Dal blog di Cassie: “City of Ashes delay”

Cassie, attualmente impegnata nella stesura di City of Heavenly Fire, ha trovato il tempo per parlarci un po’ del rinvio delle riprese di Città di Cenere (sottolineiamo già da ora che NO, non sa molto di più di noi, e che SÌ, se dovesse avere informazioni importanti le condividerà).

Il post è tradotto. :) Fateci sapere se siete d’accordo con Cassie (noi lo siamo)!

 

 

 

« Ora come ora voi ragazzi lo saprete già, che le riprese di Città di Cenere sono state rinviate (non cancellate, rinviate); in effetti, molti di voi l’hanno scoperto prima che ne venissi io stessa a conoscenza, stamani su Twitter!

Un sacco di persone mi stanno facendo domande a riguardo, e vorrei davvero potervi rispondere, ma – credo che quoterò Rick Riordan qui – anche se i film sono basati sui miei libri non sono i miei film. I libri sono miei, mentre i film appartengono alla compagnia di produzione. Prendono le decisioni che vogliono, e a volte me le riferiscono e altri no. Mi spiace non potervi rispondere, ma è come domandarmi una mano per fare i vostri compiti di matematica – mi piacerebbe davvero aiutare, però non posso perché non conosco la materia (sono davvero, davvero un’incapace in matematica). Come ho detto già un anno fa, sono una fonte terribile di notizie riguardo i film, e tale resto anche ora. Capita spesso che le riprese vengano rinviate, nel mondo nello spettacolo. Succedono un sacco di cose, in effetti, nel mondo dello spettacolo – sono affari che dipendono dalla fortuna, un business che conosco abbastanza perché mio nonno lavorava nell’industria cinematografica e penso avrebbe approvato questa mia decisione di scrivere pacificamente per vivere. Francamente, non pensavano avrebbero girato neanche il primo film. Ho continuato a pensare che l’avrebbero cancellato fino al giorno della premiere.

In base a ciò che dice The Wrap: “La decisione di rimandare le riprese di ‘Città di Cenere’ è stata presa dalla Constantin diversi giorni prima dell’incontro con i distributori internazionali al Toronto Film Festival, ci ha spiegato [Martin] Moszkowicz. Mentre è la Constantin a essere incaricata di girare il sequel, la compagnia non ha voluto gettarsi in una produzione affrettata con un copione non ancora terminato, preferendo quindi prendersi il suo tempo per rendere al meglio tutto.

Parlando per me – e, onestamente, anche per i lettori e i fan – credo che rimandare le riprese possa essere un bene. La bozza del copione che ho visto per la prima volta settimana scorsa era davvero molto, molto distante dal libro, e se avessero cominciato le riprese a settembre non ci sarebbe stato poi il tempo di cambiare lo script. Stando a quel poco che so, mi sembra più sensato che si prendano il loro tempo per rendere tutto al meglio piuttosto che sbrigarsi per finire.

In chiusura: girare i film non è un lavoro che mi compete, e non faccio parte del team che li produce. Inoltre, sono pure distante da ciò che sta succedendo – attualmente sono in Provenza, dove sto scrivendo City of Heavenly Fire e sto festeggiando in ritardo il mio compleanno insieme con un enorme gruppo di amici. Comprendo quanti ci sono rimasti male scoprendo che le riprese inizieranno in ritardo? Sì. Ma, come ho già detto, i film sono davvero rischiosi e non ho alcun controllo su di loro – ricordo quando a suo tempo la Screen Gems ha mollato il progetto, e abbiamo tutti pensato che sarebbe finita così, mentre invece dopo un po’ l’hanno ripreso in mano. Non c’è modo di sapere cosa succederà con un film, specialmente se non sei nel settore. Sono incredibilmente fortunata ad avere una carriera e dei lettori così, e anche se dovessero girare un film in cui Magnus concorre per diventare presidente o roba simile non potrei fermarli. Ora torniamo ai nostri post regolari con snippet e fanart – e il conto alla rovescia per City of Heavenly Fire. Se dovessi sentire qualche notizia riguardo i film, ve lo farò sapere! »

 

 

Nel post, Cassie ha inserito anche la seguente foto:

 

 tumblr_inline_msz0src7BC1qz4rgp

 

Se ci fate caso, sullo schermo si può leggere: « “Oh, Dio,” disse Magnus, “sono morti. Sono tutti morti.” »
Quella donna non smetterà mai di trollarci (almeno, si spera stia scherzando)! XD

3 commenti su “Dal blog di Cassie: “City of Ashes delay”

  1. Come fare anon essere d’accordo?? Speriamo solo abbiano fatto tesoro delle critiche ricevute e non si dimentichino che sono i fans dei libri a farli guadagnare… :roftl:

  2. Pingback: Traduzione: Cassandra Clare parla al TMI Source di Città di Cenere » Shadowhunters.it

  3. Non riesco a comprendere come si possa prendere una storia che funziona e poi decidere di cambiarne così tanti particolari. Xp guardare il film dovrebbe essere la realizzazione di quello che hai letto e che ti ha tanto emozionato.Non una trama da cui prendere spunto!!! :angry: comunque…rimango con un’enorme aspettativa sul prossimo film. incrociamo le dita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...