Traduzione: la soundtrack di City of Heavenly Fire

Cassie ha pubblicato su Tumblr i titoli (e parte dei testi) delle canzoni che le hanno fatto compagnia mentre scriveva City of Heavenly Fire. Dal momento che le lyrics sono in qualche modo legate al libro, abbiamo pensato di tradurvi i pezzetti condivisi dalla Clare. :)

 

 

 

« Dunque, per festeggiare la conclusione di City of Heavenly Fire (o almeno della prima bozza del libro!), ho pensato fosse il caso i pubblicare la soundtrack. Ho ascoltato queste canzoni di continuo mentre stavo scrivendo. Tutti i testi sono in qualche modo connessi alla storia, almeno secondo la mia piccola e stramba mente.

 

 

“I’m Sorry I Love You”, The Magnetic Fields
Nel tuo giardino abita una sola rosa
Come ogni altra rosa non è se stessa
È il mio amore che cresce nel tuo giardino
Ma fingiamo che si tratti semplicemente di una rosa
Beh, mi spiace se mi sono innamorato di te
È una fase che sto attraversando
Non c’è nulla che io possa fare
E mi spiace essermi innamorato di te
Non ascoltare la mia canzone
Non ricordarla, non cantarla
Fingiamo che sia un’opera d’arte
Fingiamo che non sia il mio cuore
La rosa sfiorirà alla fine dell’estate
Perché anche il mio cuore sta morendo
E vale lo stesso per te

 

“Losing Your Memory”, Ryan Star
Chiama tutti i tuoi amici
E di’ loro che non tornerai più indietro
Perché questa è la fine
Fingi di volerlo
Non reagire, il danno è fatto
La polizia ora sta arrivando troppo lentamente
Sarei morto
Ti avrei amato per tutta la vita

 

“Timeless”, Airborne Toxic Event
Aiutami semplicemente a superare questo momento
Dopo tutto quello che ti ho detto
Come il peso della loro perdita sia paragonabile a quello del sole
Vedo i loro volti vicino a me
Sento le loro voci chiamare
È stato come se le loro vite fossero finite prima ancora di cominciare

 

“Us Ones In Between”, Sunset Rubdown
E ho sentito parlare di uomini pii
E ho sentito parlare di sporchi demoni
Ma non ti capita spesso di sentire parlare
Di quelli di noi che stanno nel mezzo…
E nell’oscurità ho insegnato a me stesso a odiare.
Ma tu dov’eri, oh, dov’eri?
Dove cazzo è andato il sole?

 

“Breakable”, Ingrid Michaelson
Hai mai pensato a ciò che protegge i nostri cuori?
Solo una gabbia di costole e varie altre parti.
Quindi è abbastanza facile colpire attraverso questo disastro
E fermare il muscolo che ci fa confessare.
E siamo così fragili
E le nostre ossa che si spezzano fanno rumore
E siamo proprio
Fragili, fragili, ragazzi e ragazze fragili.

 

“Epic Last Song”, Does It Offend You, Yeah
Ho chiamato, oggi, ma ti ho mancata di nuovo
Oggi è il giorno in cui vado in fiamme
Ti ho mandato del denaro, mia cara,
Oggi è il giorno in cui brucio
Ti dico, tesoro, tesoro, ti ho amato per un sacco di tempo

 

“Samson”, Regina Spektor
Tu sei la mia dolce rovina
Ti ho amato per primo, ti ho amato per primo
Sotto le stelle che cadevano sopra le nostre teste
Ma sono solo vecchie luci, sono solo vecchie luci

 

“Control”, Garbage
Il mondo potrebbe finire
La notte potrebbe cadere.
La pioggia cade e bagna tutti noi
E ci affoga col peso dei nostri peccati.
Forse ti guarderò negli occhi
Ti dirò, non vuoi morire.
Forse tratterrò il respiro e ci salterò dentro.

 

“Orange Sky”, Alexei Murdoch
E ho fatto un sogno
Stavo fermo sotto un cielo arancione
Con mia sorella accanto
Io dissi, “Sorella, questo è ciò che so
Nel tuo amore giace la mia salvezza.”

 

“Your Ex-Lover is Dead”, Stars
Questa cicatrice è una macchia sulla mia pelle di porcellana
Hai provato a raggiungere la parte più profonda, ma non ce l’hai fatta a entrare
Ora sei fuori di me
Vedi tutta la bellezza
Pentiti di tutti i tuoi peccati

 

“Daughter”, Youth
E se sei innamorato, allora sei tu quello fortunato
Perché la maggior parte di noi prova amarezza per qualcuno.
Diamo fuoco a ciò che abbiamo dentro per divertimento
Per distrarre i nostri cuori da ciò che per sempre mancherà loro.
Ma lui mi mancherà in eterno.

 

“Upward Over The Mountain”, Iron and Wine
Madre, ricordi di essere stata così severa con la ragazza che era con me
Madre, ricordi il battito di ciglia quando ho respirato attraverso il tuo corpo
Dunque possa il sorgere del sole portare speranza lì dove un tempo non esisteva più
I figli sono come uccelli che volano verso il cielo oltre la montagna
Madre, l’ho inventato dal livido sul pavimento di questa prigione
Madre, ho perso tutto nel timore del Signore che mi è stato dato
Dunque possa il sorgere del sole portare speranza lì dove un tempo non esisteva più
I figli possono essere uccelli rotti nel viaggio verso la montagna

 

“Goodbye”, Greg Laswell
Poi solitario giaci di giorno
Non riesco a ricordarti affatto
E non è facile dire che quel giorno
È già venuto e passato
E che tutto ciò che resta è un posto
Dove non ci sei più tu
Un giorno non me ne pentirò
Oh, come vorrei poter credere che tutto questo è vero
Una volta che avrò raccolto i pezzi in cui ti ho rotto
Mi abituerò all’idea
Che non sei tu.

 

“Sorrow”, The National
Il dolore è il mio corpo sulle onde
Il dolore è una ragazza dentro la mia gabbia
Vivo in una città costruita col dolore
È nel mio miele, è nel mio latte.
È semplicemente metà del mio cuore solo
In acqua
Coprimi di stracci e ossa, solidarietà.
Perché non voglio dimenticarti
Non voglio dimenticarti.

 

“A Perfect Sonnet”, Bright Eyes
Stiamo cantando, credo che gli amanti dovrebbero essere incatenati insieme
E gettati nel fuoco insieme alle loro canzoni e lettere
E lasciati lì a bruciare
Lasciati lì a bruciare insieme alla loro arroganza
Ma, per quel che riguarda me, sto per raggiungere il mio ultimo fallimento
Mi sono ucciso con dei cambiamenti che avrebbero dovuto rendermi migliore
Ma ho finito col diventare qualcosa di diverso rispetto a ciò a cui puntavo
Ora credo che gli amanti dovrebbero essere sistemati tra i fuori
E intrecciati insieme su un letto di trifogli
E lasciati lì a dormire.
Lasciati lì a sognare la loro felicità.

 

“The Ship Song”, Nick Cave
Ne parliamo per tutta la notte
Definiamo la nostra morale
Ma quando striscio tra le tue braccia
Ogni cosa diventa cedere
Vieni a navigare con le tue navi intorno a me
E brucia tutti i ponti
Facciamo un po’ di storia, tesoro,
Ogni volta che mi stai intorno
Il tuo volto è diventato triste, adesso
Perché sai che l’ora è prossima
Il momento in cui dovrai toglierti le ali
E tu, tu dovrai cercare di volare.

 

 

A voi l’interpretazione! :-> »

4 commenti su “Traduzione: la soundtrack di City of Heavenly Fire

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...