »

 

 

 

Vacations from Hell

51-LjhVhv1L

 

« In quest’essenziale antologia, cinque delle scrittrici più popolari di oggi – Libba Bray (Una grande e terribile bellezza), Cassandra Clare (Città di Ossa), Claudia Gray (Evernight), Maureen Johnson (13 little blue envelopes) e Sarah Mlynowski (Bras & Broomsticks) – raccontano storie soprannaturali di vacanze andate a finire male. Perdere il bagaglio è solo mediamente sgradevole, se lo si paragona al dover condividere il letto con una strega che serba rancore. E una bruciatura potrà pur essere imbarazzante e dolorosa, ma non dura tanto quanto una maledizione. Certo, l’amore può nascere anche nella più infernale delle situazioni…
Dal leggero e divertente all’oscuro e inquietante, questi racconti contengono qualcosa per ogni lettore. Quando arriva il momento di andare in vacanza, di sicuro non vorrai lasciare questa raccolta a casa!
»

La raccolta è pubblicata dalla Harper Teen.

Qui di seguito, linizio del racconto (il seguito potete leggerlo cliccanto qui):

« Troverei le due ore di strada non asfaltata tra l’aeroporto di Kingston e la piccola cittadina di Black River sufficientemente pesanti anche senza i postumi dello champagne del matrimonio. Passo la maggior parte del tempo a guardare fuori dal finestrino e cercare di non vomitare. Non è facile, specie perché continuiamo a sorpassare animali morti al lato della strada e a volte pile di spazzatura in fiamme che puzzano come plastica calda.

Mia madre mi ha assicurato che la Giamaica sarebbe stata un paradiso. Ma del resto mamma è la stessa donna che ha insistito a dire che lei e Phillip avevano bisogno di partire per la luna di miele il giorno dopo il matrimonio. Perché abbiano deciso di dover portare con loro anche me ed Evan, il figlio di Phillip, non saprei. Me l’hanno spiegato – o, meglio, mia madre ci ha provato, con Phillip seduto lì torvo come sempre –, ha a che fare con “l’unione familiare”. Ma con Phillip che per tutto il tempo sta immobile come un morto ed Evan seduto il più lontano da me concessogli dai sedili appiccicosi del furgone, non so quanta unione otterremo davvero. Certo, visto ciò che è successo la scorsa notte in giardino dopo il ricevimento probabilmente ciò di cui meno abbiamo bisogno io ed Evan è stare insieme. »

 

 

 

 

Teeth

8428157

 

« Affascinato dai vampiri?
Allora banchetta con queste diciannove allettanti storie che esplorano le intersezioni tra i vivi, i morti e i non-morti.
I vampiri in queste storie vanno dal romantico all’agghiacciante al gioioso – e toccano praticamente ogni emozione nel mezzo. Ciò che hanno tutti in comune è la sete di sangue…
»

L’antologia (curata da Ellen Datlow e Terri Windling) contiene racconti di: Genevieve Valentine, Steve Berman, Christopher Barzak, Neil Gaiman, Delia Sherman, Garth Nix, Suzy MxKee Charnas, Kaaron Warren, Cecil Castellucci, Jeffrey Ford, Nathan Ballingrud, Kathe Koja, Catherynne M. Valente, Melissa Marr, Ellen Kushner, Cassandra Clare, Holly Black, Lucius Shepard, Emma Bull, Tanith Lee.

È pubblicata dalla Harper Collins.

Il racconto di Cassandra, The Perfect Dinner Party, scritto in collaborazione con Holly Black, comincia così (il resto potete trovarlo nel’antologia completa, in inglese):

« 1. Rilassati! Gli ospiti non si divertiranno se non si sta divertendo anche il padrone di casa.

Entri nella stanza da pranzo, sola. Stai indossando un vestitino verde, pallido come l’erba, e ti sei tirata indietro i capelli neri con una molletta scintillante. Ti mordicchi il labbro.

“Adorabile,” dice Charles, e tu sembri felice. Ti sei vestita per lui, del resto.

Spieghi di essere dispiaciuta per l’assenza della tua amica Bethenny. Aveva un saggio di danza e, oltretutto, è troppo un coniglio per sgattaiolare fuori di casa. A differenza di te.

Scommetto che hai incontrato Charles nello stesso modo in cui incontra di solito le ragazze. Gironzola per il centro commerciale proprio come quando era vivo. All’epoca, indossava cravatte sottili e ascoltava musica new wave. È eccitato perché le cravatte sottili sono tornate di moda. Vedi? Ne sta indossando una stanotte.

Mi guardi nervosamente. Probabilmente pensi che io sia troppo giovane per bere la bottiglia di vino che hai rubato ai tuoi genitori. Che non sarò affatto divertente.

O magari ti stai solo chiedendo cos’è successo agli altri ospiti.

Quando ti sorrido, sposti lo sguardo, a disagio. Questo mi fa solo sorridere di più.

Quando ero una bambina ancora più piccola, c’era questo ragazzo che mi stava sempre intorno. Una volta era a casa mia e mi irritava (faceva questo giochetto che consisteva nel mettermi un dito sul mento e dire: “Che cos’è?”, e quando abbassavo lo sguardo mi dava un pugnetto sul naso e rideva), e io mi resi conto che nell’armadietto c’era un pacco di tè alla mandorla.

Dal momento che tutto ciò è successo negli anni Ottanta, il cianuro compariva spesso nei giornali. Sapevamo tutti che aveva lo stesso sapore delle mandorle. Era stato parecchio semplice prepararci delle tazze di tè – il mio, banale; il suo, alla mandorla.

E poi gli avevo detto di quanto ero dispiaciuta di averlo avvelenato. Non avevo smesso finché non si era messo a piangere. A quel punto avevo continuato ancora un po’.

Le nostre cene mi ricordano sempre quant’è stato divertente farlo. »

 

 

 

Zombies vs. Unicorns

Zombies-vs-Unicorns

 

Zombies vs. Unicorns è un’antologia curata da Holly Black e Justine Larbalestier. Contiene storie divise in due Team: il “Team Unicorn” (i racconti sono stati editati da Holly Black) e il “Team Zombie” (editato, invece, da Justine Larbalestier).

Gli autori presenti nel Team Unicorn sono: Kathleen Duey, Meg Cabot, Garth Nix, Margo Lanagan, Naomi Novik, Diana Peterfreund. Il Team Zombie è formato da: Libba Bray, Alaya Dawn Johnson, Cassandra Clare, Maureen Johnson, Scott Westerfeld, Carrie Ryan.

La raccolta è stata pubblicata dalla Margaret K. McElderry/Simon and Schuster.

Questo è l’incipit del racconto di Cassandra, Cold Hands (che potete trovare, completo e in inglese, nella raccolta):

« James era il ragazzo che stavo per sposare. Lo amavo come non avevo mai amato nient’altro. Avevamo sette anni, il giorno in cui ci siamo incontrati. E lui ne aveva diciassette quando è morto. Si potrebbe pensare che questa è stata la fine della nostra storia, ma non è andata così. La morte non è mai la fine di nulla, non a Zombietown. »

 

Welcome to Bordertown

Cjleco_XEAEK88e

 

« Bordertown: una città sul confine tra il nostro mondo umano e il reame degli elfi. Ragazzi in fuga giungono da entrambi i lati del confine in cerca d’avventura, di se stessi. Gli elfi suonano in rock band e corrono per le strade in motociclette alimentate a incantesimi. I ragazzi umani ricreano se stessi nelle aree abbandonate, negli club e negli atelier degli artisti di Soho. La serie originale di Bordertown, scritta da Terri Windling, è la precorritrice dell’Urban Fantasy odierno, e ha introdotto autori che includono Charles de Lint, Will Shetterly, Emma Bull e Ellen Kushner. In questo volume di lavori tutti nuovi (inclusa una storia illustrata di 15 pagine), gli autori originali si uniscono alla generazione che è cresciuta sognando Bordertown, inclusi gli acclamati scrittori Holly Black, Cassandra Clare, Cory Doctorow, Neil Gaiman, Catherynne M. Valente e molti altri. Tutti loro si incontrano qui, sulle strade di Bordertown, in più di venti nuove storie, canzoni e poesie interconnesse. »

Welcome to Bordertown, edito da Holly Black e Ellen Kushner, è pubblicato da Random House. Il racconto di Cassandra Clare, realizzato in collaborazione con Holly Black, si intitola “The Rowan Gentleman”.

 

 

 

The Eternal Kiss

6382952

 

« C’è un fascino, nelle storie di vampiri, che ha sedotto i lettori per generazioni. Da Bram Stoker a Stephanie Meyer e oltre, i racconti sui vampiri sono qui per restare. Per quelli la cui caccia e fame non muore mai o che sono fan assetati di sangue del paranormal romance, queste storie contengono ciò che desiderano i lettori!
Questa raccolta di storie originali è realizzata da alcuni degli autori YA più popolati e venduti, inclusi:
Holly Black (Le Cronache di Spiderwick, La Fata delle Tenebre);
Libba Bray (Una grande e terribile bellezza);
Cassandra Clare (Città di Ossa);
Rachel Caine (I vampiri di Morganville);
Nancy Holder e Debbie Viguie (Wicked);
Cecil Castellucci (Boy Proof, Queen of Cool);
Kelley Armstrong (Bitten);
Maria V. Snyder;
Sarah Rees Brennan;
Lili St. Crow;
Karen Mahoney;
Dina James.
Faranno spasimare tutti per dei baci eterni.
»

L’antologia, pubblicata dalla Running Press Books e curata da Trisha Telp, contiene tredici racconti, tra cui la storia di Cassandra (“Other Boys”).

 

 

 

Geektastic

514D-cM3LLL._SX331_BO1,204,203,200_

 

« Gli acclamati autori Holly Black (La Fata delle Tenebre)  e Cecil Castellucci (Boy Proof) si sono unite nella geekosità per editare le storie brevi di alcuni dei geek più venduti e promettenti nella letteratura Young Adult: M.T. Anderson, Libba Bray, Cassandra Clare, John Green, Tracy Lynn, Cynthia e Greg Leitich Smith, David Levithan, Kelly Link, Barry Lyga, Wendy Mass, Garth Nix, Scott Westerfield, Lisa Yee e Sara Zarr.
Con illustrazioni interstiziali a cura degli artisti dei fumetti Hope Larson e Bryan Lee O’Malley, Geektastic copre ogni cosa geek, dai Klingons ai Cavalieri Jedi alle fan fiction, i geek del teatro e i cosplayer. Che tu sia un ex, un attuale o un futuro geek, o se desideri anche solo entrare in contatto col tuo geek interiore, Geektastic ti aiuterà a tener vivo il tuo lato geek!
»

Geektastic è pubblicato dalla Little, Brown; il racconto di Cassandra Clare si chiama “I never”.

 

 

 

 

Monstrous Affections

images

 

« Kraken predatori che cantano con – e per – i loro simili; membri di una band e amici traditi che si rivelano essere pure dei demoni; arpie che potrebbero attrarre quanto repellere. Benvenuti in un mondo dove gli umani vivono fianco a fianco con i mostri, da vampiri nostalgici e maldestri ad alieni a otto zampe che preparano il tè. Qui troverete forme mercuriali che si rintanano nel grasso caldo, giocattoli di un bambino spettrale, una forza della natura Maori, una forma di vita che pretende delle vite e un architetto dell’inferno sulla Terra. Attraverso questi e un paio di altri mostri che rifuggono da ogni categorizzazione, alcuni dei migliori autori Young Adult del momento esploreranno tematiche come l’ambizione e il sacrificio, la solitudine e la rabbia, l’amore ricambiato e vendicato, e lo sconfinato potenziale per la connessione, anche attraverso confini estremi. »

L’antologia contiene storie di questi autori (accanto al nome è presente il titolo del racconto):
Paolo Bacigalupi — Moriabe’s Children;
Cassandra Clare — Old Souls;
Holly Black — Ten Rules for Being an Intergalactic Smuggler (The Successful Kind);
M. T. Anderson — Quick Hill;
Nathan Ballingrud — The Diabolist;
Patrick Ness — This Whole Demoning Thing;
Sarah Rees Brennan — Wings in the Morning;
Nalo Hopkinson — Left Foot, Right;
G. Carl Purcell — The Mercurials;
Dylan Horrocks — Kitty Capulet and the Invention of Underwater Photography;
Nik Houser — Son of Abyss;
Kathleen Jennings — A Small Wild Magic;
Kelly Link — The New Boyfriend;
Joshua Lewis — The Woods Hide in Plain Sight;
Alice Kim — Mothers, Lock Up Your Daughters Because They Are Terrifying.

Piccola curiosità: uno dei racconti, “The Woods Hide in Plain Sight”, è opera di Joshua Lewis, il marito di Cassie (e co-autore del Codex). ;)

 

 

 

Summer Days & Summer Nights: Twelve Love Stories

25063781

 

« Forse è colpa delle lunghe, lunghe giornate, o magari è il caldo a rendere tutti un po’ folli. Qualunque sia la ragione, l’estate è il momento giusto per far sbocciare l’amore. Summer Days & Summer Nights: Twelve Love Stories (Giorni Estivi E Notti Estive: Dodici Storie d’Amore), scritto da dodici autori bestseller YA ed editato dalla scrittrice bestseller internazionale Stephanie Perkins, vi farà sognare passeggiate estive in riva al lago. Quindi mettete fuori le sedie a sdraio e afferrate gli occhiali da sole. Quest’estate avete dodici motivi per prendere il sole e innamorarvi.

Contiene racconti di Leigh Bardugo, Francesca Lia Block, Libba Bray, Cassandra Clare, Brandy Colbert, Tim Federle, Lev Grossman, Nina LaCour, Stephanie Perkins, Veronica Roth, Jon Skovron e Jennifer E. Smith. »