Traduzione: una nuova scena tagliata da Lady Midnight!

Dopo un assenteismo per cui possiamo solo chiedervi scusa, eccoci tornare con una nuovissima scena tagliata da Lady Midnight (il primo romanzo di The Dark Artifices, la trilogia post-The Mortal Instruments. In Italia è uscito il 15 marzo). ;*

 

Sconsigliamo a quanti non avessero letto il libro (o fossero ancora all’inizio) di leggerla, dato che, sì, è una scena eliminata – ma qualche spoiler è comunque presente. :)

 

Buona lettura!

 

 

 

 

 

 

 

« “Potresti pubblicare la scena in cui Julian fuma?

Non c’è davvero un’unica scena in cui Julian fuma. Nella prima bozza del libro lo faceva per tutto il tempo e poi, nella seconda, ho riscritto quelle scene e lui ha smesso di fumare. So che è strano immaginarlo, ma i personaggi cambiano; si evolvono e diventano persone diverse, la versione definitiva di ciò che dovevano essere.
Ho trovato comunque una scena tagliata dove si parla del fatto che Julian fumava. La trovate sotto al tag [NdT: qui di seguito]. »

 

 

“Em.” Era Julian. Emma si trovava sulla lingua di sabbia tra la laguna di Malibu e l’Oceano Pacifico; lui aveva parcheggiato a lato della Pacific Coast Highway, e ora stava attraversando il sentiero che partiva dall’autostrada, guardando Emma con le scarpe ancora addosso. Di norma si sarebbe messo a camminare nell’acqua insieme a lei. “Dobbiamo andare da Malcolm.”
Emma sospirò e mise i piedi ricoperti di sabbia nei sandali. “Jules.” Attraversò la spiaggia fino a lui e gli poggiò una mano sul braccio. Le sembrò di sentire un brivido attraversarlo. “Starai bene?”
Julian scosse il capo. La luce del sole evidenziò le striature dorate tra i suoi capelli marroni, fili che erano stati schiariti da anni di acqua salata. “Non lo so,” le rispose. “Ma non ho bisogno di stare bene per andare da Malcolm.”
“Dobbiamo parlare di questa faccenda,” commentò Emma. “Non puoi imbottigliare tutto dentro di te.”
“Sì,” ribatté lui. “Sono bravo a imbottigliare le cose. Un esperto delle bottiglie.”
“Bene,” fece Emma. “Allora mi fingerò Ty e farò delle deduzioni su di te.”
Julian inarcò un sopracciglio, osservandola mentre gli si parava davanti.
“Sei felice del ritorno di Mark,” disse Emma. “Ma non sembrava Mark, nel Santuario, e non ti ha riconosciuto. Ti ha chiamato col nome di vostro padre. Si è allontanato da te in camera da letto. Ti stai chiedendo se sia ancora Mark.”
Le mani di Julian si strinsero lungo i suoi fianchi, le nocche sbiancarono. “In parte. È folle? Mark passava tutto il tempo scherzando e ridendo, e, non so, si è trattato solo di un minuto, ma questo Mark non sembra neanche il tipo di persona che sorride…”
“Ricordi quando siamo tornati da Idris?” gli chiese Emma. “Dopo la Guerra Oscura? Gli incubi, il modo in cui Tavvy piangeva tutto il tempo, come Ty dormisse sotto il letto di Livvy? Eravamo simili a… cani bastonati. Quando ti succede qualcosa di terribile, non puoi pensare di uscirne e basta. Neanche se riesci a tornare a casa.”
Julian allungò una mano verso di lei; poi parve recuperare il controllo, e la abbassò per tirarle la treccia. Come tirava pure quelle di Drusilla. Emma si sforzò di non aggrottare le sopracciglia.
“Non possono saperlo,” disse Julian. “I bambini. Non possono sapere del patto. Delle condizioni che ci ha imposto il Popolo Fatato. Che…”
“Che vogliono riprendersi Mark?”
“Giusto.” Julian si sforzò di deglutire.
“Ma, Jules – e se Mark decidesse di tornare con loro? Di non restare?”
“Non lo farà,” ribatté Julian. “Non mi importa quanto sia cambiato, o se è cambiato: non lo farà. Dobbiamo solo mostrargli che lo amiamo e vogliamo che resti qui. Ecco tutto.”
La sua voce non era più esitante, ma ferma, determinata. Emma gli si avvicinò. Odorava di chiodi di garofano. Ecco cos’aveva fatto in macchina. Stava fumando. Era la sua cattiva abitudine: fumava la stesse sigarette ai chiodi di garofano che aveva fumato suo padre. Emma aveva sperato che smettesse, durante la sua assenza.
“Stavi fumando? Sul serio?” gli disse.
Lui sospirò. “Sono stressato, Emma.”
“Beh, dovresti trovare altre cose da fare nei momenti di stress. Cosa fanno gli adolescenti maschi?”
Julian inarcò un sopracciglio.
“Okay, ma non puoi farlo tutto il giorno.”
Il sopracciglio si inarcò ancora di più.
“Non ne parleremo più,” rispose Emma, e cominciò a risalire la spiaggia. Poteva sentire Julian seguirla, i suoi stivali che scricchiolavano sulla sabbia.

13 commenti su “Traduzione: una nuova scena tagliata da Lady Midnight!

  1. Oddio sarebbe bellissimo se ne il prossimo libro incominciasse a fumare…per quello che è successo nella parte finale de “La Signora Della Mezzanotte” ;) ;) ;) ;) :angelic: :courage: :clairvoyant: :bind: :lover: :wedded: :fortitude: :deflect: :fearless:

  2. cioè allora noooo..nn esiste mark ed emma….ho sopportato simon e clary …ma questo no!!!…cassandra cmq è un mito in terra!!
    dobbiamo aspettare altri due libri ??? nooooo ….non ce la posso fare…

    • Ma no dai….Emma è innamorata di Jules…questo è sicuro…poi come la Clare risolverà la questione dei parabatai è un altro discorso!!!Cmq io sono fiduciosa che la trilogia finirà in maniera positiva anche se aspettare sarà dura!

      Spoiler

      Cosa mi dite, invece, di Clary e Jace????
      Si sposeranno,vero????”se finisce male butto via ponti tutti i libri :writing: :cry:

      • no, stiamo serene almeno sul fronte jace e clary…magari solo qualche dubbio per ” allungare il brodo” ..e ci sta..così magari ci scappano altri racconti…o qualche capitoli su jace e clary nel 2 libro …
        NB:povero julian…mark dovrebbe darsi una calmata…salta addosso a tutto ciò che si muove e che cavolo!!!!

      • Seriamente, d’accortissima con te. Mark calma gli ormoni, stai con il tuo Kieran lascia Emma a Jules e Cristina a Diego :happy: :happy:

  3. POSSO MORIRE? :dead: :dead: :dead:
    Ho appena finito di leggere Lady Midnight…
    Non voglio crederci, veramente.
    E’ stato bellissimo ma allo stesso tempo straziante :sad: :sad: :sad:
    Poi Mark con quel suo “Why lie?”
    MA LE SPRANGATE LE VUOI SUI DENTI O SULLA FACCIA? Torna da Kieran, maledetto
    Vabbè, si può dire che l’unica gioia di sto libro siano state le scene Jemma (prima della tragedia e dei consigli orribili di Tessa sull’amore) e tutte quelle scene fra Kim e Ty :roftl: :yey:
    Aspetto con pura ANSIA il secondo libro o magari TLH :crazy:

  4. Oddioooo..
    Ho amato Lafy Midnight, però secondo me Mark deve stare con Cristina :happy: :clap:, cioè, stanno troppo bene insieme…
    Non vedo l’ora doi sapere come farà zia Cassie a risolvere il problema parabatai (perchè lo farà, ver??… :faint: :faq: :crazy:

  5. AIUTOOOOOO ragazzi qualcuno mi può dire dove trovo le pagine “giuste” di Lady Midnight? quelle che non ci sono nel libro perché è stata tradotta la bozza?

    • Perché (come spiegava Cassie in una delle risposte date su Tumblr) Julian non farebbe mai nulla che potrebbe dare il cattivo esempio ai fratelli. E se l’avessero visto fumare, avrebbero potuto decidere di imitarlo. :(
      Niente sigarette per Jules, quindi, fortunatamente!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...